Come studiare velocemente e bene per un concorso pubblico

Tutte le tecniche vincenti per massimizzare lo studio!

Come studiare velocemente e bene per un concorso pubblico? Se è vero che durante un concorso pubblico non è il più intelligente a superarlo, ma chi si è preparato meglio, allora ciò che davvero può fare la differenza è certamente il metodo di organizzazione dello studio.

Prima di tutto, va precisato che in genere dalla pubblicazione del bando i candidati hanno trenta giorni per presentare domanda. Inoltre, dalla pubblicazione della banca dati, qualora venisse pubblicata, i candidati hanno all’incirca trenta giorni per studiarla bene.

Già da questi dati possiamo dedurre che i diretti interessati ad un concorso pubblico hanno almeno 60 giorni di tempo. Almeno? Perché?

Facciamo un esempio rapido. Il bando concorso vigili del fuoco è stato indetto il 15 novembre con scadenza il 15 dicembre. Le info utili circa la data e la sede della prova preselettiva verranno comunicate nella Gazzetta Ufficiale del 31 gennaio 2017. Questo significa che il candidato dal giorno di pubblicazione della procedura concorsuale ha almeno due mesi e mezzo. Se poi dovesse esserci anche la banca dati, allora avrai tre mesi di tempo per prepararti.

Come studiare velocemente e bene per un concorso pubblico

Come studiare in maniera organizzata: predisponi il tuo calendario di studio

Prima di iniziare il tuo studio “matto e disperato”, devi organizzare il tuo tempo. Non devi chiuderti in casa e iniziare la tua maratona di studio a base di caffeina, ma devi semplicemente organizzarti:

  • Dovrai capire quanti giorni hai a disposizione prima delle prove della selezione pubblica;
  • Quanto tempo hai a tua disposizione e quante ore al giorno puoi dedicare allo studio;
  • Successivamente, realizza il tuo calendario, usando quelli più tradizionali, quelli digitali o scaricando un’apposita app.

In genere si consiglia di studiare 6 ore al giorno, ma tutto dipende dai tuoi impegni. Sarebbe però auspicabile per studiare bene dedicare questo tempo. Per realizzare il tuo calendario, dovrai calcolare anche il tuo materiale di studio, ovvero di quante pagine sono composti i manuali scelti e quante ore vuoi dedicare alle esercitazioni.

Esempio. Se il manuale che hai scelto, magari scaricandolo dai nostri manuali gratuiti per concorsi pubblici, è costituito da 350 pagine e hai 40 giorni di tempo, significa che dovrai studiare al giorno 11 pagine. Ti abbiamo calcolato anche 10 giorni di ripasso. Inoltre, a ciò dovrai aggiungere il tempo da dedicare ai quiz. Da qui organizza il tuo calendario.

Noi ti consigliamo di alternare lo studio ai quiz, utilizzando magari il nostro simulatore quiz,  proprio per verificare se sei riuscito ad apprendere i dati più importanti. 

Come studiare velocemente e bene: 3 tecniche vincenti

Su come studiare velocemente e bene la prima tecnica che ti consigliamo è la prelettura. Il libro ti deve essere familiare, quindi prendilo, leggi l’indice e di ogni capitolo i titoli. Infine, per ogni capitolo leggi il primo e l’ultimo paragrafo (3/4 riga). In questo modo capirai quali sono i concetti base e se sono fondamentali per la tua preparazione.

La seconda tecnica d’oro legata ai metodi per studiare e memorizzare è quella dello sniper. Bisogna agire come se si avesse una sola possibilità o meglio bisogna allontanarsi dall’idea che l’unico modo per imparare bene sia leggere e rileggere lo stesso argomento. Così, non solo perdi più tempo, ma è come se abituassi la tua mente a lavorare in questo modo. Bisogna avere la sensazione che quello che stai leggendo non lo potrai rileggere. Otterrai così il massimo della concentrazione. Ovviamente e va da sé, non utilizzate, durante lo studio, il cellulare, i social o altre distrazioni. Perderai così ancora più tempo!

