Ultime News

Concorso Allievi Carabinieri 2017 aperto ai civili: tutto ciò che ti occorre sapere per partecipare

Tutto tutto ciò che ti occorre sapere per poter partecipare al Concorso Allievi Carabinieri 2017

Concorso Allievi Carabinieri 2017 aperto ai civili Concorso Allievi Carabinieri 2017 aperto ai civili

E’ stato appena bandito il Concorso Allievi Carabinieri 2017 aperto anche ai civili.

Di seguito indicheremo i requisiti richiesti e le modalità di svolgimento della procedura concorsuale. 

A termine della lettura, se sei interessato a partecipare al Concorso per 1598 allievi Carabinieri, aperto anche ai civili, inizia subito a studiare, seguendo, i consigli presenti nell’articolo: “guida definitiva su come studiare la banca dati del concorso allievi carabinieri“.

Per interagire con i tuoi futuri colleghi iscriviti al  gruppo di studio.

Per ricevere dal nostro Bot (assistente virtuali) tutti gli aggiornamenti in merito al concorso clicca qui

Concorso Allievi Carabinieri 2017: requisiti di ammissione e modalità di svolgimento 

Quanti posti saranno disponibili per il Concorso Allievi Carabinieri 2017 e come sono ripartiti?

I posti disponibili sono 1598 di cui:

  1. 900 allievi carabinieri in ferma quadriennale, riservato ai volontari in ferma prefissata di un anno (VFP1) ovvero in rafferma annuale, in servizio;
  2. 386 allievi carabinieri in ferma quadriennale, riservato ai volontari in ferma prefissata di un anno (VFP1) in congedo ed ai volontari in ferma prefissata quadriennale (VFP4) in servizio o collocati in congedo a conclusione della prescritta ferma;
  3. 280 allievi carabinieri in ferma quadriennale, riservato ai giovani che non abbiano superato il ventiseiesimo anno di età,:
  4. 32 allievi carabinieri in ferma quadriennale, riservato ai concorrenti in possesso dell’attestato di bilinguismo

Per ognuna di queste categorie al termine del concorso verrà stilata un apposita graduatoria

All’atto della presentazione della domanda dovrai scegliere in quale categoria concorrere. E possibile sceglierne soltanto una

 Sono un civile posso partecipare al concorso?

Certo come già evidenziato 28o posti non sono riservati e dunque aperti anche ai civili.

Quali sono i requisiti per accedere al Concorso Allievi Carabinieri 2017?

Come previsto dal bando per partecipare bisogna possedere i seguenti requisiti:

  • cittadinanza italiana;
  • diploma di istruzione di primo grado (licenza media);
  • avere un’età compresa tra i 17 e i 25 anni, e quindi non aver compiuto i 26 anni di età alla scadenza del bando. I militari e congedati devono non aver compiuto 28 anni di età;
  • per i VFP1 vengono richiesti 7 mesi di servizio;
  • per i militari in servizio, non aver partecipato nel 2017 ad altri concorsi per le carriere iniziali.

Come potrò inoltrare la domanda di partecipazione? 

La domanda di partecipazione al concorso potrà essere inoltrata a partire dal 1 aprile al 2 maggio esclusivamente online, collegandoti al sito dell’Arma Carabinieri, precisamente alla sezione concorsi online.

Dalla pubblicazione del bando avrai 30 giorni di tempo per presentare domanda.

Per inoltrare la domanda avrò bisogno della PEC?

Si. Per partecipare avrai bisogno di una casella di posta elettronica certificata (PEC), che dovrai indicare al momento dell’iscrizione e che servirà anche per ricevere successive comunicazioni personali riguardanti il concorso.

La soluzione più economica, oltre che la più utilizzata, è probabilmente quella offerta da Aruba.

Clicca qui per richiederne una: quella Standard va già benissimo, costa 5 euro+IVA e, considerando che ci sono dei tempi di attivazione, conviene aprirla prima possibile senza ridursi all’ultimo istante!

Come si articolerà il concorso?

Il Concorso Allievi Carabinieri 2017 si articolerà nelle seguenti fasi:

  • prova scritta di selezione che sarà costituita da un test a riposta multipla su:
    • Cultura generale (conoscenza della lingua italiana, attualità, storia, geografia, matematica, geometria, educazione civica, scienze e storia delle arti);
    • Logica (ragionamento numerico e capacità verbale);
    • Nozioni di base di informatica (conoscenza delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse):
    • Lingua straniera a scelta del candidato tra inglese, francese, tedesco e spagnolo (comprensione di un testo scritto e verifica della conoscenza della lingua scelta).
  • prove di efficienza fisica:
    • Corsa piana di metri 1000;
    • Piegamenti sulle braccia;
    • Salto in alto;
    • Facoltative: trazioni alla sbarra e salto in lungo.
  • accertamenti sanitari, volti a verificare l’idoneità psicofisica al servizio;
  • accertamenti attitudinali:
    • Uno o più test e/o questionari;
    • Possibili prove di performance;
    • Intervista attitudinale;
    • Colloquio con la commissione.
  • valutazione dei titoli.

Per la prova scritta di preselezione sarà pubblicata un’apposita banca dati da cui in sede di prova d’esame saranno estratti i quiz da somministrare ai candidati.

Come possono studiare la banca dati?

Per studiare la banca dati segui le indicazioni contenute nella guida definitiva su come studiare la banca dati del concorso allievi carabinieri.

La presenza di tatuaggi può comportare l’esclusione dal Concorso Vigili del Fuoco?

Ti invitiamo a leggere il seguente articolo: ‘Tatuaggi concorsi forze arate: scopri quali sono quelli che comportano l’esclusione dal concorso‘. 

Se faccio domanda allievo carabiniere, posso poi provare gli altri concorsi di avviamento militare quale allievo agente polizia di stato o allievo finanziere da civile?

Da civile sì, non c’è nessun limite. 

Cosa bisogna portare il giorno della preselettiva per il Concorso Allievi Carabinieri 2017?

La carta di identità o un valido documento di riconoscimento con foto e la ricevuta di domanda. 

Le analisi o gli accertamenti sanitari quando devono essere effettuati?

I concorrenti risultati idonei al termine delle prove di efficienza fisica saranno sottoposti, a cura della commissione, ad accertamenti sanitari volti alla verifica del possesso dell’idoneità psicofisica a prestare servizio in qualità di carabiniere.

Conclusione

Il Concorso Allievi Carabinieri 2017 sarà sicuramente, data anche l’apertura ai civili,  un concorso con un elevato grado di competitività

Per questo ti conviene studiare sin da subito utilizzando i consigli contenuti nell’articolo: Concorso Allievi Carabinieri aperto ai civili: tutti gli strumenti per iniziare a studiare alla grande

Buono studio!

Per noi la tua opinione conta. Vota questo articolo!
Come superare un concorso pubblico
Informazioni su Lucia Picardo (11 Articoli)
Giornalista attenta al mondo dei concorsi pubblici e alle tecniche di formazione online e in genere al mondo e-learning.

1 Commento su Concorso Allievi Carabinieri 2017 aperto ai civili: tutto ciò che ti occorre sapere per partecipare

  1. Essendo un VFP1 posso presentare sia domanda per vfp4 che per carabiniere? Sempre presentandomi da VFP1 in servizio ovviamente

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.