Concorso Assistenti Parlamentari ARS Sicilia – 23 posti disponibili

Scopri come partecipare e in che modo puoi iniziare a studiare

Tempo di lettura stimato: 5 minuti

Si aggiunge ai Concorsi in Primo Piano il nuovo Concorso Assistenti Parlamentari ARS Sicilia, con 23 posti aperti ai candidati in possesso della licenza media.

Ti ricordiamo che invece per il concorso per il Concorso Segretari Parlamentari è stato già pubblicato il calendario delle prove e la relativa banca dati.

Nuovo Concorso Assistenti Parlamentari ARS Sicilia – Come partecipare

Quanti sono i posti disponibili?

I posti messi a disposizione per il nuovo Concorso Assemblea Regionale Siciliana sono 23.

Qual è il titolo di studio richiesto?

Per partecipare al nuovo concorso Assistenti Parlamentari ARS Sicilia è richiesto il possesso del diploma scuola secondaria di primo grado, ovvero la licenza media.

Inoltre, è necessario avere un giudizio pari ad ottimo, che corrisponde ad una votazione di 10/10.

In alternativa, è possibile partecipare con il diploma ed in questo caso non si è soggetti alla votazione minima richiesta.

C’è un limite di età?

Sì, il limite di età è di 41 anni compiuti.

Com’è articolato il concorso?

Il concorso prevede diverse prove d’esame:
– prova preselettiva;
– prima prova scritta;
– seconda prova scritta;
– terza prova scritta;
– prove orali e tecniche.

Cosa prevede la prova preselettiva?

La prova preselettiva consiste in un questionario a risposta multipla, composto da 50 di domande.

Inoltre, le domande sono così ripartite:
– 20 domande di carattere logico-matematico;
– 20 domande di carattere critico-verbale;
– 10 domande volte ad accertare la conoscenza della lingua inglese in un grado non inferiore al livello di competenza B1 CEFR.

Infine, per maggiori informazioni sui sottoargomenti di ogni materia e sui criteri di valutazione previsti per la prova puoi consultare il bando completo.

Quali sono le materie oggetto della prima prova scritta?

La prima prova scritta sarà un questionario con quesiti a risposta breve su:
– Storia d’Italia e sulla storia della Sicilia dal 1860 ad oggi;
– Ordinamento costituzionale dello Stato e della Regione, con particolare riferimento all’organizzazione e al funzionamento dell’Assemblea regionale siciliana.

Inoltre, il tempo a disposizione è di 2 ore e per superare questa prova è richiesto un punteggio minimo di 18/30.

Com’è strutturata la seconda prova scritta?

La seconda prova scritta consiste in una serie di quesiti a risposta breve su:
– Primo soccorso;
– Sicurezza sul lavoro, compresa la sicurezza antincendio (DL 9 aprile 2008, n. 81 e successive modifiche ed integrazioni)

Inoltre, anche per questa prova il tempo a disposizione è di 2 ore e si intende superata con un punteggio minimo di 18/30.

Cosa prevede la terza prova scritta?

La terza prova scritta prevede la traduzione di un testo dalla lingua inglese con livello di competenza B1 di cui al “Quadro comune europeo di riferimento per la conoscenza delle lingue” (CEFR) alla lingua italiana.

Inoltre, NON è consentito l’utilizzo del vocabolario.

Infine, per questa prova il tempo a disposizione è di 2 ore e si intende superata con un punteggio minimo di 18/30.

Come sono strutturate le prove orali e tecniche?

Dopo le prove scritte, l’iter del concorso prevede una serie di prove orali e tecniche basate su:
– elementi di storia d’Italia dal 1860 ad oggi, con riferimento alla storia della Sicilia;
– ordinamento costituzionale dello Stato e delle Regioni, con particolare riferimento all’organizzazione e al funzionamento dell’Assemblea regionale siciliana;
– lettura e traduzione di un brano scritto nella lingua inglese, con successive domande e conversazione (livello di competenza B1 CEFR);
– accertamento della conoscenza di programmi di gestione di posta elettronica, di videoscrittura (Microsoft Word) e foglio di calcolo (Excel).

Sarà pubblicata una banca dati?

Nel bando non viene specificato.

Inoltre, se dovesse essere pubblicata, sarà resa immediatamente disponibile sul simulatore quiz di Concorsando.it.

Come si inoltra la domanda?

La domanda di partecipazione può essere presentata esclusivamente online, attraverso il portale ufficiale concorsi dell’ARS Sicilia.

Inoltre, è necessario il versamento di un contributo di segreteria pari a €10.

Infine, ti consigliamo di leggere attentamente il bando prima di inviare la domanda.

Entro quale data è possibile partecipare?

È possibile inviare la propria domanda di partecipazione al concorso entro il 1° Marzo 2021.

Dove trovo la pagina ufficiale del concorso?

Puoi raggiungere la pagina ufficiale del Concorso Assistenti Parlamentari ARS Sicilia cliccando qui.

Concorso Assistenti Parlamentari Assemblea Regionale Siciliana – Come studiare

Simulatore Quiz

Se hai intenzione di partecipare al nuovo Concorso Assistenti Parlamentari ARS Sicilia, ti conviene esercitarti fin da subito utilizzando il nostro simulatore quiz.

Per la prova preselettiva ti consigliamo di utilizzare le varie materia di logica presenti nel simulatore.

Corso online di logica

Sempre la prova preselletiva ti consigliamo di iscriverti e seguire il nostro Corso Online di logica.

Infatti, in questo corso online sono trattate le principali tipologie di quiz logico attitudinali che di regola sono somministrate nei concorsi pubblici e nei test di ammissione.

Il corso è rivolto a tutti i candidati che hanno intenzione d’imparare un metodo efficace per la risoluzione dei quiz di logica più richiesti nei concorsi pubblici.

Manuale

Uno strumento essenziale per la preparazione al Concorso Assistenti Parlamentari ARS Sicilia è rappresentato dal Manuale

Per prepararti a questo concorso, ti consigliamo infatti il manuale specifico, che ti offrirà una preparazione completa.

Infine, ti ricordiamo che acquistandolo dal nostro store potrai godere del 5% di sconto e spedizione gratuita!

Concorso 23 Assistenti Parlamentari ARS Assemblea Regionale Sicilia – Manuale completo

Concorso 23 Assistenti Parlamentari ARS Assemblea Regionale Sicilia – Manuale completo

€29€27,55

Manuale per la preparazione al concorso • Logica • Inglese • Diritto costituzionale e diritto regionale • Storia d'Italia dal 1860 ad oggi, anche con riferimento alla Sicilia • Organizzazione dell'ARS • Primo soccorso e sicurezza sul lavoro e  prevenzione incendi - Espansioni online - con SOFTWARE per la simulazione della prova preselettiva

 

 

Altre informazioni →