Infine, su come studiare velocemente e bene c’è un’ultima regola e probabilmente la più importante. Bisogna capire quello che si apprende, riducendolo ai minimi termini. Per verificare se sei in grado di spiegarlo, esponi il concetto ad un tuo coetaneo o ai tuoi familiari. Per apprendere meglio e non dimenticare ciò che impari, utilizza le similitudini. In questo modo, assocerai un concetto nuovo a qualcosa che per te è familiare e quindi lo ricorderai più facilmente.

Come studiare in poco tempo: altre tecniche da prendere in considerazione 

Come studiare velocemente e bene? Come studiare in poco tempo? Ecco alcuni punti da tener presente prima di prepararti ad un concorso pubblico:

  • se ripassi un argomento entro le 24 ore, impedisci di dimenticare ciò che hai appreso fino all’80%;
  • utilizzando le tecniche di memoria, le  mappe concettuali e/o mentali riuscirai a schematizzate i concetti;
  • dopo aver letto più volte un argomento, ripetilo con il libro chiuso. Ti permetterà di memorizzare velocemente;
  • prepara le flashcard: ovvero prendi tutte le domande che ci sono su un determinato argomento. I quesiti a cui risponderai li inserirai in una scatola, quelli a cui non sai rispondere li porrai in un’altra scatola. In questo modo, capirai quali sono le tue lacune e quali sono i concetti da approfondire;
  • calcola anche il tempo per riposarti, ascoltare musica e fare esercizio. Aiuta la mente.

Conclusione

Le tecniche di memoria, come abbiamo detto sopra, sono strategie efficaci ed utili ai fini della preparazione di un concorso. La memoria dovrà essere uno dei tuoi punti di forza.

40 Commenti

  1. Buongiorno,

    mi sono candidata al concorso comunale come istruttore dei servizi amministrativi (Categoria C1) – per assegnazione presso l’Ufficio Informazione Comunicazione e Web Staff.
    Gli argomenti di studio sono i seguenti:
    – Principi, tecniche e strumenti di comunicazione pubblica
    – Linguaggio e utilizzo dei Social media
    – Scrittura per il web
    – Normativa relativa al Divieto di pubblicazione di atti e di immagini
    – Normativa sulla Diffamazione a mezzo Stampa
    – Codice in materia di protezione dei dati personali
    – Normativa sulla corretta informazione in materia di minori
    – Codice dell’Amministrazione Digitale
    – Regole di semplificazione del linguaggio dei testi amministrativi
    – Ordinamento istituzionale degli Enti Locali (D.Lgs n. 267/2000 e ss.mm.ii.), con
    particolare riguardo all’attività gestionale del Comune;
    – Elementi di diritto amministrativo, con particolare riguardo all’attività della Pubblica Amministrazione;
    – Atti amministrativi, con particolare riferimento alle deliberazioni, alle determinazioni dirigenziali e alle ordinanze;
    – Il procedimento amministrativo;
    – Diritto accesso agli atti e al procedimento amministrativo;
    – Normativa in materia di prevenzione della corruzione e trasparenza;
    – Nozioni di diritto penale con particolare riferimento ai reati contro la Pubblica
    Amministrazione;
    – Ordinamento del lavoro alle dipendenze delle Amministrazioni Pubbliche con
    particolare riferimento al D. Lgs. n. 165/2001 e successive modificazioni ed
    integrazioni, il CCNL dei dipendenti del comparto funzioni locali, nonché le
    responsabilità, i doveri, i diritti, e il codice di comportamento e disciplinare;
    – Nozioni di lingua inglese;
    – Nozioni di informatica.

    Su quali manuali posso studiare?
    Grazie in anticipo per il vostro supporto!!

