Ultime News

Concorso Assistente Giudiziario: come presentare domanda e le FAQ più frequenti

Tutto le risposte ai tuoi dubbi

Concorso Assistenti Giudiziari 2016

Date le numerose richieste, abbiamo deciso di realizzare una guida su come presentare domanda per il concorso assistente giudiziario.

Prima tuttavia ci preme ricordarti che per il Concorso Assistente Giudiziario abbiamo predisposto tutta una serie di strumenti di studio. Li puoi scoprire nell’articolo “Concorso Assistenti – Tutti gli strumenti per studiare“.

Guida concorso assistente giudiziario: la registrazione

Per presentare domanda, dovrai prima di tutto collegarti al sito del Ministero della giustizia:

  1. Utilizzate come browser: Internet Explorer 9 o superiore, Mozilla firefox o Chrome. Si precisa che Javascript non è obbligatorio attivarlo, anche se si consiglia di farlo.
  2. Collegati a questo indirizzo e registrati, compilando i dati mancanti https://registrazioneconcorsipersonaledog.giustizia.it/registrazioni/pages/main.jsf?_p=concorsi  

concorso-assistente-giudiziario

Compilato tutti i campi, riceverai una mail, simile a questa indicata nell’immagine, all’indirizzo che hai indicato.

concorso assistente giudiziario fine registrazione

Successivamente, clicca sul link della mail o copia/incolla il link per completare la registrazione. Verrai indirizzato su questa pagina:

concorso assistente giudiziario fine registrazione

Ecco i passaggi successivi per completare la registrazione al concorso assistente giudiziario: 

  1. Inserisci i dati anagrafici, facendo attenzione che siano compilati correttamente, perché non saranno più modificabili. (I candidati che sono nati all’estero o ai nati in un comune di nascita non presente nell’elenco dovranno compilare la voce ‘Altra località);
  2. Scorrendo la pagina nell’immagine sopra indicata, c’è la sezione dati di residenza. Anche qui, dovrai, ovviamente, compilare i dati richiesti. (Se il candidato ha residenza all’estero non dovrà inserire la provincia e il comune di residenza).
  3. Infine, clicca su conferma.
  4. Verrai indirizzato su una pagina in cui dovrai inserire una password che contenga una maiuscola, un numero e un carattere speciale che ti viene indicato nella pagina.

Nel caso in cui ti sei accorto di aver inserito erroneamente i dati anagrafici, leggi le istruzioni contenute su questa guida. 

Concorso assistente giudiziario: compilazione domanda

Dopo aver inserito la password, vai su questa pagina https://concorsipersonaledog.giustizia.it/concorsi/login.jsf?session_expired=true e clicca su ‘Accedi’. Ora puoi finalmente compilare la domanda! (Ti ricordiamo che l’utenza è il tuo codice fiscale).

Ti apparirà una pagina con i concorsi disponibili. Spunta su quello di tuo interesse, che tra l’altro è l’unico in lista. Clicca poi su ‘Compila Domanda’. Ti apparirà una pagina di riepilogo sui dati che hai compilato durante la prima fase di registrazione. (Controlla che siano corretti e prosegui su ‘Salva in bozza e prosegui’). Successivamente, ti apparirà questa pagina.

compilazione domanda concorso per assistente giudiziario

Leggi, compila e spunta i campi di tuo interesse. Alla fine della pagina hai tre opzioni: ‘Indietro’, ‘Salva e Esci’ o ‘Prosegui per l’invio’. Se clicchi su quest’ultimo tasto non potrai più tornare indietro.

Ti comparirà una pagina di invio domanda per il concorso assistente giudiziario divisa in tre parti:

  • Nella prima parte, dovrai semplicemente scaricare la domanda, firmarla e porre la data;
  • Nella seconda parte dovrai rinviare la domanda con fotocopia fronte/retro di un valido documento di identità (allega in un unico file entrambi i documenti richiesti). Si consiglia di fotocopiare la carta d’identità;
  • Nella terza parte inserisci gli estremi richiesti del documento allegato alla domanda.

Al termine dell’operazione bisognerà cliccare su ‘Invia’. Terminato il tutto, bisognerà conservare la ricevuta e presentarla il primo giorno utile, ovvero il giorno della prima prova che verrà comunicata in Gazzetta Ufficiale il 14 febbraio.

Se riscontri problemi, durante la compilazione, potrai contattare il seguente indirizzo ‘concorsipersonale.dog@giustizia.it’.

