Concorsi Provincia di Avellino 2023 – 28 posti per diplomati e laureati

Scopri come partecipare e in che modo puoi iniziare a studiare

Tempo di lettura stimato: 5 minuti

Concorsi Provincia di Avellino 2023 - 28 posti per diplomati e laureati

Sono stati pubblicati vari bandi per Concorsi Provincia di Avellino 2023, 28 i posti in totale per vari profili amministrativi e tecnici. È possibile partecipare entro il 21 Dicembre 2023, con il possesso di laurea o diploma in base al profilo considerato.

Prima di mostrarti come funziona la procedura concorsuale e come studiare le materie indicate nel bando, ci preme ricordarti che per restare aggiornato sui Concorsi ad Avellino 2023 ti basta attivare le relative notifiche sul ChatBot Telegram. Inoltre, per conoscere gli altri candidati puoi invece iscriverti al gruppo Telegram.

Se i Concorsi Provincia di Avellino 2023 non è tra quelli che ti interessano, puoi sempre dare un’occhiata ai Concorsi ad Avellino o agli altri bandi in scadenza.


Concorsi Provincia di Avellino 2023 – Come funziona e come partecipare

Posti, profili disponibili e dettagli

Quanti sono i posti a disposizione?

Sono 28, suddivisi tra:

– Istruttore Direttivo Amministrativo, Esperto in Politiche Europee;
– Istruttore Amministrativo (11 posti);
– Agronomo (1 posto).
– Istruttore Tecnico Geometra (10 posti);
– Istruttore Contabile (2 posti);
– Avvocato (2 posti);
– Istruttore Direttivo Tecnico Esperto in Politiche Energetiche (1 posto).

I posti sono a tempo indeterminato?

Sì.

Requisiti di partecipazione

Ci sono i limiti di età per poter partecipare?

No.

Qual è il titolo di studio richiesto?

Il titolo di studio varia in base al profilo, per cui può essere richiesto il diploma di scuola secondaria di secondo grado, o una laurea specifica.

Rimandiamo ai singoli bandi concorsuali a fine articolo.

Prove e materie del concorso – Cosa studiare

Quali sono le fasi di esame per i concorsi alla provincia di Avellino?

I candidati affronteranno due prove: una scritta e una orale. La prova scritta verifica la conoscenza delle materie indicate nel bando, mentre la prova orale valuta la comprensione delle materie e la capacità di elaborazione e risoluzione di problemi pratici.

In cosa consiste la preselezione per i concorsi?

La preselezione può essere una prova psico-attitudinale, tecnico-professionale, o di cultura generale. Questa fase serve per garantire l’efficienza del processo concorsuale.

Il punteggio della preselezione influisce sulla selezione finale?

No, il punteggio ottenuto nella preselezione serve solo per l’ammissione alla prova scritta e non incide sulla graduatoria finale.

Come è strutturata la prova scritta?

La prova scritta può includere domande a risposta aperta e/o a risposte multiple, mirate a testare la conoscenza delle materie specificate nel bando di concorso.

Cosa si aspetta di valutare nella prova orale?

La prova orale consiste in un colloquio volto a verificare la conoscenza delle materie del bando e a valutare le capacità di elaborazione di soluzioni a situazioni concrete, nonché la capacità di gestire problemi e criticità operative.

Come inoltrare la domanda e dove scaricare il bando

Come posso presentare la mia domanda per i concorsi?

Le domande devono essere presentate, esclusivamente in modalità telematica sul Portale inPA.

Per poter partecipare dovrai possedere:
– lo SPID: se non ce l’hai ancora, scopri come ottenerlo leggendo questa guida;
– una PEC intestata a te: per scoprire come attivarla velocemente in 30 minuti leggi questa pagina.

Inoltre ti consigliamo di leggere i bandi, e monitorare la pagina ufficiale:

Istruttore Direttivo Amministrativo, Esperto in Politiche Europee;
Istruttore Amministrativo (11 posti);
Agronomo (1 posto);
Istruttore Tecnico Geometra (10 posti);
Istruttore Contabile (2 posti);
Avvocato (2 posti);
Istruttore Direttivo Tecnico Esperto in Politiche Energetiche (1 posto).

È necessario effettuare il pagamento di una tassa di iscrizione?

Per partecipare al concorso è previsto il versamento di una quota di partecipazione corrispondente a 10,00€.

Entro quale data è possibile partecipare?

Entro il 21 Dicembre 2023.

Concorsi Provincia di Avellino 2023 – Come prepararsi per le prove

Simulatore Quiz

Se hai intenzione di partecipare ai Concorsi Provincia di Avellino 2023, avrai sicuramente bisogno del simulatore quiz.

Puoi esercitarti fin da subito utilizzando la funzione materie presente sul simulatore: ti basta aggiungere tutte le materie indicate nel bando del profilo da te scelto.

Corsi Online

Per preparati ai Concorsi Provincia di Avellino 2023, oltre ad utilizzare il simulatore e i manuali, puoi fruire dei corsi di preparazione online presenti su Academy, la nostra piattaforma a distanza tutto incluso.

Manuali

Per avere una preparazione completa sulle materie indicate nel bando ti consigliamo inoltre i manuali per profili amministrativi e i manuali per profili tecnici.

Concorsi Provincia di Avellino 2023 – Aggiornamenti, gruppi di studio e assistenza

Per restare aggiornato sui Concorsi Provincia di Avellino 2023 e conoscere gli altri candidati:

Inoltre se necessiti di assistenza per questo concorso chiedi al nostro servizio assistenza su Messenger o su Telegram.

Altri concorsi in primo piano

Oltre a questo concorso, ti potrebbero interessare anche i seguenti concorsi in primo piano.

Cerca il tuo concorso

Se non hai ancora trovato il concorso che stai cercando utilizza la pagina cerca il tuo concorso.


Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.