  2. Buongiorno,
    Potreste indicarmi il libro adatto per prepararsi al seguente concorso:
    Collaboratore tecnico “cantoniere” cat.B
    per l’Amministrazione Provinciale di Savona.
    Grazie

  3. Ciao, vorrei partecipare al bando di concorso per collaboratore tecnico-amministrativo, categoria B3.

    Le materie d’esame sono le seguenti:
     Testo Unico delle leggi sull’ordinamento degli Enti Locali (D. Lgs. n. 267/2000 e s.m.i.), con
    riferimento esclusivamente a: Parte prima, titolo I, titolo II (CAPO I), titolo III (CAPO I, II, III),
    titolo IV (CAPO I e II, e III); Parte seconda, titolo III (CAPO I e II)
     Elementi in materia di procedimento amministrativo e diritto di accesso (L. 241/1990 e
    s.m.i.) con riferimento esclusivamente a: CAPO I, II, II e IV;
     Elementi in materia di documentazione amministrativa (DPR n. 445/2000)
     Regolamento anagrafico (DPR 223/1990)
     Ordinamento dello stato civile (DPR n. 396/2000)
     Testo Unico tenuta liste elettorali (DPR n. 223/1997)
     Regolamento polizia mortuaria (DPR n. 285/1990)
     Disposizioni sulla cremazione (L. n. 130/2001)

    Quali libri di testo mi consigliate per prepararmi alle 2 prove scritte e alla prova orale.

    Grazie

  4. Salve,
    Dovrei prepararmi per un concorso per istruttore amministrativo posizione economica C1 presso ente locale, di seguito gli argomenti previsti sono:
    -TESTO UNICO DEGLI ENTI LOCALI (D.Lgs 267/2000 e ss.mm.ii)
    -Elementi di diritto amministrativo con particolare riferimento al procedimento amministrativo e ordinamento degli Enti Locali
    -Normativa in materia di protezione di dati personali
    -Rapporto di pubblico impiego con particolare riguardo ai processi di riforma, nonché alle responsabilità, doveri, diritti e sanzioni disciplinari del pubblico dipendente
    -Codice dei contratti pubblici (D.Lgs. 50/2016 e ss.mm.ii.
    -Anticorruzione e trasparenza
    -Lingua inglese
    -Conoscenze di base sull’utilizzo delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse
    avete un manuale da consigliarmi?
    grazie

  5. Salve,
    Dovrei prepararmi per un concorso per istruttore tecnico cat. C presso ente locale,

    – ordinamento amministrativo degli enti locali e organizzazione del lavoro nelle pubbliche amministrazioni
    – nozioni fondamentali di diritto costituzionale e amministrativo
    – norma in materia di procedimento amministrativo, di accesso ai documenti amministrativi, accesso civico e accesso civico generalizzatoo, pubblicità, trasparenza amministrativa e diffuzione di informazioni di cui al D.Lgs 33/2013
    – organizzazione ed innovazione della gestiona documentalenella Pubblica amministrazione con particolare riferimento all’Amministrazione Comunale e sulla normativa in materia di gestione documentale, digitalizzazione dei documenti amministrativi
    – nozioni in materia di protezione dei dati personali di cui al GDPR
    – nozioni in materia di contratti pubblici
    – codice comportamento dipendenti pubblici

    Avreste un manuale recente da consigliarmi?
    Grazie

  6. Salve, dovrei prepararmi per un concorso per “Specialista amministrativo contabile”- Cat. D 1, presso un ente comunale.
    Le materie previste sono:
    • Diritto Civile;
    • Diritto Amministrativo;
    • Diritto Costituzionale;
    • Leggi sull‟Ordinamento degli Enti Locali;
    • Contabilità di Stato e ordinamento contabile degli Enti Locali;
    • Norme generali sull‟Ordinamento del Lavoro alle dipendenze delle AA.PP., Normativa in materia di appalti pubblici, Normativa in materia di tutela della privac.
    Avreste qualche manuale recente da indicarmi cortesemente?
    Grazie vivamente

