Manuale – Compendio di Diritto Commerciale 2022
€25€23,75
Editore: Edizioni Simone
Anno di Pubblicazione: 2022
Formato: 17x24
Lunghezza: 496 pagine
ISBN: 9788891432742

Il Compendio di Diritto commerciale analizza la disciplina dell’impresa individuale, delle società, dei titoli di credito, dei mercati finanziari e delle procedure concorsuali. Vengono analizzate le problematiche più complesse del diritto commerciale, caratterizzato da norme volte a soddisfare determinate esigenze del mondo degli affari e, quindi, lontane da chi si avvicina alla materia per la preparazione di un esame universitario, di un concorso o di un’abilitazione professionale.

Informazioni sul libro

– Analisi ragionata degli istituti – Box di approfondimento giurisprudenziale e dottrinale – Domande più ricorrenti in sede d’esame o di concorso

L’edizione 2022 del Compendio di Diritto Commerciale analizza compiutamente la disciplina dell’impresa individuale, delle società, dei titoli di credito, dei mercati finanziari e delle procedure concorsuali, dedicando ampio spazio anche alle principali tipologie contrattuali concluse in ambito imprenditoriale.

Il testo non solo illustra gli istituti fondamentali della materia, ma evidenzia, tenendo conto delle più recenti novità legislative, anche le tematiche di maggiorinteresse e attualità e gli orientamenti più rilevanti della dottrina e della giurisprudenza.

La trattazione agile e scorrevole è arricchita da box di approfondimento e schemi esplicativi.

A conclusione di ciascun capitolo sono riportate le domande d’esame di diritto commerciale più ricorrenti, in modo da verificare immediatamente il livello di preparazione raggiunto.

Per tali caratteristiche il Compendio di Diritto Commerciale è uno strumento indispensabile per studenti universitaripartecipanti a concorsi pubblici ed esami di abilitazione alla professione di avvocatocommercialistaagente d’affari in mediazione.

Per il suo aggiornamento, il compendio può essere utilissimo anche per integrare i manuali universitari un po’ datati che non tengono conto delle ultime novità normative.