Tempo di lettura stimato: 5 minuti

Ferrovie dello Stato Lavoro –  Assunzioni e posizioni aperte

Le Ferrovie dello Stato lavoro sono una fantastica opportunità per chi cerca un impiego stabile e gratificante. Scopri di più sulle opportunità di lavoro presso le Ferrovie dello Stato Italiane e come inviare la tua candidatura.

Le Ferrovie dello Stato stanno attualmente selezionando candidati per vari profili, principalmente rivolti a diplomati e laureati, anche senza esperienza.

Potresti trovare inoltre utile leggere le informazioni circa le assunzioni Trenitalia TPER 2023, l’azienda del trasporto ferroviario regionale, in Emilia Romagna o le recenti assunzioni nella Security di FS.

Inoltre, in futuro potrebbero arrivare nuove opportunità per i profili amministrativi nelle Ferrovie dello Stato Italiane.

Assunzioni Ferrovie dello Stato Italiane – Tutte le posizioni aperte

FS – Lavora con noi

Cosa sono le Ferrovie dello Stato?

Il Gruppo FS Italiane è al centro del sistema della mobilità del Paese e gioca un ruolo chiave nel suo rilancio e sviluppo in un’ottica di integrazione tra diverse infrastrutture e modalità di trasporto all’insegna della sostenibilità. Con più di 82mila dipendenti, oltre 10mila treni ogni giorno, 1 miliardo di presenze annuali su treni e bus e 45 milioni di tonnellate di merci all’anno, Ferrovie dello Stato Italiane è leader nel trasporto passeggeri e merci su ferro. La rete ferroviaria gestita da Rete Ferroviaria Italiana è di 16.800 km, di cui circa 700 km di rete sono dedicati ai servizi alta velocità.

Il Gruppo gestisce anche una rete stradale di circa 32.000 chilometri.

Quali sono i vantaggi di lavorare presso le Ferrovie dello Stato?

Lavorare presso le Ferrovie dello Stato può portare vari benefit come: pagamento di rette per scuole, università, mense scolastiche, ludoteche, centri estivi e invernali, vacanze studio; acquisto di libri; pagamento di servizi di assistenza per familiari anziani o familiari non autosufficienti, ecc.

Quali sono gli stipendi medi per i dipendenti delle Ferrovie dello Stato?

Secondo dati raccolti via web, gli stipendi come Impiegato presso Ferrovie dello Stato possono variare da 17.784 € a 38.313 € all’anno.

Quali sono le sedi presenti in Italia?

Il Gruppo FS Italiane è presente in tutta Italia, nei principali capoluoghi di Provincia: Milano, Torino, Genova, Venezia, Verona, Trieste, Bologna, Firenze, Roma, Napoli, Bari, Ancona, Reggio Calabria, Palermo, Cagliari.

Profili ricercati nelle FS e Requisiti

Quali sono le posizioni attualmente aperte nelle Ferrovie dello Stato?

Sono tantissime le posizioni attualmente aperte per le Selezioni Ferrovie dello Stato, ma è bene precisare che le ricerche in corso vengono continuamente aggiornate con numerose nuove opportunità sia per diplomati, neolaureati che per persone senza esperienza.

Le posizioni aperte aggiornate a Febbraio 2023 sono:
– Junior In Business Development;
– Esperto In Materia Di Permitting;
– Operatore Specializzato Manutenzione;
– Esperto In Attività Di Sviluppo Iniziative Impianti A Fonti Rinnovabili;
– Tecnici Della Prevenzione Nell’ambiente E Nei Luoghi Di Lavoro;
– Referente Legale Energy;
– Progettista Monitoraggio Ambientale;
– Neolaureati In Giurisprudenza;
– Project Engineer Assistant;
– Project Planner Assistant e molte altre posizioni.

Quali sono i requisiti richiesti da Ferrovie dello Stato?

Ferrovie dello Stato cerca soprattutto persone dinamiche, brillanti, global mindset, con un approccio digitale e aperte al cambiamento per cogliere insieme le sfide del business e centrare gli obiettivi del piano d’impresa.

Come faccio a leggere i requisiti specifici per ogni posizione nelle FS?

Puoi consultare i requisiti di tutti i profili attualmente aperti nell’apposita pagina del sito Ferrovie dello Stato Italiane.

Inoltre, nella singola pagina di ogni profili c’è anche la “Job Description”, ovvero una lista con la descrizione delle mansioni che il profilo svolge.

Ti consigliamo di controllare la data di scadenza, dato che per alcune posizioni possono esserci pochi giorni a disposizione per inviare la propria candidatura.

Come funziona la selezione nelle Ferrovie dello Stato?

L’iter di selezione per le Assunzioni Ferrovie dello Stato prevede diversi passaggi successivi all’invio della domanda. Tuttavia, è bene specificare che l’iter esposto di seguito potrebbe non essere uguale per tutti i profili.

In generale, la procedura di selezione è così composta:
– valutazione delle candidature pervenute;
– eventuali prove scritte, per verificare le capacità logiche e di ragionamento dei candidati;
– test attitudinali;
– intervista conoscitiva;
– colloquio tecnico.

Inoltre, una volta superate tutte le prove, per le quali potrebbero essere pubblicate di volta in volta le graduatorie con i punteggi, si viene assunti se si risulta idonei per la professione da svolgere.

Sono previsti corsi formativi?

Sì, sono erogati dalle varie aziende del Gruppo successivamente all’assunzione in Azienda.

Sono offerte posizioni anche all’Estero?

Certo, sono previste anche posizioni fuori dai confini Italiani e, per la prima volta dopo alcuni anni, FS mette a disposizioni incarichi internazionali per sostenere con persone cresciute internamente i nuovi business e per consentire alle sue risorse di vivere importanti esperienze personal professionali.

Candidatura per lavorare nelle Ferrovie dello Stato

Come candidarsi per lavorare nelle Ferrovie dello Stato?

Per candidarsi è necessario prima registrarsi al portale Ferrovie dello Stato inserendo il proprio Curriculum Vitae, dopodiché è possibile selezionare la posizione scelta e compilare il form apposito.

Inoltre, ti ricordiamo di controllare tutti i requisiti del profilo scelto e di rispettare la data di scadenza dell’invio delle candidature.

Altre Aziende che assumono e opportunità lavorative

Oltre a lavorare nelle Ferrovie dello Stato, potrebbero interessarti anche gli annunci di lavoro delle seguenti aziende oppure e i concorsi in scadenza.

11 Commenti

    • Può consultare le posizioni aperte e candidarsi tramite il link “Lavora con Noi” a fine articolo

  1. salve dopo aver svolto l assesment, senza aver ricevuto risposta, si è scartati a prescindere oppure hai superato i test e bisogna solo aspettare? Perchè ho saputo che per quella carica già hanno iniziato a svolgere i colloqui motivazionali , questo comporta qualcosa?

  2. Salve,mi potrebbe dire dopo quanto tempo dall’invio della candidatura si riceve una risposta ?

    • Salve Orlando,
      non c’è una tempo predefinito, puoi contattare tuttavia l’Ente/Azienda in caso di dubbi in merito.

      Team Concorsando.it

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.