  7. Buongiorno,
    Dovrei prepararmi per un concorso per assistente amministrativo-economico, categoria C, posizione economica C1 presso la Regione, di seguito gli argomenti previsti:
    – elementi di diritto costituzionale con particolare riferimento alla gerarchia delle fonti
    · elementi di diritto amministrativo
    · elementi di contabilità pubblica con particolare riferimento alla normativa regionale
    · ordinamento e organizzazione della Regione autonoma Friuli Venezia Giulia
    · elementi di diritto penale con particolare riferimento ai reati commessi dai pubblici dipendenti e ai reati contro la Pubblica Amministrazione
    · il rapporto di lavoro nella Pubblica Amministrazione
    · normativa nazionale ed europea in materia di trattamento dei dati personali, normativa anticorruzione e obblighi di pubblicità e trasparenza nelle pubbliche amministrazioni.
    Avreste un manuale da consigliarmi?
    Grazie

  8. Buongiorno, devo prepararmi per un concorso per Istruttore amministrativo (cat C1) da assegnare ai servizi al lavoro e alla formazione professionale.
    Le attività e le competenze del ruolo sono quelle richiamate dai profili Operatore Servizi al Lavoro e
    Tutor/Formatore. In particolare, il contenuto delle posizioni concerne le seguenti aree e responsabilità:
     Svolgere colloqui individuali e di gruppo di orientamento di I livello anche per utenti svantaggiati o
    disabili, utilizzando strumenti e procedure definiti dagli Enti finanziatori, per l’identificazione delle
    competenze e dei fabbisogni offrendo supporto nella conoscenza delle opportunità in relazione alle
    politiche attive per l’occupazione;
     Supportare gli utenti nel predisporre i patti di servizio personalizzati secondo gli schemi e le procedure
    definite dagli Enti finanziatori;
     Supportare azioni di gestione dei processi per l’attivazione, accompagnamento e tutoring nei percorsi
    di tirocinio o di inserimento/reinserimento al lavoro, anche a favore di utenti svantaggiati o disabili,
    promuovendo e realizzando interventi finalizzati all’attivazione dei soggetti;
     Monitorare e valutare l’esito delle azioni (orientative, formative o di inserimento lavorativo);
     Supportare l’incontro domanda‐offerta promuovendo i servizi di politica attiva del lavoro presso le
    aziende e ricercando offerte idonee per i lavoratori utenti del servizio;
     Svolgere, nei confronti delle imprese, azioni di informazione in merito alla disponibilità di agevolazioni
    e incentivi relative all’inserimento di risorse che hanno attivato percorsi di politica attiva del lavoro;
     Sovrintendere il processo di richiesta e assegnazione delle doti e i connessi adempimenti formali utili
    ai fini delle ispezioni e del rispetto dei requisiti al sistema di accreditamento regionale;
    3
     Rendicontare le attività realizzate nell’ambito delle politiche attive del lavoro finanziate con risorse
    comunitarie, nazionali e regionali.
     Elaborare la progettazione formativa;
     Coordinare i percorsi formativi e il team dei formatori;
     Supervisionare la gestione delle informazioni e degli adempimenti amministrativi previsti dagli enti
    finanziatori attraverso i portali dedicati;
     Sovrintendere il processo di richiesta e assegnazione delle doti e i connessi adempimenti formali utili
    ai fini delle ispezioni e del rispetto dei requisiti al sistema di accreditamento regionale;
     Supervisionare gli aspetti operativi e di controllo del corso (calendari, registri, materiale didattico,
    portfolio competenze, …);
     Attivare i rapporti con imprese del territorio, enti, agenzie, partner per l’attivazione di percorsi di
    alternanza‐tirocinio‐apprendistato;
     Gestire e valutare le attività in alternanza scuola‐lavoro, apprendistato, tirocinio;
     Collaborare con l’insegnante di sostegno per la progettazione e realizzazione di programmi
    personalizzati sulle esigenze degli allievi che presentano tale necessità;
     Gestire i rapporti e i colloqui con gli allievi e le famiglie;
     Analizzare i fabbisogni formativi;
     Progettare gli interventi formativi;
     Erogare azioni formative;
     Valutare gli esiti dell’apprendimento;
     Predisporre strumenti ed attrezzature.

