Concorso MISE RIPAM – 225 posti – Solo per laureati

Scopri come partecipare e come studiare per la prova scritta

Tempo di lettura stimato: 8 minutes

Si aggiunge ai Concorsi di inizio 2022, il Concorso MISE 225 posti per laureati, bandito il 31 Dicembre 2021 e in scadenza il 6 Febbraio 2022, in base al quale si procederà alla assunzione in diverse aree, da inquadrare nei ruoli del Ministero dello sviluppo economico.

In relazione a tale concorso, ti spiegheremo come funziona e come partecipare nonché come studiare per la prova scritta.

Per conoscere gli altri concorsi a cui puoi partecipare consulta i bandi in scadenza.

Concorso MISE RIPAM – 225 posti – Come funziona e come partecipare

Cos’è il MISE?

Il MISE è il Ministero dello Sviluppo economico, un dicastero del governo italiano, che tra i principali ambiti di azione prevede: i settori dell’industria, dell’impresa, dell’energia, delle comunicazioni, della proprietà intellettuale del mercato e della tutela del consumatore.

Posti disponibili e profili

Quanti sono i posti a disposizione?

In totale, è prevista la copertura di 225 posti di personale non dirigenziale di area terza, da parte del Ministero dello sviluppo economico .

I posti sono a tempo indeterminato?

I posti del Concorso MISE, sono tutti a tempo pieno e indeterminato.

A quanto ammonta lo stipendio previsto per il personale area 3 del MISE?

Il Concorso MISE RIPAM, per i 225 posti di personale area 3 prevede uno stipendio di circa € 1750 a cui vanno aggiunte eventuali indennità.

Requisiti di partecipazione

Quali sono i profili richiesti?

Come si evince, dal bando, le risorse saranno ripartite nel seguente modo:
Profilo di funzionario tecnico delle telecomunicazioni (Codice TELE) posti n° 120;
Profilo di funzionario informatico (Codice INF) posti n° 45;
Profilo di funzionario tecnico (Codice ING) posti n ° 50;
Profilo di funzionario statistico (Codice STAT) posti n° 10.

Che titolo di studio bisogna possedere per poter partecipare?

Il concorso MISE RIPAM, pone come unico requisito per la partecipazione il possesso della laurea (anche triennale).

E’ previsto un limite di età?

Non è previsto alcun limite di età.

Prove del concorso

In quante prove si articola il concorso?

Il concorso è strutturato in:
– prova scritta ( prova a quiz);
– valutazione dei titoli.

Cosa prevede la prova scritta?

La prova scritta unica consiste in un test di 40 quesiti a risposta multipla da risolvere in 60 minuti.

In particolare, il test sarà diviso in 3 parti:
a) 25 quesiti sulle materie specifiche per i quattro codici di concorso;
b) 8 quesiti sulle capacità logico deduttive e di ragionamento critico verbale;
c) 7 quesiti situazionali relativi a problematiche organizzative e gestionali.

Inoltre, il bando riporta i seguenti criteri di valutazione per le domande di logica e delle altre materie:
– risposta esatta: +0,75 punti;
– mancata risposta: 0 punti;
– risposta errata: -0,25 punti.

Infine, i quesiti situazionali sono così valutati:
– risposta più efficace: +0,75 punti;
– risposte neutre: +0,375 punti;
– risposta meno efficace: 0 punti.

Quali sono le materie della prova del profilo funzionario tecnico delle telecomunicazioni?

La prova del profilo di funzionario tecnico delle telecomunicazioni è basata sulle seguenti materie:
– comunicazioni elettriche e campi elettromagnetici;
– reti di telecomunicazione, architetture, accesso e trasporto;
– protocolli di rete; architetture e servizi Cloud;
– reti radiomobili 2G/3G/4G e reti 5G;
– tecnologie delle informazioni e della comunicazione in ambito della PA;
– competenze informatiche con particolare riferimento alla sicurezza informatica;
– elementi di diritto amministrativo;
– elementi di diritto dell’Unione europea;
– lingua inglese.

Su quali materie è basata la prova del profilo funzionario informatico?

Le materie del profilo di funzionario informatico sono:
– tecniche di programmazione e conoscenza dei linguaggi più diffusi;
– progettazione e gestione di sistemi informativi;
– basi di dati;
– sistemi operativi;
– sicurezza delle reti e protezione dei dati con particolare riferimento a quanto previsto dalla normativa europea e nazionale in materia;
– tecnologie delle informazioni e della comunicazione in ambito della PA;
– nozioni di diritto amministrativo con particolare riferimento al codice dell’amministrazione digitale;
– lingua inglese.

