Tutti i concorsi banditi nella provincia di Palermo!

In questa pagina è riportato l’elenco, costantemente aggiornato, dei Concorsi a Palermo non scaduti, per i quali attualmente puoi inoltrare la tua domanda di partecipazione.

In particolare, in questa pagina troverai i Concorsi Pubblici aperti i cui posti di lavoro sono collocati nel Comune di Palermo, nonché nella Città Metropolitana di Palermo e nei vari Comuni ed enti pubblici in Provincia di Palermo.

Per ricevere dal nostro ChatBot aggiornamenti costanti su tale tipologia di concorsi clicca qui e unisciti al gruppo dedicato ai Concorsi a Palermo.

Potrebbe interessati anche la pagina Concorsi in Sicilia e quella dedicata ai concorsi pubblici attivi.

I concorsi in scadenza a Palermo

Di seguito l’elenco, costantemente aggiornato, dei concorsi pubblici a Palermo per i quali puoi ancora inoltrare la tua domanda di partecipazione.

Per ognuno dei concorsi elencati di seguito potrai scaricare il bando, visualizzare la pagina ufficiale da cui inoltrare la domanda di partecipazione, accedere ai gruppi di studio, scoprire le risorse didattiche tra cui il simulatore quiz, i manuali e i corsi online.

L’elenco è ordinato dal concorso bandito più di recente al concorso meno recente.

maggio

Primo Piano51 posti in area tecnica e amministrativa, con riserve, presso l'Università degli Studi di PalermoTitolo di StudioLicenza Media; Diploma

8 posti per ausiliari del traffico presso il Comune di CefalùTitolo di StudioLicenza Media

I concorsi in primo piano e i bandi in uscita nella provincia di Palermo

Di seguito le guide relative ai più importanti Concorsi Palermo banditi di recente.

Cerca il tuo concorso

Se non hai ancora trovato il concorso che stai cercando utilizza la pagina cerca il tuo concorso.


10 Commenti

  1. Capisco che la priorità si dia a chi ha proseguito gli studi,ma non credo che per pulire le strutture scolastiche ed altri enti bisogna essere diplomati o laureati. Non n’è giusto.

  2. vorrei sapere se è possibile partecipare ad un concorso essendo momentaneamente impiegato e dimettersi, solo dopo, nel caso di superamento delle prove e prima di perfezionare l’eventuale sperato nuovo contratto.

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.