Concorso Banca d’Italia 2022 – 60 posti disponibili – Solo per laureati

Scopri come partecipare e in che modo puoi iniziare a studiare

Tempo di lettura stimato: 6 minuti

La Banca d’Italia ha bandito un nuovo interessante concorso per 60 Esperti in possesso di una laurea. È possibile partecipare entro il 21 Dicembre 2022.

Prima di mostrarti come funziona la procedura concorsuale, nonché come studiare per le prove previste dai bandi, ci preme ricordarti che per restare aggiornato sul Concorso Banca d’Italia ti basta attivare le relative notifiche sul ChatBot Telegram. Inoltre, per conoscere gli altri candidati puoi invece iscriverti al gruppo Facebook e/o al gruppo Telegram.

Se il Concorso Banca Italia non è tra quelli che ti interessano, puoi sempre dare un’occhiata ai Concorsi Banca d’Italia aperti o agli altri bandi in scadenza.


Concorso 60 Esperti Banca d’Italia – Come funziona e come partecipare

Posti, profili disponibili e dettagli

Quanti sono i posti a disposizione?

I posti messi a bando sono 60 in totale, suddivisi tra tre profili.

Come sono suddivisi i posti?

I posti sono così suddivisi:
– 30 Esperti con orientamento nelle discipline economico aziendali (profilo A);
– 20 Esperti con orientamento nelle discipline economico finanziarie (profilo B);
– 10 Esperti con orientamento nelle discipline statistiche (profilo C).

I posti sono a tempo indeterminato?

Sì, i posti sono a tempo indeterminato.

Requisiti di partecipazione

Qual è il titolo di studio richiesto?

Per partecipare al Concorso Banca d’Italia è richiesto un titolo di laurea magistrale/specialistica, conseguito con un punteggio di almeno 105/110, in:
– scienze economico aziendali (LM-77 o 84/S);
– scienze dell’economia (LM-56 o 64/S);
– finanza (LM-16 o 19/S);
– relazioni internazionali (LM-52 o 60/S);
– scienze della politica (LM-62 o 70/S);
– statistica economica, finanziaria ed attuariale (91/S);
– scienze statistiche (LM-82);
– scienze statistiche attuariali e finanziarie (LM-83);
– matematica (LM-40 o 45/S);
– fisica (LM17 o 20/S);
– ingegneria gestionale (LM-31 o 34/S).

Sono inoltre ammessi altri titoli di laurea equivalenti ed equipollenti.

Ci sono i limiti di età per poter partecipare?

No, il concorso non prevede limiti di età.

Prove e materie del concorso – Cosa studiare

Come si articola il concorso?

Per tutti i profili sono previste:
– preselezione;
– prova scritta;
– prova orale.

Com’è articolata la prova preselettiva?

La prova preselettiva consiste in un quiz con domande a risposta multipla ed è articolata in due sezioni finalizzate all’accertamento della conoscenza di:
1. Materie previste per la prova scritta;
2. Lingua inglese.

Inoltre, i punteggi attribuiti sono i seguenti:
– 65 punti per la prima sezione;
– 35 punti per la seconda sezione.

Com’è strutturata la prova scritta?

La prova scritta consiste in 4 quesiti a risposta sintetica ed un elaborato in lingua inglese.
I quesiti inoltre hanno ad oggetto l’esame di un caso pratico e possono essere scelti dal candidato tra quelli proposti dalla Commissione.
Infine, la prova ha una durata massima non superiore a 5 ore.

Quali sono i criteri di valutazione della prova scritta?

I quattro quesiti sulle materie del programma sono valutati fino a un massimo di 60 punti, attribuendo a ognuno fino a un massimo di 15 punti. La prova è superata da coloro che ottengono un punteggio di almeno 9 punti in ciascuno dei quesiti.
Sono, tuttavia, ammessi alla prova orale i candidati che hanno conseguito in uno dei quattro quesiti un punteggio di almeno 6 punti, purché il punteggio complessivo non sia inferiore a 36 punti.

Quali sono le materie della prova scritta?

Le materie della prova scritta del profilo di economico-aziendale sono:
– Economia degli intermediari e dei mercati finanziari;
– Contabilità e bilancio;
– Economia e finanza aziendale.

