Concorsi Regione Puglia – 515 posti – Per diplomati e laureati

Scopri come partecipare e in che modo studiare

Concorsi Regione Puglia

Tempo di lettura stimato: 9 minuti

Si aggiungono ai Concorsi di inizio 2022 i nuovi Concorsi Regione Puglia, con 515 posti aperti ai diplomati e laureati.

In relazione a tali concorsi ti mostreremo come funzionano e come partecipare e in che modo iniziare a studiare per la prova scritta.

Per conoscere altri concorsi a cui puoi partecipare consulta i bandi in scadenza.

Concorsi Puglia Formez – Come funzionano e come partecipare

Posti disponibili e profili richiesti

Quanti sono i posti previsti dai Concorsi Regione Puglia?

Le assunzioni previste per i Concorsi Regione Puglia Formez sono in totale 515, e sono aperte ai diplomati e/o laureati.

In particolare, i posti sono così suddivisi:
– 306 unità di Categoria C (diplomati);
– 209 unità di Categoria D (laureati).

I posti sono a tempo indeterminato?

Sì, i posti sono tutti a tempo indeterminato.

In totale quanti bandi sono stati pubblicati?

I bandi in totale sono 52, 27 per laurearti e 25 per diplomati.

Come sono suddivisi i 209 posti di Categoria D?

In base alla determina per i bandi di Categoria D, sono previsti ben 27 bandi, con altrettanti profili divisi in 6 aree di competenza.

AREA AMMINISTRATIVA – SPECIALISTI AMMINISTRATIVI
1:  Ambito Auditing e controllo: n. 6 posti
2: Ambito Gestione affari legali: n. 9 posti
3: Ambito Gestione e sviluppo risorse umane: n. 6 posti
4: Ambito Gestione risorse strumentali: n. 6 posti
5: Ambito Sicurezza sul lavoro e benessere organizzativo: n. 4 posti

AREA COMPETITIVITA’ E SVILUPPO DEL SISTEMA (POLICY REGIONALI)- SPECIALISTI TECNICI DI POLICY 
6: Ambito Agricoltura: n. 20 posti
7: Ambito Ambiente: n. 15 posti
8: Ambito Cultura e valorizzazione del territorio e del paesaggio: n. 3 posti
9: Ambito Fitosanitario: n. 10 posti
10: Ambito Formazione e lavoro: n. 3 posti
11: Ambito Gestione e valorizzazione del demanio: n. 4 posti
12: Ambito Istruzione: n. 3 posti
13: Ambito Lavori pubblici: n. 22 posti
14: Ambito Politiche internazionali: n. 2 posti
15: Ambito Protezione civile e Tutela del territorio: n. 11 posti
16: Ambito Salute: n. 12 posti
17: Ambito Socio-assistenziale: n. 2 posti
18: Ambito Sviluppo del sistema produttivo: n. 8 posti
19: Ambito Trasporti e mobilità: n. 10 posti
20: Ambito Turismo: n. 3 posti
21: Tutela, garanzia e vigilanza nel sistema delle comunicazioni: n. 2 posti
22: Urbanistica, Pianificazione territoriale e Politiche abitative: n. 15 posti

AREA COMUNICAZIONE E INFORMAZIONE
23: Specialista dei rapporti con i media: n. 5 posti
24: Specialista della comunicazione istituzionale: n. 3 posti

AREA ECONOMICO-FINANZIARIA
25: Specialista risorse economico-finanziarie: n. 18 posti

AREA INFORMATICA E TECNOLOGICA 
26: Specialista sistemi informativi e tecnologie: n. 6 posti

AREA LEGISLATIVA 
27: Specialista legislativo: n. 1 posto

Come sono suddivisi i 209 posti di Categoria C?

In base alla determina per i bandi di Categoria C, sono previsti ben 25 bandi, con altrettanti profili divisi in 5 aree di competenza.

AREA AMMINISTRATIVA – ISTRUTTORI AMMINISTRATIVI
1. Ambito Auditing e controllo: n. 15 posti
2. Ambito Gestione affari legali: n. 26 posti
3. Ambito Gestione e sviluppo risorse umane: n. 15 posti
4. Ambito Gestione risorse strumentali:n. 16 posti
5. Ambito Sicurezza sul lavoro e benessere organizzativo: n. 3 posti

