Concorso Vice Ispettori Polizia di Stato 2022 – 1000 posti – Aperto anche ai civili con diploma

Scopri come partecipare e in che modo puoi iniziare a studiare

Tempo di lettura stimato: 7 minuti

La Polizia di Stato ha indetto un nuovo Concorso Vice Ispettori, il cui bando prevede 1000 posti ed è aperto anche ai civili in possesso del diploma. È possibile presentare la domanda di partecipazione entro il 21 Aprile 2022.

Questo concorso non va confuso con il Concorso interno per Vice Ispettori e il Concorso Vice Ispettori Sanitari.

Prima di mostrarti come funziona la procedura concorsuale, ci preme ricordarti che per ricevere aggiornamenti sul Concorso Vice Ispettori Polizia 2022 ti basta attivare le relative notifiche sul ChatBot. Inoltre, per conoscere gli altri candidati puoi invece iscriverti al gruppo Facebook e/o al gruppo Telegram.

Se il Concorso Ispettori di Polizia non ti interessa, puoi sempre dare un’occhiata agli altri bandi in scadenza.

In data 6 Maggio 2022, è’ stato pubblicato il diario della prova scritta sul sito istituzionale della Polizia di Stato, qui il comunicato.

Per raggiungere la sede concorsuale utilizza il Servizio BUS.


Concorso Vice Ispettori di Polizia 2022 – Come funziona e come partecipare

Posti disponibili

Quanti sono i posti disponibili?

I posti messi a disposizione sono 1000.

Quanto guadagna un vice ispettore di polizia?

Lo stipendio medio di un Vice Ispettore di Polizia è poco meno di 2000€.

Di seguito riportiamo un elenco dello stipendio mensile per i vari gradi della Polizia:
– Vice Ispettore: €1795;
– Ispettore: €1885;
– Capo Ispettore: €1921;
– Ispettore Superiore Sostituto Ufficiale: €1978;
– Ispettore Superiore Sostituto Commissario: €2129.

Come posso raggiungere la sede concorsuale?

Per raggiungere la sede concorsuale utilizza il servizio bus.

Requisiti di partecipazione

Qual è il titolo di studio richiesto?

Per partecipare è necessario possedere un diploma quinquennale.

Ci sono i limiti di età per poter partecipare?

Sì, per poter partecipare è necessario avere fino a 28 anni NON compiuti.

Tuttavia, il limite cambia in relazione ai seguenti casi:
– può essere elevato fino ad un massimo di 3 anni per i militari;
– non c’è limite per il personale appartenente alla Polizia di Stato con almeno 3 anni di servizio effettivo;
– è elevato a 33 anni per il personale appartenente all’Amministrazione civile dell’interno.

Prove e materie del concorso – Cosa studiare

Come si articola il concorso?

Il Concorso Vice Ispettori Polizia di Stato si articola nelle seguenti prove:
– eventuale prova preselettiva;
– prove fisiche;
– accertamenti psico-fisici;
– accertamento attitudinale;
– prova scritta;
– prova orale.

Cosa prevede la prova preselettiva?

La prova preselettiva, da effettuare solo se il numero di domande di partecipazione è superiore a 5000, prevede la verifica delle seguenti materie di Diritto:
– Penale;
– Processuale penale;
– Civile;
– Costituzionale;
– Amministrativo.

La durata della prova, i criteri di valutazione delle risposte e di attribuzione del relativo punteggio sono stabiliti preventivamente dalla Commissione esaminatrice del concorso, in relazione al numero delle domande da somministrare.

Per il concorso precedente, la prova consisteva in 80 domande a cui rispondere in 80 minuti.

Per la prova preselettiva sarà pubblicata una banca dati?

Sì, le domande somministrate in sede di esame saranno estratte da una banca dati di 5000 quiz che verrà pubblicata almeno 45 giorni prima della data di inizio della prova stessa.

Inoltre, puoi iniziare ad esercitarti fin da subito con il Simulatore Quiz, nel quale puoi trovare una banca dati appositamente creata per il concorso.

Quali sono le prove fisiche da superare?

Le prove per la verifica dell’efficienza fisica da superare sono:
– corsa 1000 metri;
– salto in alto;
– piegamenti sulle braccia.

Per maggiori informazioni sui parametri da rispettare per il superamento della prova, puoi consultare l’Art. 11 del bando.

In cosa consiste la prova scritta?

