Concorso Regione Campania – 5000 nuovi posti in arrivo

Scopri tutti i dettagli del concorso in arrivo

Tempo di lettura stimato: 6 minuti

Concorso Regione Campania

È stato annunciato un nuovo Concorso Regione Campania: saranno 5000 i posti a tempo indeterminato, con l’uscita del bando prevista a Gennaio 2023.

Prima di mostrarti come funziona la procedura concorsuale e come studiare, ci preme ricordarti che per restare aggiornato sul Prossimo Maxi Concorso Regione Campania ti basta attivare le relative notifiche sul ChatBot Telegram. Inoltre, per conoscere gli altri candidati puoi invece iscriverti al gruppo Facebook e/o al gruppo Telegram.

Se il Concorso Regione Campania 2023 non è tra quelli che ti interessano, puoi sempre dare un’occhiata ai Concorsi in Campania o agli altri bandi in scadenza.

, , , , ,

Concorso Regione Campania 2023 – Come funzionerà e come partecipare

Posti disponibili, profili richiesti e requisiti

Qual è la fonte del prossimo concorso?

L’annuncio del nuovo concorso è arrivato con l’approvazione degli atti propedeutici a lanciare il nuovo bando: in particolare, è stata inviata la richiesta delle carenze di organico ai Comuni e agli altri enti pubblici.
L’arrivo del concorso è stato inoltre annunciato dal Presidente della Regione Campania Vincenzo de Luca nella diretta Facebook del 4 novembre 2022 che postiamo qui di seguito.
Puoi ascoltare l’annuncio a partire dal minuto 28:16.

Quanti saranno i posti previsti?

Inizialmente si era parlato di 10.000 assunzioni previste. Tuttavia, il Presidente della Regione ha corretto il numero affermando che i posti previsti sono attualmente 5000.
In particolare, durante l’assemblea Anci Campania a Caserta, il Presidente Vincenzo de Luca ha dichiarato:
“Abbiamo deciso di fare un altro concorso come Regione Campania per altri 5mila dipendenti. Lo faremo a gennaio e abbiamo intenzione di completare questo concorso entro 9 mesi, chiudiamo l’operazione sicuramente entro il 2023″. 
Per maggiori dettagli, puoi leggere l’articolo di Repubblica.

Quali saranno le sedi di lavoro?

Al momento non ci sono informazioni precise sulla ripartizione dei posti.
Tuttavia, secondo le dichiarazioni del Presidente della Regione Campania, alcune assunzioni saranno destinate ad aziende regionali come Eav e Air, altre invece saranno destinate ai Comuni e altri enti territoriali della Regione.

I posti saranno a tempo indeterminato?

Sì, i posti saranno a tempo indeterminato.

Quale sarà il titolo di studio richiesto per partecipare?

In base ai profili previsti per il precedente Concorso Regione Campania, dovrebbe essere possibile partecipare con un diploma o una laurea.
Tuttavia, è necessario attendere l’uscita del bando ufficiale per maggiori informazioni sui titoli di studio richiesti e sulle specifiche lauree ammesse.

Prove del concorso

Quale sarà l’iter dei concorsi?

Come dichiarato dal Presidente Vincenzo de Luca, anche questo sarà un corso-concorso. In particolare, sarà così strutturato:
– prova scritta;
– formazione professionale della durata di 3 mesi;
– prova orale.

Quanto durerà la procedura?

L’intenzione di partenza è quella di chiudere il concorso e procedere alle assunzioni in tempi brevi, entro 9-12 mesi.
Di seguito le dichiarazioni del Presidente della Regione Campania:
“Abbiamo intenzione di completare questo concorso entro 9 mesi, vogliamo dare tempi estremamente accelerati: anziché 9 mesi di formazione, facciamo 3 mesi di formazione presso i Comuni, per quelli che si aggiudicano il concorso, dopo 3 mesi il Comune fa un colloquio orale e decide l’assunzione. Offriamo un’opportunità straordinaria per rinsanguare le piante organiche, ma è evidente che non andremo avanti se non avremo da parte dei Comuni la richiesta di personale per coprire tutto o in parte le piante organiche. Ci carichiamo noi le spese per il concorso, almeno 10 milioni, paghiamo noi la formazione professionale e chiudiamo l’operazione sicuramente entro il 2023, se ce la facciamo entro l’estate. E’ un aiuto straordinario per i sindaci per l’attività ordinaria ma anche per i progetti legati al PNRR”

Come partecipare

In che modo si inoltrerà la domanda?

Per istruzioni su come inoltrare la domanda è necessario attendere l’uscita dei bandi in Gazzetta Ufficiale.

Quando uscirà il bando?

Il concorso sarà bandito nei primi mesi nel 2023.

Prossimo Concorso Regione Campania 2023 – Come iniziare a studiare

Al momento non sono ancora note le materie oggetto delle prove del concorso, ma puoi comunque iniziare a studiare con gli strumenti didattici elencati di seguito.

Ci impegniamo inoltre a fornirti quanto prima tutti i riferimenti di studio specifici per il concorso: creeremo infatti una banca dati apposita con le materie previste e ti consiglieremo i corsi online più adatti. Collegati al ChatBOT Telegram per ricevere tutti gli aggiornamenti sul prossimo Concorso Regione Campania.

Simulatore Quiz

Se hai intenzione di partecipare al Concorso Regione Campania, ti conviene esercitarti fin da subito con il nostro simulatore quiz.

Puoi esercitarti fin da subito utilizzando la funzione materie presente sul simulatore: ti basta aggiungere tutte le materie più richieste nei Concorsi Pubblici.

Corsi Online

Oltre all’utilizzo del Simulatore, ti consigliamo di iscriverti ad alcuni Corsi Online, che rappresentano uno strumento utile per la preparazione di una o più materie oggetto di esame.

L’offerta di Corsi Online per il Concorso Regione Campania 2022 comprende:

Manuale

Per iniziare a prepararti al Concorso Regione Campania, ti consigliamo di utilizzare il Manuale apposito.

Concorso 5mila posti Regione Campania – Forum e aggiornamenti

Per restare aggiornato sul Concorso Regione Campania 2023 e conoscere anche gli altri candidati:

Altri concorsi in scadenza

Oltre alla Nuova procedura concorsuale della Regione Campania da 5000 posti ti segnaliamo anche gli altri bandi in scadenza oppure i prossimi bandi in uscita.

16 Commenti

  1. Grazie, siete sempre puntuali. Sapete se rientrano Psicologi o eventualmente posti per psicoterapeuti?

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.