Concorso Università Federico II Area Servizi Generali e Tecnici 2023 – 10 posti – per Diplomati

Scopri come partecipare e in che modo puoi iniziare a studiare

Tempo di lettura stimato: 5 minuti

Concorso Università Federico II Area Servizi Generali e Tecnici 2023

L’Università degli Studi di Napoli Federico II ha indetto un concorso per l’assunzione, a Tempo Indeterminato, di 10 risorse da inserire nell’Area Servizi Generali e Tecnici per le esigenze degli Orti Botanici di Napoli e delle Aree Verdi dell’Ateneo. Le assunzioni previste sono aperte ai diplomati e la domanda di partecipazione è possibile inoltrarla entro 25 Gennaio 2023.

Prima di mostrarti come funziona la procedura concorsuale e come studiare le materie indicate nel bando, ci preme ricordarti che per restare aggiornato sui principali Concorsi Pubblici 2023 ti basta attivare le relative notifiche sul ChatBot Telegram.

Se il Concorso Università Federico II Area Servizi Generali e Tecnici non è tra quelli che ti interessano, puoi sempre dare un’occhiata agli altri Concorsi in Campania o agli altri bandi in scadenza.


Concorso Università Federico II Area Servizi Generali e Tecnici – Come funziona e come partecipare

Posti, profili disponibili e dettagli

Quanti sono i posti a disposizione?

Il bando prevede l’assunzione di 10 persone.

I posti sono a tempo indeterminato?

Sì, gli inserimenti previsti sono con contratto a tempo indeterminato.

Requisiti di partecipazione

Ci sono i limiti di età per poter partecipare?

No, non sono previsti limiti d’età per poter partecipare al bando di concorso.

Qual è il titolo di studio richiesto?

Per poter partecipare è richiesto il diploma di istruzione secondaria quinquennale associato a:
– diploma di qualifica professionale;
– attestato di qualifica rilasciato ai sensi dell’art. 14 della legge n. 845/78 o titolo equiparabile se rilasciato ai sensi della normativa precedente;
– attestato di corso di formazione tenuto da enti pubblici o da istituti legalmente riconosciuti;
– esperienza professionale maturata per un periodo di almeno un anno;
tutti compatibili con le conoscenze e competenze specificate di seguito e nel bando.

Quali sono gli altri requisiti di partecipazione?

I candidati dovranno inoltre possedere le seguenti competenze:
– tecniche di riproduzione vegetativa, di concimazione e di irrigazione;
– produzione di più tipologie di colture (in pieno campo, legnose, vivaistiche, terricole e ortive);
– preparazione dei terreni all’aratura, alla semina, ad attività di cura e trattamento delle piante e del terreno, al controllo della qualità delle colture, alla raccolta dei prodotti.

Prove e materie del concorso – Cosa studiare

Come si articola il concorso?

Il bando prevede, per i candidati, lo svolgimento di una prova scritta e una orale.

Com’è strutturata la prova scritta?

La prima prova potrà consistere in un elaborato e/o in appositi test a risposta multipla e/o in quesiti a risposta sintetica da risolvere in un tempo predeterminato.

In cosa consiste la prova orale?

La prova orale verterà sugli argomenti della prova scritta e sarà volta ad accertare la conoscenza della lingua inglese nonché degli applicativi informatici più diffusi.

Quali sono le materie di studio previste dal bando di concorso?

Le materie delle prove concorsuali saranno volte a testare le competenze in merito a:
– tecniche di riproduzione vegetativa, di concimazione e di irrigazione;
– produzione di più tipologie di colture (in pieno campo, legnose, vivaistiche, terricole e ortive);
– preparazione dei terreni all’aratura, alla semina, ad attività di cura e trattamento delle piante e del terreno, al controllo della qualità delle colture, alla raccolta dei prodotti.

ALTRE INFORMAZIONI

Le due prove concorsuali potranno ritenersi superate nel momento in cui i candidati raggiungano la votazione minima di almeno 21/30 per ognuna di esse.

Come inoltrare la domanda e dove scaricare il bando

Come si inoltra la domanda?

Per poter partecipare al Concorso Università Federico II Area Servizi Generali e Tecnici bisogna, attraverso procedura telematica, compilare la domanda di partecipazione disponibile qui.

Per poter partecipare dovrai possedere lo SPID, se non lo possiedi ancora scopri come ricavarlo leggendo questa guida.

Prima d’inoltrare la domanda di partecipazione leggere attentamente il bando di concorso e tutte le informazioni presenti sulla pagina ufficiale.

È necessario effettuare il pagamento di una tassa di iscrizione?

Sì, per poter partecipare è prevista una tassa d’iscrizione pari a euro 10,33.

Entro quale data è possibile partecipare?

Per potersi iscrivere, i candidati potranno inoltrare la domanda di partecipazione entro e non oltre le ore 23:59 del 23 Gennaio 2023.

Concorso Università Federico II Area Servizi Generali e Tecnici – Come prepararsi per le prove

Simulatore Quiz

Se hai intenzione di partecipare al Concorso Università Federico II Area Servizi Generali e Tecnici, avrai sicuramente bisogno del simulatore quiz.

Puoi esercitarti fin da subito utilizzando la funzione materie presente sul simulatore: ti basta aggiungere tutte le materie indicate nel bando del profilo da te scelto.

Corsi Online

Oltre all’utilizzo del Simulatore, ti consigliamo di iscriverti ad alcuni Corsi Online, che rappresentano uno strumento utile per la preparazione di una o più materie oggetto di esame.

L’offerta di Corsi Online per il Concorso Università Federico II Area Servizi Generali e Tecnici comprende:

Altri concorsi in scadenza o di prossima uscita

Oltre al Concorso Università Federico II Area Servizi Generali e Tecnici potrebbero interessarti anche i seguenti concorsi in primo piano oppure i prossimi bandi in uscita.

4 Commenti

  1. Salve, sapreste quale potrebbe essere un libro da utilizzare per attingere alle informazioni necessarie per la preparazione dell’esame?

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.