Quali sono le materie del profilo di funzionario tecnico?

La prova del profilo di funzionario tecnico è basata sulle seguenti materie:
– automazione industriale e meccanica applicata alle macchine;
– elementi di scienza e tecnica delle costruzioni; elettronica ed elettrotecnica, componenti e tecnologie elettriche;
– elementi di fisica: meccanica, termodinamica, elettromagnetismo, quantistica;
– elementi di chimica organica ed inorganica e scienze biologiche;
– legislazione in materia di sicurezza nei cantieri (decreto legislativo n. 81/2008);
– legislazione in materia di contratti pubblici (decreto legislativo n. 50/2016) con particolare riferimento alla progettazione, direzione lavori e collaudo di opere pubbliche;
– utilizzo delle applicazioni informatiche e dei software più diffusi;
– lingua inglese.

Su quali materie è basata la prova del profilo funzionario statistico?

Le materie del profilo di funzionario statistico sono:
– statistica, metodi statistici per l’analisi dei dati;
– matematica e scienze matematiche applicate;
– nozioni di contabilità di Stato e degli enti pubblici;
– nozioni di diritto amministrativo;
– utilizzo delle applicazioni informatiche e dei software più diffusi;
– lingua inglese.

E’ prevista la pubblicazione di una banca dati?

Per la prova scritta non è prevista la pubblicazione della banca dati.

Quando e dove si terrà la prova scritta?

Per ora non ci sono comunicazioni al riguardo, per ricevere una notifica quando sarà pubblicato il calendario clicca qui.

Come inoltrare la domanda e dove trovare il bando

Come si inoltra la domanda?

La domanda per il concorso MISE RIPAM 225 posti, deve avvenire unicamente per via telematica, attraverso il sistema pubblico di identità digitale (SPID), compilando l’apposito modulo tramite il sito di Step One.
Per la partecipazione al concorso il candidato deve essere in possesso di un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) a lui intestato.

Prima di inoltrare la domanda di partecipazione leggi con attenzione il bando e qualsiasi altra comunicazione contenuta nella pagina ufficiale.

Non possiedi una PEC?

Approfitta del nostro servizio PEC, per la creazione facile e veloce di una posta elettronica certificata in soli 30 minuti, essenziale per la partecipazione della maggior parte dei concorsi.

Da quando si può inoltrare la domanda e qual è la scadenza prevista?

La domanda di partecipazione, può essere inoltrata a partire dal 7 gennaio 2022, mentre la scadenza è fissata al 6 febbraio 2022.

Dove trovo il bando del concorso?

Il bando concorsuale MISE RIPAM per la copertura dei 225 posti, è disponibile sulla Gazzetta Ufficiale.

Posso inoltrare la domanda per più profili?

Sì, a patto che tu possieda i relativi requisiti previsti dal bando

Bisogna pagare un tassa?

Per ogni profilo a cui partecipi deve essere effettuato, a pena di esclusione, il versamento della quota di partecipazione di euro 10,00 (dieci/00 euro) sulla base delle indicazioni riportate nel suddetto sistema «Step-One 2019».

Concorso MISE RIPAM – Come studiare

Il simulatore quiz

Se hai intenzione di partecipare al Concorso MISE RIPAM – 225 posti, avrai sicuramente bisogno del nostro simulatore quiz.

Il nostro Simulatore Quiz è disponibile sul web, su Android e sui dispositivi Apple e Huawei!

Per ora esercitarti sulle singole materie previste nei bandi dei concorsi cui hai deciso di partecipare.
A breve costruiremo per ognuno dei profili previsti un’apposita banca dati. Per ricevere una notifica quando saranno pronte clicca qui.

Corsi Online

Oltre all’utilizzo del Simulatore ti consigliamo di iscriverti ad alcuni Corsi Online, che rappresentano uno strumento utile per la preparazione di una o più materie oggetto di esame.

La nostra offerta di Corsi Online per il Concorso MISE RIPAM comprende:

Concorso MISE RIPAM – Forum e aggiornamenti

Resta aggiornato sul Concorso MISE RIPAM e conoscere anche gli altri candidati:

Altri concorsi in scadenza

Oltre ai Concorso MISE RIPAM, ti segnaliamo anche gli altri concorsi in scadenza del settore tecnico.

1 Commento

  1. Salve, potrei sapere lo stipendio netto. Grazie per la disponibilita’.

I commenti sono bloccati.