Concorso Magistratura 2023 – 400 posti – Come studiare per le prove scritte

Scopri in che modo puoi iniziare a studiare

Tempo di lettura stimato: 6 minuti

Concorso Magistratura 2023 – 400 posti nel Ministero della Giustizia

È stato reso noto il diario delle prove relativo al Concorso Magistratura 2023 (400 posti). Le prove scritte del concorso avranno luogo a Roma, alla Fiera Roma, nei giorni 24, 25 e 26 gennaio 2024.

Per maggiori dettagli circa il calendario delle prove, continua a leggere.

Prima di mostrarti come studiare, ci preme ricordarti che per restare aggiornato sui principali Concorsi Pubblici ti basta attivare le relative notifiche sul ChatBot Telegram. Inoltre, per conoscere gli altri candidati puoi iscriverti al gruppo Telegram.

Se il Concorso Magistratura 2023 non è tra quelli che ti interessano, puoi sempre dare un’occhiata agli altri Concorsi Ministero della Giustizia o agli altri bandi in scadenza.


Concorso Ministero Giustizia Magistratura – Come funziona e come partecipare

Posti, profili disponibili e dettagli

Quanti sono i posti a disposizione?

I posti a disposizione saranno 400.

Prove e materie del concorso – Cosa studiare

Come si articola il concorso?

Il concorso prevede:
– prova scritta;
– prova orale.

Cosa prevede la prova scritta?

La prova scritta consiste nello svolgimento di tre sintetici elaborati teorici vertenti sulle seguenti materie di diritto:
– civile;
– penale;
– amministrativo.

Gli elaborati devono essere presentati nel termine di otto ore dalla dettatura della traccia. Sono ammessi alla prova orale i candidati che ottengono non meno di 12/20 di punti in ciascuna delle materie della prova scritta.

Com’è strutturata la prova orale?

La prova orale è un colloqui basato sulle seguenti materie:
a) diritto civile ed elementi fondamentali di diritto romano;
b) procedura civile;
c) diritto penale;
d) procedura penale;
e) diritto amministrativo, costituzionale e tributario;
f) diritto commerciale e fallimentare;
g) diritto del lavoro e della previdenza sociale;
h) diritto comunitario;
i) diritto internazionale pubblico e privato;
l) elementi di informatica giuridica e di ordinamento giudiziario;
m) colloquio su una lingua straniera scelta fra le seguenti: inglese, francese, spagnolo e tedesco.

Le prove si svolgeranno con modalità telematiche. Conseguono l’idoneità i candidati che ottengono non meno di 6/10 in ciascuna delle materie della prova orale, e un giudizio di sufficienza nel colloquio sulla lingua straniera prescelta, e comunque una votazione complessiva nelle due prove non inferiore a 108 punti. Non sono ammesse frazioni di punto.

Dove e quando avverrà la consegna dei codici e dei testi per il concorso magistratura 2024?

La consegna dei codici e dei testi si svolgerà alla Fiera di Roma, in Via Portuense, n. 1645-1647. I candidati devono presentarsi nei giorni 22 e 23 gennaio 2024 secondo un programma specifico basato sulla prima lettera del loro cognome:

– 22 gennaio 2024 – ingresso nord, dalle ore 8.00 alle ore 10.00, i candidati il cui cognome inizia con la lettera “A” e la lettera “B”;
– 22 gennaio 2024 – ingresso nord, dalle ore 10.30 alle ore 12.30, i candidati il cui cognome inizia con la lettera “C”;
– 22 gennaio 2024 – ingresso nord, dalle ore 14.00 alle ore 16.00, i candidati il cui cognome inizia con la lettera compresa tra “D” e la lettera “F” inclusa;
– 22 gennaio 2024 – ingresso nord, dalle ore 16.00 alle ore 18.00, i candidati il cui cognome inizia con lettera compresa tra la “G” e la lettera “L” inclusa;
– 23 gennaio 2024 – ingresso est, dalle ore 8.00 alle ore 10.00 i candidati il cui cognome inizia con lettera compresa tra la “M” e la lettera “O” inclusa;
– 23 gennaio 2024 – ingresso est, dalle ore 10.30 alle ore 12.30, i candidati il cui cognome inizia con la lettera la “P” e “Q”;
– 23 gennaio 2024 – ingresso est, dalle ore 14.00 alle ore 16.00, i candidati il cui cognome inizia con lettera “R“ e la lettera “ S”;
– 23 gennaio 2024 – ingresso est, dalle ore 16.00 alle ore 18.00, i candidati il cui cognome inizia con la lettera compresa tra la “ T” e la “ Z” inclusa.

Quali sono le procedure per la consegna dei codici e dei testi?

I candidati devono identificarsi mostrando un documento di riconoscimento e il codice identificativo con codice a barre dalla ricevuta di invio telematico della domanda. Dovranno ritirare una tessera di riconoscimento per le prove scritte ed orali e consegnare i codici, testi di legge e dizionari per la verifica da parte della Commissione.

Cosa deve essere indicato sui testi consegnati?

Sulla copertina esterna e sulla prima pagina interna dei testi, il candidato deve scrivere in stampatello il proprio cognome, nome e data di nascita.

Cosa può succedere a chi viene espulso per comportamenti fraudolenti durante le prove scritte?

Il Consiglio Superiore della Magistratura, sentito l’interessato, può escludere da uno o più concorsi successivi chi sia stato espulso per comportamenti fraudolenti o violenti durante le prove scritte.

Se un candidato contravviene alle prescrizioni relative alla disciplina degli esami o viene scoperto a copiare, sarà allontanato dall’aula ed escluso dal concorso.

Quali sono le restrizioni per l’accesso alle aule d’esame?

È proibito introdurre nell’aula d’esame materiale non autorizzato come carta, appunti, dispositivi elettronici, borse. Gli alimenti e le bevande devono essere contenuti in sacchetti trasparenti. Le aule saranno schermate e i candidati possono essere sottoposti a controlli in qualsiasi momento. Non sono disponibili servizi di guardaroba o deposito bagagli.

Quali sono i criteri di esclusione per i testi consegnati?

Saranno esclusi tutti i testi contenenti note, commenti, annotazioni, sottolineature, raffronti dottrinali e giurisprudenziali, fotocopie, o qualsiasi altra aggiunta non permessa.

Dove trovare il bando

Come posso fare domanda?

Puoi scaricare e consultare il bando di concorso da qui il bando.

Mentre qualsiasi altra comunicazione verrà riportata sulla pagina ufficiale.

Concorso Magistrato Ordinario – Come prepararsi per le prove

Corsi Online

Per prepararti al Concorso Magistrato Ordinario 2023, oltre ad utilizzare il simulatore e i manuali, puoi fruire dei corsi di preparazione online presenti su Academy, la nostra piattaforma a distanza tutto incluso.

Manuale

Per avere una preparazione completa sulle materie indicate nel bando ti consigliamo inoltre il Manuale specifico per il Concorso Magistratura.

Altri concorsi in primo piano

Oltre a questo concorso, ti potrebbero interessare anche i seguenti concorsi in primo piano.

Cerca il tuo concorso

Se non hai ancora trovato il concorso che stai cercando utilizza la pagina cerca il tuo concorso.


Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.