AREA COMPETITIVITA’ E SVILUPPO DEL SISTEMA (POLICY REGIONALI) – ISTRUTTORI TECNICI DI POLICY
6. Ambito Agricoltura: n. 20 posti
7. Ambito Ambiente: n. 5 posti
8. Ambito Cultura e valorizzazione del territorio e del paesaggio: n. 6 posti
9. Ambito Fitosanitario: n. 20 posti
10. Ambito Formazione e lavoro: n. 4 posti
11. Ambito Gestione e valorizzazione del demanio: n. 6 posti
12. Ambito Istruzione: n. 6 posti
13. Ambito Lavori pubblici: n. 25 posti
14. Ambito Politiche internazionali: n. 3 posti
15. Ambito Protezione civile e Tutela del territorio: n. 18 posti
16. Ambito Salute: n. 18 posti
17. Ambito Socio – assistenziale: n. 2 posti
18. Ambito Sviluppo del sistema produttivo: n. 15 posti
19. Ambito Trasporti e mobilità: n. 6 posti
20. Ambito Turismo: n. 6 posti
21. Tutela, garanzia e vigilanza nel sistema delle comunicazioni: n. 4 posti
22. Urbanistica, Pianificazione territoriale e Politiche abitative: n. 5 posti

AREA ECONOMICO-FINANZIARIA
23. Assistente – Istruttore risorse economico-finanziarie: n. 45 posti

AREA INFORMATICA E TECNOLOGICA
24. Assistente – Istruttore sistemi informativi e tecnologie :n. 15 posti

AREA LEGISLATIVA
25. Assistente – Istruttore legislativo: n. 2 posti

Requisiti di partecipazione

Per poter partecipare ai concorsi bisogna essere residente in Puglia?

Ovviamente no.

Quali sono i titoli di studio richiesti?

Il titolo di studio dipende dalla categoria e dal profilo:
– per i profili di categoria D si accede con una delle lauree previste nel bando;
– per i profili di categoria C si accede con il diploma previsto nel bando.

Quindi per conoscere nel dettaglio i titoli di studio ammessi consulta i bandi.

È previsto un limite di età?

Non c’è nessun limite di età.

Prove del concorso e cosa studiare

Da chi saranno gestiti i concorsi?

Per l’organizzazione e la realizzazione delle fasi concorsuali, compresa la fase di acquisizione delle domande di partecipazione e di riscossione del contributo di ammissione, la Regione Puglia ha deciso di avvalersi del supporto tecnico di Formez PA – Centro servizi, assistenza, studi e formazione per l’ammodernamento delle Pubbliche Amministrazioni.

Come sono articolati i concorsi?

Ogni concorso è articolato in:
– una prova scritta: consistente in un questionario di 40 domanda in 60 minuti nelle materie indicate nel bando. La prova scritta si intende superata con una votazione minima complessiva di 21/30;
– valutazione titoli: i titoli valutabili e i relativi punteggi sono indicati nel bando.

Quali sono le materie da studiare per la prova scritta?

La prova scritta unica prevista verte su:
– materie comuni ai diversi profili;
– materie specialistiche;
– quiz situazionali;
– logica;
– informatica;
– inglese.

Quindi per conoscere nel dettaglio le materie concorsuali devi consultare i bandi dei profili per i quali concorri.

Come partecipare

In che modo posso inoltrare la mia domanda di partecipazione?

Il sistema attraverso il Sistema pubblico d’identità digitale (SPID), compilando l’apposito modulo elettronico sul sistema “Step-One 2019”, raggiungibile sulla rete internet all’indirizzo https://ripam.cloud, previa registrazione del candidato sullo stesso sistema.

Per la partecipazione al concorso il candidato deve essere in possesso di un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC).

Non ho una PEC come posso rimediare velocemente?

Approfitta del sistema veloce di attivazione della PEC.

Fino a quando posso inoltrare la domanda di partecipazione?

Le domande per il profilo D possono essere inoltrate dal 29 dicembre 2021 al 27 gennaio 2022.

Le domande per il profilo C possono essere inoltrate dal 14 Gennaio 2022 fino alle 23:59 del 12 febbraio 2022.

Posso partecipare a più profili?

Si certo, a patto che tu possieda i requisiti previsti dai rispettivi bandi.

C’è una tassa da pagare?

Si per ogni domanda inoltrata dovrai effettuare il versamento della quota di partecipazione di € 10,33.

Dove trovo le pagine ufficiali dei concorsi?

Puoi trovare le pagine ufficiali dei concorsi, da cui puoi scaricare i bandi e trovare tutte le comunicazioni utili, cliccando qui:
Pagina ufficiale profili Categoria C;
Pagina ufficiale profili Categoria D.

Concorso 515 posti Regione Puglia – Come studiare per la prova scritta

Simulatore Quiz

Se hai intenzione di partecipare ai Concorsi Regione Puglia, ti conviene esercitarti fin da subito con il nostro simulatore quiz.

Simulatore Quiz Concorsando.it

Per ora esercitarti sulle singole materie previste nel bando tra cui Logica (FORMEZ).

A breve costruiremo per ognuno dei 52 profili previsti un’apposita banca dati. Per ricevere una notifica quando saranno pronte clicca qui.

Corsi Online

Oltre all’utilizzo del Simulatore ti consigliamo di iscriverti ad alcuni Corsi Online, che rappresentano uno strumento utile per la preparazione di una o più materie oggetto di esame.

