Concorso Dirigenti SNA – 315 posti per laureati

Scopri come partecipare e in che modo puoi iniziare a studiare

Tempo di lettura stimato: 7 minutes

Si aggiunge ai concorsi in primo piano il nuovo Concorso Dirigenti SNA 2020, per il quale sono previste 315 nuove assunzioni di candidati in possesso della laurea.

Prima di mostrarti come funzionano le procedure concorsuali, nonché come studiare per le prove, ci preme ricordarti che per restare aggiornato sul Concorso Dirigenti SNA ti basta attivare le relative notifiche sul ChatBot cliccando qui. Inoltre, per conoscere gli altri candidati puoi invece iscriverti al gruppo Facebook e/o al gruppo Telegram.

La seconda prova scritta si svolgeranno il 1 Giugno 2022 presso la nuova Fiera di Roma, via Portuense n. 1645.
Per maggiori informazioni leggi la comunicazione completa.

Concorso Dirigenti SNA – Tutte le FAQ sul concorso

Cos’è la SNA?

La Scuola Nazionale dell’Amministrazione (SNA) è l’istituzione che si occupa di selezionare, reclutare e formare i funzionari e i dirigenti pubblici. In tal modo, occupa un ruolo centrale nel miglioramento dell’efficienza e della qualità della Pubblica Amministrazione italiana.

Chi può partecipare?

Possono partecipare al concorso Dirigenti Amministrativi SNA sia i candidati che non sono dipendenti pubblici, sia chi è già di ruolo nelle pubbliche amministrazioni.

In particolare, chi non è già dipendente pubblico deve possedere una laurea specialistica o magistrale (o diploma di laurea conseguito secondo gli ordinamenti didattici previgenti), unita a uno dei seguenti titoli:
– dottorato di ricerca;
– master di secondo livello;
– diploma di specializzazione conseguito presso le scuole di specializzazione.

I dipendenti di ruolo delle pubbliche amministrazioni, invece, devono:
– essere muniti di laurea specialistica o magistrale oppure del diploma di laurea conseguito secondo gli ordinamenti didattici previgenti;
– aver compiuto almeno cinque anni di servizio, svolti in posizioni funzionali per l’accesso alle quali è richiesto il possesso della laurea.

C’è un limite di età per partecipare?

No, non è previsto nessun limite di età.

Quanti sono i posti disponibili?

I posti messi a disposizione sono 315 per il concorso, con 210 assunzioni effettive dopo il corso.

Come saranno suddivisi i posti?

I 210 posti effettivi saranno divisi tra vari enti della Pubblica Amministrazione.

Scarica subito la lista completa della suddivisione dei posti del prossimo concorso SNA!

Quale sarà la procedura del concorso?

La procedura scelta per selezionare i Dirigenti SNA è quella del Corso-Concorso, ovvero una procedura standard per esami affiancata da un tirocinio formativo ed un esame finale di idoneità.

Per maggiori informazioni su questa e altre procedure dei concorsi pubblici, leggi la nostra Guida alla Consultazione della Gazzetta Ufficiale Concorsi.

Com’è articolato il concorso?

Il concorso prevede diverse prove d’esame:
– eventuale prova preselettiva;
– prima prova scritta;
– seconda prova scritta;
– prova orale.

Come sarà articolata la prova preselettiva?

La prova preselettiva consiste in un test con 60 quesiti a risposta multipla, così suddivisi:
– 14 di ragionamento logico;
– 6 quiz situazionali;
– 4 di diritto costituzionale;
– 4 di diritto dell’Unione europea e delle organizzazioni internazionali;
– 9 di diritto amministrativo;
– 4 di economia politica;
– 4 di politica economica;
– 3 di economia delle amministrazioni pubbliche;
– 6 di lingua inglese;
– 3 di management pubblico;
– 3 di analisi delle politiche pubbliche.

Inoltre, il bando riporta i seguenti criteri di valutazione:
– risposta esatta: 1 punto;
– risposte non date: 0 punti;
– risposta errata: -0,53 punti.

Come saranno valutati i quiz situazionali?

I criteri di valutazione per i quiz situazionali sono:
– risposta esatta: 1 punto;
– risposte neutre: 0,80 punti;
– risposta errata o non data: 0 punti.

Sarà pubblicata una banca dati?

Probabilmente no, visto che nello scorso concorso non è stata pubblicata.

Quali sono le sedi della prova preselettiva?

Come annunciato in Gazzetta Ufficiale a Novembre 2021, la prova si svolgerà presso le sedi decentrate di 12 città.

In particolare, la ripartizione dei candidati è la seguente:
– Pescara: candidati residenti nelle Regioni Abruzzo, Marche e Molise;
– Rende: candidati residenti nella Regione Calabria;
– Napoli: candidati residenti nella Regione Campania;
– Bologna: candidati residenti nella Regione Emilia-Romagna;
– Roma: candidati residenti nella Regione Lazio;
– Milano: candidati residenti nella Regione Lombardia o stato estero;
– Torino: candidati residenti nelle Regioni Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta;
– Foggia: candidati residenti nelle Regioni Puglia e Basilicata;
– Cagliari: candidati residenti nella Regione Sardegna;
– Catania: candidati residenti nella Regione Sicilia;
– Arezzo: candidati residenti nelle Regioni Toscana e Umbria;
– Verona: candidati residenti nelle Regioni Veneto, Friuli-Venezia Giulia e nelle Province autonome di Trento e Bolzano.