Inoltre, le materie oggetto dei quesiti della prova del profilo economico-finanziario sono:
– Politica monetaria, mercati, sistemi di pagamento e intermediari;
– Metodi quantitativi per la gestione dei portafogli finanziari, la valutazione dei rischi e la misurazione della performance;
– Legislazione europea, diritto degli intermediari e dei mercati.

Infine, la prova del profilo con orientamento statistico è basata su:
– Statistica e probabilità;
– Econometria e statistical learning;
– Metodi di campionamento.

Per maggiori informazioni sulle prove, ti invitiamo anche a consultare gli allegati al bando disponibile a fine articolo.

In cosa consiste la prova orale?

La prova orale è un colloquio basato su tutte le materie indicate per le prove scritte. È inoltre prevista la verifica della conoscenza della lingua inglese, e di altri argomenti indicati negli allegati al bando.
La prova orale viene inoltre valutata con l’attribuzione di un punteggio massimo di 60 punti ed è superata dai candidati che conseguono una votazione di almeno 36 punti.

Come inoltrare la domanda e dove scaricare il bando

Come si inoltra la domanda?

La domanda di partecipazione può essere presentata esclusivamente online, attraverso il portale Concorsi della Banca d’Italia.
Inoltre, prima di inoltrare la domanda di partecipazione leggi con attenzione il bando e tutte le comunicazioni riportate sulla pagina ufficiale.

È necessario effettuare il pagamento di una tassa di iscrizione?

No, il bando non indica alcuna tassa di iscrizione da pagare.

È possibile partecipare a più profili?

No, come indicato nel bando, è consentita la partecipazione a uno solo dei profili.

Entro quale data è possibile partecipare?

È possibile partecipare entro le 16:00 del 21 Dicembre 2022.

Concorso 60 posti Banca d’Italia 2022 – Come prepararsi per le prove

Simulatore Quiz

Se hai intenzione di partecipare al Concorso Banca d’Italia 2022, avrai sicuramente bisogno del simulatore quiz.

Per esercitarti fin da subito puoi utilizzare la funzione materie presente sul simulatore: ti basta
aggiungere tutte le materie indicate nel bando.

Corsi Online

Oltre all’utilizzo del Simulatore, ti consigliamo di iscriverti ad alcuni Corsi Online, che rappresentano uno strumento utile per la preparazione di una o più materie oggetto di esame.

La raccolta di Corsi Online per il Concorso Banca d’Italia comprende:

Manuali

Per avere una preparazione completa sulle materie indicate nel bando ti consigliamo inoltre i Manuali Concorso Banca d’Italia.

Manuale Concorso Banca d’Italia – 30 Esperti Profilo A – Per la preparazione

Manuale Concorso Banca d’Italia – 30 Esperti Profilo A – Per la preparazione

[in preparazione]

Manuale per la prova preselettiva e scritta – Teoria e quiz – Economia degli intermediari e dei mercati finanziari – Contabilità e bilancio – Economia e finanza aziendale – Lingua inglese – Software online per la simulazione della prova d’esame – Espansioni online

Altre informazioni →
Manuale Concorso Banca d’Italia – 20 Esperti Profilo B – Per la preparazione

Manuale Concorso Banca d’Italia – 20 Esperti Profilo B – Per la preparazione

[in preparazione]

Manuale per la prova preselettiva e scritta – Teoria e Quiz – Politica monetaria, mercati, sistemi di pagamento e intermediari – Metodi quantitativi per la gestione dei portafogli finanziari, la valutazione dei rischi e la misurazione della performance – Legislazione europea – Diritto degli intermediari e dei mercati – Lingua inglese – Software online per la simulazione della prova d’esame – Espansioni online

Altre informazioni →

Concorso Esperti Banca d’Italia 2023 – Aggiornamenti e gruppi di studio

Per restare aggiornato sul Concorso Esperti Banca d’Italia e conoscere anche gli altri candidati:

Altri concorsi in scadenza o di prossima uscita

Oltre al Concorso 60 Esperti Banca d’Italia 2022, potrebbero interessarti anche i seguenti concorsi in primo piano oppure i prossimi bandi in uscita.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.