Concorso Infermieri Puglia – 566 posti disponibili

Scopri le modalità di svolgimento del concorso e in che modo inoltrare la domanda

Immagine Concorso Infermieri Puglia

Tra i concorsi aperti a laureati c’è il nuovo Concorso Infermieri in Puglia, per l’assunzione di 566 infermieri.

Per conoscere gli altri candidati iscriviti al relativo gruppo di studio.

Concorso Infermieri Puglia – Tutto quello che ti occorre sapere

Quanti sono i posti messi a disposizione?

L’ASL di Bari ha bandito il concorso per l’assunzione di 566 infermieri che saranno assegnati a varie Aziende Sanitarie Locali della Regione Puglia.

Come sono ripartiti i posti?

I 566 posti a disposizione sono ripartiti in questo modo:
– 160 posti per la ASL BA;
– 22 posti per la ASL BAT;
– 42 posti per la ASL BR;
– 120 posti per la ASL LE;
– 45 posti per la ASL FG;
– 59 posti per la ASL TA;
– 76 posti per l’A.O.U. – OO.RR. di Foggia;
– 10 posti per l’A.O.U. – Policlinico di Bari;
– 14 posti per l’I.R.C.C.S. “Giovanni Paolo II” di Bari;
– 18 posti per l’I.R.C.C.S. “Savèrio De Bellis” di Castellana Grotte.

Quali sono i requisiti di partecipazione?

Per partecipare al concorso sono richiesti:
– laurea triennale in Scienze Infermieristiche o diploma universitario di Infermiere secondo il vecchio ordinamento, o titoli equipollenti;
– essere iscritti all’Ordine delle Professioni Infermieristiche.

In quante prove sarà articolato il concorso?

L’iter del concorso prevede diverse fasi di selezione:
– prova scritta;
– prova pratica;
– prova orale.

In cosa consiste la prova scritta?

La prova scritta prevederà la scrittura di un elaborato o lo svolgimento di una serie di quesiti a risposta sintetica o multipla sulle materie indicate dal bando.

Come si svolge la prova pratica?

I candidati chiamati per la prova pratica dovranno eseguire tecniche specifiche relative al professione o nella predisposizione di atti connessi alla qualificazione di infermiere.

Quali sono gli argomenti della prova orale?

Questa prova sarà un colloquio sulle materie indicate dal bando e sugli argomenti delle prove precedenti, oltre a domande sulla conoscenza della lingua inglese o francese e l’uso delle applicazioni informatiche più diffuse.

Come si inoltra la domanda?

È possibile inoltrare la domanda di partecipazione utilizzando la piattaforma online della sezione concorsi dell’Asl di Bari dopo la pubblicazione del bando nella Gazzetta Ufficiale Concorsi.
La domanda si considera completa con il pagamento della tassa concorsuale di €10.

Prima di inoltrare la domanda, ti invitiamo a leggere con attenzione il bando.

Concorso Infermieri Puglia – Come e dove studiare

Puoi iniziare a studiare fin da subito utilizzando i percorsi formativi del nostro simulatore: ti basta aggiungere tutte le materie previste dal bando.

Qualora dovesse essere pubblicata una banca dati per la prova preselettiva, sarà subito aggiunta al simulatore.

Manuale Edizioni Simone

Concorsi Infermieri 3200 Quiz

€32€30,40
Editore: Edizioni Simone
Anno di Pubblicazione: 2019
Formato: 17x24
Lunghezza: 688
ISBN: 9788891422125

Quesiti svolti e commentati per la preparazione ai concorsi per Infermiere e Collaboratore Professionale Sanitario

Informazioni sul libro
Il libro Concorsi Infermieri 3200 Quiz , giunto alla VII edizione, completamente rivista, aggiornata e ampliata nei contenuti, e specificamente indirizzato a quanti intendono sostenere i concorsi pubblici per Infermiere-Collaboratore professionale sanitario, con particolare riferimento allo svolgimento dell’eventuale prova preselettiva e delle prove scritta e pratica. Gli argomenti trattati nei singoli questionari sono stati selezionati in modo da risultare pienamente corrispondenti alle discipline che normalmente ricorrono nei programmi d’esame dei concorsi banditi dalle Aziende ospedaliere e dalle ASL delle diverse Regioni italiane, al fine di includere conoscenze e competenze sulle quali deve imperniarsi la specifica preparazione richiesta per l’accesso alla professione: dalle prerogative di carattere istituzionale e normativo alle procedure più strettamente operative. Pertanto nel manuale vengono proposti oltre 3.200 quiz a risposta multipla, quasi tutti con soluzioni commentate, suddivisi nelle seguenti sezioni: – Ambito istituzionale e legislativo, in cui figurano questionari riguardanti il Diritto sanitario, la Legislazione infermieristica, il Management generale e sanitario, l’Etica e deontologia; – Cultura settoriale di base, per la quale le materie prescelte sono state Fisica, Chimica, Biologia, Matematica e statistica, Informatica, Scienze sociali, Inglese; – Discipline mediche, con oltre mille quesiti concernenti Anatomia e fisiologia, Epidemiologia, Immunologia e Immunoematologia, Microbiologia, Farmacologia, Patologia generale, medicina e chirurgia, Psicologia medica, Chirurgia generale, Endocrinologia, Geriatria e medicina riabilitativa, Ostetricia e ginecologia, Igiene, Medicina interna, Ortopedia, Pediatria e puericultura, Psichiatria e igiene mentale, Scienza dell’alimentazione, Disabilita; – Materie infermieristiche, in cui si raggruppano i questionari relativi a Infermieristica generale, Infermieristica di base, Infermieristica applicata; – Esempi di procedure infermieristiche per la prova pratica, con 80 modelli di tecniche e procedure utili al candidato per verificare e misurare con attendibilità il possesso delle specifiche abilita operative indispensabili per l’esercizio della professione; – Quiz ufficiali di concorsi già espletati, costituiti da 300 item con relative soluzioni; – Quiz per prove preselettive, con oltre seicento quesiti di Cultura generale e Logica, le due materie maggiormente attinenti a questo genere specifico di prove. A completamento del testo, un software (scaricabile tramite il QR-Code contenuto nel volume) con più di 14.000 quiz, comprensivi di tutti i quesiti contenuti nel testo e di oltre 10.000 quiz ufficiali di concorsi per infermieri già espletati, per infinite esercitazioni e simulazioni delle prove d’esame.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.