In cosa consisterà la prima prova scritta?

La prima prova scritta consisterà nella redazione di un elaborato sul diritto costituzionale, diritto amministrativo, diritto dell’Unione europea e delle organizzazioni internazionali.

Durante la prova sarà fornito ai candidati un dossier con documenti in lingua italiana e inglese, volti a verificare anche l’attitudine al ragionamento giuridico, la capacità di impostare analisi critiche di problemi complessi e di proporre soluzioni argomentate.

Inoltre, la traccia della prova prevede anche una specifica domanda a cui rispondere in lingua inglese (livello B2 QCER).

Cosa prevederà la seconda prova scritta?

La seconda prova prevederà la produzione di un elaborato sulle discipline economiche quali economia politica, politica economica, economia delle amministrazioni pubbliche, management pubblico, analisi delle politiche pubbliche.

Inoltre, anche questa prova di economia prevede un quesito a cui rispondere in lingua inglese.

Come sarà articolato l’orale?

La prova orale ricoprirà tutte le materie precedenti, compresa la conoscenza digitale ed informatico-gestionale.

Da chi sarà gestito il concorso?

Come specificato nel bando, il concorso sarà gestito dalla Commissione RIPAM – Formez P.A.

Come si inoltra la domanda?

Per poter inoltrare la domanda, è necessario compilare l’apposito modulo elettronico sul sistema Step-One 2019.

Prima di inoltrare la domanda, ti consigliamo di leggere attentamente il bando.

Entro quale data è possibile inoltrare la domanda?

È possibile inviare la propria domanda di partecipazione entro il 25 Luglio 2020.

È necessario lo SPID per partecipare?

Sì, per poter inoltrare la domanda di partecipazione al concorso è necessario munirsi di SPID.

Cos’è lo SPID e come si ottiene?

Lo SPID, il Sistema Pubblico di Identità Digitale, è un servizio sempre più richiesto per la partecipazione ai Concorsi Pubblici. Se non sai come ottenerlo, leggi subito la nostra guida!

Dove trovo il bando e la pagina ufficiale del concorso?

Collegandoti a questo link puoi trovare la pagina ufficiale del concorso, che contiene tutte le informazioni utili, tra cui il bando.

Concorso Dirigenti SNA – Come iniziare a studiare

Simulatore Quiz

Se hai intenzione di partecipare al Concorso Dirigenti SNA, ti conviene esercitarti fin da subito con il nostro simulatore quiz, utilizzando i percorsi formativi relativi alle materie indicate in precedenza.

In alternativa, puoi trovare da subito le banche dati degli ultimi tre Concorsi SNA, grazie alle quali puoi esercitarti sulle tipologie di quesiti che troverai in sede di esame.

Inoltre, qualora dovesse essere pubblicata una banca dati per la prova preselettiva, sarà subito aggiunta al simulatore!

Corsi Online

Oltre all’utilizzo del Simulatore, ti consigliamo di iscriverti ad alcuni Corsi Online, che rappresentano uno strumento utile per la preparazione di una o più materie oggetto di esame.

La nostra offerta di Corsi Online per il Concorso dirigenti SNA comprende:

Manuali Edizioni Simone

Uno strumento essenziale per la preparazione al Concorso SNA è rappresentato dai Manuali Edizioni Simone.

Per prepararti al concorso, ti consigliamo i manuali specifici, che ti offriranno una preparazione completa sia sulla parte teorica che su quella pratica.

315 Allievi Dirigenti SNA Scuola Nazionale dell’Amministrazione – Manuale per tutte le prove preselettiva, scritta e orale

315 Allievi Dirigenti SNA Scuola Nazionale dell’Amministrazione – Manuale per tutte le prove preselettiva, scritta e orale

€48€45,60

• Diritto costituzionale • Diritto amministrativo • Diritto dell'UE e delle organizzazioni internazionali • Economia politica • Politica economica • Economia delle amministrazioni pubbliche • Management pubblico • Analisi delle politiche pubbliche - con ESPANSIONI ON LINE

Altre informazioni →
315 Allievi Dirigenti SNA Scuola Nazionale dell’Amministrazione – Quiz commentati per la prova preselettiva

315 Allievi Dirigenti SNA Scuola Nazionale dell’Amministrazione – Quiz commentati per la prova preselettiva

€34€32,30

• Diritto Costituzionale • Diritto amministrativo • Diritto dell'UE e delle organizzazioni internazionali • Economia politica • Politica economica • Economia delle amministrazioni pubbliche • Management pubblico • Analisi delle politiche pubbliche • Lingua inglese • Ragionamento logico - Con SOFTWARE per la simulazione della prova d'esame

Altre informazioni →
KIT Manuali Concorso SNA – 315 Allievi Dirigenti

KIT Manuali Concorso SNA – 315 Allievi Dirigenti

€74€70,30

Kit Completo - Manuale per tutte le prove + Quiz Commentati per la prova preselettiva

Altre informazioni →

Concorso SNA – Forum e Aggiornamenti

Per restare aggiornato sul Concorso SNA e conoscere anche gli altri candidati:

Concorsi in scadenza

Oltre al Concorso SNA ti segnaliamo anche gli altri concorsi in scadenza.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.