La prova scritta del concorso consiste nella stesura di un elaborato che verte su:
– elementi di diritto penale;
– diritto processuale penale;
– diritto costituzionale.

Inoltre, la durata della prova è di massimo sei ore.

In cosa consistono gli accertamenti attitudinali?

Come specificato nell’Art. 13 del bando, gli accertamenti attitudinali sono diretti ad accertare l’idoneità del candidato allo svolgimento dei compiti connessi con l’attività propria del ruolo e della qualifica da rivestire.
Consistono in una serie di test, predisposti da istituti pubblici o privati specializzati, sia collettivi che individuali, approvati con decreto, nonché in un colloquio con un componente della suddetta Commissione.
Per maggiori informazioni su come superare gli accertamenti, visita questa pagina.

Come viene svolta la prova orale?

Il colloquio orale verte su:
– materie delle prove precedenti;
– lingua straniera a scelta;
– informatica.

Come inoltrare la domanda e dove scaricare il bando

Come si inoltra la domanda?

La domanda di partecipazione può essere presentata attraverso il attraverso il portale Concorsi Polizia di Stato.

Per poter partecipare dovrai possedere:
– lo SPID: se non ce l’hai ancora, scopri come ottenerlo leggendo questa guida;
– una PEC intestata a te: per scoprire come attivarla velocemente in 30 minuti leggi questa pagina.

Prima di inoltrare la domanda di partecipazione leggi con attenzione il bando e qualsiasi altra comunicazione in merito riportata sulla pagina ufficiale.

È necessario effettuare il pagamento di una quota di partecipazione?

No, il bando non fa riferimento ad una tassa di concorso da pagare.

Entro quale data è possibile partecipare?

È possibile presentare la domanda di partecipazione entro le 23:59 del 21 Aprile 2022.

Concorso Ispettori Polizia di Stato 2022 – Come prepararsi per le prove

Simulatore Quiz

Il primo strumento che ti consigliamo di utilizzare è il nostro simulatore quiz, all’interno del quale troverai un’apposita banca dati per il Concorso Ispettori Polizia di Stato 2022 (NON UFFICIALE) con tutte le materie oggetto sia della prova preselettiva che della prova scritta.

Banca Dati Concorso Vice Ispettori Polizia di Stato 2022

Corsi Online

Oltre all’utilizzo del Simulatore, ti consigliamo di iscriverti ad alcuni Corsi Online, che rappresentano uno strumento utile per la preparazione di una o più materie oggetto di esame.

L’offerta di Corsi Online per il Concorso Vice Ispettori Polizia di Stato 2022 comprende le seguenti materie di Diritto e lingua:

Manuale

Per avere una preparazione completa sulle materie indicate nel bando ti consigliamo inoltre il Manuale Concorso Vice Ispettori Polizia di Stato 2022.

Manuale Concorso Vice Ispettori Polizia di Stato 2022 – Per tutte le prove

Manuale Concorso Vice Ispettori Polizia di Stato 2022 – Per tutte le prove

€46€43,70

Diritto penale – Diritto processuale penale – Diritto costituzionale – Diritto amministrativo – Diritto civile – Legislazione di pubblica sicurezza – Software online per la simulazione della prova

Altre informazioni →

Servizio di Consulenza Test Psicoattitudinali

Per essere sicuro di affrontare con il giusto approccio gli accertamenti attitudinali utilizza il servizio di consulenza personalizzata.

Un ex Ufficiale Psicologo Selettore Militare ti darà tutte le indicazioni che ti consentiranno di affrontare tale prova nel migliore dei modi.

Concorso Polizia di Stato 2022 per ispettori – Forum e aggiornamenti

Per restare aggiornato sul Concorso Polizia di Stato 2022 per ispettori e conoscere anche gli altri candidati:

Altri concorsi in scadenza o di prossima uscita

Oltre al Concorso Vice Ispettori Polizia di Stato 2022 potrebbero interessarti anche i seguenti concorsi in primo piano oppure i prossimi bandi in uscita.

6 Commenti

  1. Quale sarà la data della preselezione? Sono un po’ confuso dal fatto che dovrebbe essere pubblicata il 31 maggio, ma anche l’autobus è per il 31 maggio stesso… grazie

    • Salve Marcella, come si evince dal bando: la sede/le sedi saranno pubblicati sul sito istituzionale il 31 Maggio 2022.
      Ti consigliamo di monitorarlo, buona giornata

  2. È possibile fare domanda anche se si sta già partecipando allo stesso concorso indetto nel 2020?

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.