Come diventare Vice Ispettore Polizia di Stato – La guida

Scopri i requisiti e le modalità di svolgimento del concorso

diventare vice ispettore polizia

In questa guida ti spiegheremo come diventare Vice Ispettore di Polizia di Stato passando in rassegna i requisiti di ammissione e le modalità di svolgimento del concorso.

Potrebbe interessarti anche

Come diventare Vice Ispettore Polizia – Modalità di selezione, requisiti e prove

Come si diventa Vice Ispettore di Polizia?

Per entrare a far parte della Polizia di Stato è necessario partecipare a uno dei vari Concorsi Pubblici, che si differenziano in base al grado che si ottiene una volta vinto il concorso.

In questa guida ci soffermeremo sul Concorso Pubblico Vice Ispettori Polizia di Stato. In ogni caso, se sei interessato agli altri gradi, leggi le nostre guide per:
Allievo Agente Polizia;
Commissario Polizia di Stato.

Quali sono i gradi e le qualifiche degli ispettori e vice ispettori?

La gerarchia di Ispettori e Vice Ispettori è così ordinata:
– Ispettore Superiore Sostituto Commissario;
– Ispettore Superiore Sostituto Ufficiale;
– Capo Ispettore;
– Ispettore;
– Vice Ispettore.

Il concorso Vice Ispettori di Polizia è aperto ai civili?

Sì, i concorsi per diventare Vice Ispettori di Polizia sono aperti ai civili;
tuttavia, ci sono anche dei concorsi interni separati e riservati a chi già ricopre ruoli inferiori nel Corpo della Polizia di Stato.

Il concorso pubblico viene bandito ogni anno?

No, il concorso pubblico per Allievi Vice Ispettori della Polizia di Stato NON ha cadenza annuale.

Qual è il titolo di studio richiesto per diventare Vice Ispettore di Polizia?

Per poter diventare Vice Ispettore di Polizia da civile, è richiesto il diploma di scuola secondaria di II grado (diploma di maturità).

C’è un limite di età per partecipare?

Sì, i candidati che intendono partecipare da civili devono aver compiuto il 18° anno di età e avere fino a 28 anni (NON compiuti).

Quali sono gli altri requisiti per diventare Vice Ispettore di Polizia?

Gli altri requisiti per partecipare ai Concorsi Polizia di Stato includono il godimento dei diritti civili e politici, aver tenuto una condotta incensurabile ed altri requisiti generali validi per tutti i concorsi.

Quali sono le prove del Concorso Vice Ispettori da superare?

Il concorso si articola nelle seguenti prove:
– prova preselettiva: un questionario formato da domande a risposta multipla;
– accertamento dell’efficienza fisica;
– accertamenti psico-fisici;
– accertamento attitudinale;
– prova scritta: un elaborato vertente su diritto penale, diritto – processuale penale, diritto costituzionale;
– prova orale: un colloquio vertente, oltre che sulle materie della prova scritta, anche su diritto amministrativo, diritto civile, informatica e lingua inglese.

In cosa consiste la prova preliminare?

La prova preliminare consiste in un questionario a risposta multipla con 80 domande su elementi di diritto penale, diritto amministrativo, diritto civile, diritto processuale penale, diritto costituzionale.

Inoltre, la durata della prova è di 80 minuti.

Viene pubblicata una banca dati per la prova preselettiva?

Sì, nei precedenti concorsi è sempre stata pubblicata.
Puoi trovare tutte le banche dati ufficiali dei precedenti concorsi sul Simulatore Quiz di Concorsando.it.

In cosa consiste la prova scritta?

La prova scritta del concorso consiste nella stesura di un elaborato che verte su elementi di diritto penale.

Inoltre, la durata della prova è di massimo sei ore.

Come posso iniziare a studiare?

Se vuoi inizia a prepararti leggi Come studiare per il Concorso Vice Ispettori Polizia di Stato.

In cosa consistono gli accertamenti?

Gli accertamenti dell’idoneità attitudinale e psicofisica del concorso per diventare Vice Ispettore di Polizia sono finalizzati a riscontrare il possesso del profilo attitudinale richiesto per il suddetto ruolo.

Inoltre, gli accertamenti vengono svolti nell’arco di quattro giorni al Centro Polifunzionale della Polizia di Stato di Roma-Spinaceto.

Come viene svolta la prova orale?

La prova orale del Concorso Pubblico per diventare Vice Ispettore della Polizia di Stato è un esame che verte sugli argomenti delle prove scritte.

Cosa succede una volta superate tutte le prove?

Una volta vinto il concorso, si diventa Allievi Vice Ispettori e si è ammessi a frequentare un Corso di Formazione di 12 mesi.

Dove si svolge il Corso di Formazione?

Il Corso viene svolto presso la Scuola Ispettori, situata a Nettuno, in provincia di Roma.

A quanto ammonta lo stipendio di un Vice Ispettore di Polizia?

Lo stipendio medio di un Vice Ispettore di Polizia è poco meno di 2000€.
Di seguito riportiamo un elenco dello stipendio mensile per i vari gradi della Polizia:
– Vice Ispettore: €1795;
– Ispettore: €1885;
– Capo Ispettore: €1921;
– Ispettore Superiore Sostituto Ufficiale: €1978;
– Ispettore Superiore Sostituto Commissario: €2129.

11 Commenti

  1. Si riceve una mail di conferma dopo l’iscrizione per sapere se parteciperò o meno al concorso?

  2. Ho due domande: 1795 sono netti o lordi? Mentre sei allievo vice ispettore di quanto è lo stipendio?

  3. Rispetto alle caratteristiche fisiche vi sono dei requisiti specifici? Peso, altezza, obbligo di non avere tatuaggi?

      • che significa “non compiuti”? Il limite di età allora è 27 e non 28 perchè se uno(civile)ha già compiuto 28 anni è escluso dal bando?

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.