Concorso assistente giudiziario: le FAQ più frequenti

Oltre le FAQ indicate dal Ministero della Giustizia, abbiamo deciso di riportare i quesiti che spesso vengono pubblicati sul nostro gruppo Facebook ‘Concorso Assistenti Giudiziari 2016‘. Qualora non l’avessi già fatto, ti invitiamo ad iscriverti al gruppo. In questo modo rimarrai costantemente aggiornato sul concorso assistente giudiziario e potrai confrontarti con gli altri candidati. Ma passiamo ora alle domande!

  1. Vorrei ricevere un riepilogo della procedura di iscrizione.
    Il pdf, che deve essere allegato, deve essere composto da un unico file (domanda e documento di riconoscimento fronte/retro) rigorosamente in bianco e nero. Non può superare i 10 MB e si consiglia una risoluzione non superiore ai 200 DPI.
  2. Oltre diritto costituzionale e amministrativo, mi conviene studiare anche le due procedure?
    Noi di Concorsando consigliamo di sì. Visto che ad oggi ci sono oltre 130 mila iscritti e passeranno la preselettiva i primi 3200 classificati in posizione utile. Almeno per il momento, concentrati su diritto costituzionale e amministrativo, quando ti sentirai ferrato sulle due materie puoi iniziare a studiare per le due procedure.
  3. Verrà pubblicata una banca dati per la prova preselettiva?
    In realtà non ne abbiamo certezza, ma propendiamo per il sì. In primis, perché in genere a queste procedure concorsuali viene sempre inserita una banca dati. Porre questo tipo di simulazione permetterà una procedura equa e quindi eviterà eventuali polemiche successive. Questo, infatti, è l’unico modo che ha il Ministero di garantire trasparenza e di far partire tutti dallo stesso livello di preparazione.
  4. Quali sono i titoli che vengono valutati al fine di un punteggio aggiuntivo?
    Come riportato nell’art. 6 del bando per il concorso assistente giudiziario tre sono i titoli valutati:

    • Punti 6,00 a coloro che hanno svolto, con esito positivo, l’ulteriore periodo di perfezionamento nell’ufficio per il processo;
    • Punti 1,00 a coloro che hanno svolto, con esito positivo, lo stage presso gli uffici giudiziari;
    • Punti 1,00 a coloro che hanno completato, con esito positivo, il tirocinio formativo presso gli uffici giudiziari pur non avendo fatto parte dell’ufficio per il processo.
  5. Come si fa ad allegare documento e carta d’identità in un unico file?
    Puoi usare diversi programmi su internet, scrivendo su Google ‘Unisci i pdf’ oppure tramite word (salvando immagine e incollando su pdf) o tramite scanner (aggiungendo pagina mentre scansioni e salvi). 
  6. Dopo aver ricevuto la notifica di ricezione domanda cosa bisogna fare?
    Attendere la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale del 14 febbraio o sul sito del Ministero della Giustizia le informazioni utili per la prova preselettiva. Intanto, ovviamente, dovrai prepararti per la selezioni!
  7. Quali sono i titoli valutati a parità di punteggio?
    Per questo quesito preferiamo rinviare al bando, precisamente art. 9. Ricordiamo, visto che è una domanda che ritorna spesso nel gruppo Facebook, che i figli a carico rappresentano un ‘parametro’ che viene considerato.
  8. Cosa fare se ho sbagliato ad inviare la domanda?
    Non preoccuparti puoi rinviarla, perché verrà presa in considerazione l’ultima inviata. Devi compilarla di nuovo e rinviarla.
  9. Il servizio lodevole prestato va allegato alla domanda?
    Per ora è sufficiente l’autocertificazione, che avviene barrando la casella durante la presentazione della domanda.

Conclusioni

Non resta ora che prepararti per il concorso assistente giudiziario con il nostro aiuto seguendo i consigli contenuti nell’articolo “Concorso Assistenti – Tutti gli strumenti per studiare“.

Vogliamo concludere la nostra guida con un post ironico, che ormai è diventato virale su Facebook, al fine di sdrammatizzare chi sta vivendo questa selezione non proprio serenamente. Noi di Concorsando ti facciamo il nostro in bocca al lupo!

concorso per assistente giudiziario vignetta comica

 

Per noi la tua opinione conta. Vota questo articolo!
Informazioni su Lucia Picardo (25 Articoli)
Giornalista attenta al mondo dei concorsi pubblici, alle tecniche di formazione online e al mondo e-learning in genere.

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.