La nostra offerta di Corsi Online per i Concorsi Regione Puglia comprende:

Corsi Concorsi Regione Puglia

Manuali

Uno strumento essenziale per la preparazione ai Concorsi Regione Puglia è rappresentato dai Manuali Edizioni Simone.

Inoltre, ti ricordiamo che acquistandoli dal nostro store potrai godere del 5% di sconto e spedizione gratuita!

Concorso Regione Puglia 209 Specialisti – 306 Assistenti – Quiz commentati

Concorso Regione Puglia 209 Specialisti – 306 Assistenti – Quiz commentati

€ 32€ 30,40

Quiz commentati per la prova scritta di tutti i profili – Diritto pubblico (Diritto costituzionale, fonti e istituzioni dell’UE, Diritto amministrativo, contratti pubblici) – Reati contro la P.A. – Lavoro pubblico – Normativa in materia di privacy, trasparenza, accesso e anticorruzione – Diritto civile con riferimento alla responsabilità contrattuale ed extracontrattuale – Organizzazione e gestione delle P.A. – Contabilità ed economia pubblica – Diritto regionale – Quiz situazionali – Logica – Inglese e Informatica – Nel Software i quiz delle materie specifiche dei vari profili

Altre informazioni →
Concorso Regione Puglia 306 Assistenti (Cat. C) Vari profili – Manuale con le materie comuni ai vari profili

Concorso Regione Puglia 306 Assistenti (Cat. C) Vari profili – Manuale con le materie comuni ai vari profili

€34€32,30

Manuale con le materie comuni ai vari profili – Diritto costituzionale, fonti e istituzioni dell’UE – Diritto amministrativo, contratti pubblici) – Reati contro la P.A. – Lavoro pubblico – Normativa in materia di privacy, trasparenza, accesso e anticorruzione – Diritto civile con riferimento alla responsabilità contrattuale ed extracontrattuale – Organizzazione e gestione delle P.A. Contabilità ed economia pubblica – Diritto regionale – Inglese e Informatica (online)

Altre informazioni →
Concorso Regione Puglia 209 Specialisti (Cat. D) Vari Profili – Manuale con le materie comuni ai vari profili

Concorso Regione Puglia 209 Specialisti (Cat. D) Vari Profili – Manuale con le materie comuni ai vari profili

€34€32,30

– Diritto pubblico – Lavoro Pubblico – Normativa in materia di Privacy, Trasparenza, accesso e anticorruzione – Diritto civile – Organizzazione e gestione delle P.A. – Contabilità ed economia pubblica – Diritto regionale – Software online per la simulazione della prova d’esame – Espansioni online

Altre informazioni →

Concorsi Regione Puglia – Forum e aggiornamenti

Per restare aggiornato sul Concorso Regione Puglia Formez e conoscere anche gli altri candidati:

Altri concorsi in scadenza

Oltre ai Concorsi Regione Puglia ti segnaliamo anche gli altri concorsi in scadenza in Puglia.

51 Commenti

  1. Salve,per questo tipo di concorso, coloro che appartengono alle categorie protette la procedura di ammissione è diversa oppure no? Grazie.

  2. Buongiorno, vorrei sapere: è prevista una prova scritta per ogni bando ? cioè, ad es. per la sezione D laureati, sarà prevista un’unica prova o ci saranno 27 prove distinte tante quante il numero di bandi pubblicati ? e, in quest’ultimo caso, le 27 prove avverranno in giorni distinti ?

    • La certificazione informatica non è al momento prevista tra i requisiti di partecipazione, quindi sarà possibile iscriversi senza.

  3. Si può partecipare ai profilo in cui serve la licenza media senza avere una qualifica professionale ma avendo il diploma?

  4. Salve, ma il concorso per la regione puglia non doveva essere pubblicato entro la fine di luglio? Ci sono novità?

  5. Buongiorno, ho letto delle delibere sui concorsi indetti da Arpal Puglia… ma la procedura per presentare la domanda di iscrizione non sembra essere ancora attiva… perché?

  6. Riguardo le assunzioni tramite Centro per l’Impiego, bisogna essere iscritti obbligatoriamente in un CPI della Regione Puglia, oppure va bene anche l’iscrizione in qualsiasi altro CPI? Grazie.

  7. Sono un avvocato. Mi ha scandalizzato il modo con cui Formez seleziona i candidati. Mi riferisco, per esempio al concorso per funzionari giudiziari. I test di logica? Ma chi dovete selezionare? Io so solo che è fondamentale verificare se il candidato conosce o non conosce una determinata normativa e all’interno di quella normativa l’unica logica che ha senso è quella giuridica. Spesso i candidati hanno fatto il liceo classico. Ma perché mai dovrebbero saper fare equazioni, o le serie numeriche?
    Ma chi si è inventato questa aberrazione?
    Sono indignata. Così si buttano alle ortiche molte persone competenti e valide.

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.