    Potreste consigliarmi un manuale?

    grazi mille

  9. Buongiorno. Devo partecipare a due concorsi, uno come istruttore amministrativo l’altro da istruttore contabile.
    Le materie su cui verte il primo sono:

    • Ordinamento degli enti locali (D.Lgs. 267/2000);
    • Nozioni di diritto Amministrativo ed in materia di Procedimento Amministrativo, semplificazione –
    Trasparenza – Accesso- Trattamento dei dati personali- anticorruzione (con particolare riferimento
    alla L.n.241/1990 – al D.Lgs. nr.33/2013, alla Legge 190/2012 al D.P.R. 445/2000, ed al D.Lgs.
    nr.196/2000 e s.m.i.)
    • Norme in materia di servizi demografici (Anagrafe, Stato Civile, elettorale, leva);
    • Nozioni di normativa sul pubblico impiego con particolare riferimento al D.Lgs. 165/2001 ed al lavoro
    alle dipendenze degli Enti Locali, al Contratto del 21.05.2018,
    • Codice disciplinare e di comportamento ex D.P.R. 16 aprile 2013, nr.62;
    • Nozioni fondamentali in materia di responsabilità civile, amministrativo-contabile e penale dei
    pubblici dipendenti.
    • Nozioni generali in materia di contratti di lavori pubblici, forniture e servizi (D.Lgs. 50/2016 e s.m.i.)
    Le materie del secondo sono:
    Ordinamento degli enti locali D.Lgs. 267/2000 e D.Lgs 118/2011;
    • Contabilità degli Enti Locali con particolare riferimento ai principi contabili generali, ai principi
    applicati della programmazione, della contabilità finanziaria, della contabilità economico-
    patrimoniale e del bilancio consolidato e ai principali adempimenti /rendicontazioni ai quali sono
    sottoposti gli Enti Locali;
    • Normativa e principi inerenti la gestione e la riscossione, compreso l’attività di controllo, dei tributi
    e delle entrate degli Enti Locali;
    • Normativa in materia di fiscalità passiva degli Enti Locali;
    • Nozioni relative ala gestione retributiva, fiscale e previdenziale del personale degli Enti Locali;
    • Nozioni di diritto Amministrativo ed in materia di Procedimento Amministrativo, semplificazione –
    Trasparenza – Accesso- Trattamento dei dati personali- anticorruzione (con particolare riferimento
    alla L.n.241/1990 – al D.Lgs. nr.33/2013, alla Legge 190/2012 al D.P.R. 445/2000, ed al D.Lgs.
    nr.196/2000 e s.m.i.)
    • Nozioni di normativa sul pubblico impiego con particolare riferimento al D.Lgs. 165/2001 ed al lavoro
    alle dipendenze degli Enti Locali, al Contratto del 21.05.2018,
    • Codice disciplinare e di comportamento ex D.P.R. 16 aprile 2013, nr.62;
    • Nozioni fondamentali in materia di responsabilità civile, amministrativo-contabile e penale dei
    pubblici dipendenti.
    • Nozioni generali in materia di contratti di lavori pubblici, forniture e servizi (D.Lgs. 50/2016 e s.m.i.)
    Quale o quali manuali fanno al mio caso? Grazie ?

  10. Buongiorno,
    dovrei preparare un concorso per personale tecnico amministrativo, categoria C, per cui vengono richieste le seguenti nozioni:

    legislazione universitaria;
    elementi sull’ordinamento del lavoro alle dipendenze della Pubblica Amministrazione (in particolare, D.Lgs. n. 165/2001 e s.m.i.);
    elementi di Diritto Amministrativo, con particolare riferimento alla Legge n. 241/1990 e s.m.i. e agli atti amministrativi;
    nozioni fondamentali in materia di Codice degli Appalti (D.Lgs. n. 50/2016 e s.m.i.) con riferimento a forniture e servizi “sotto soglia”;
    principi di normativa in materia di Trasparenza, Anticorruzione e Privacy.

    Quale manuale consigliate?
    Grazie anticipatamente per la risposta.

  11. Buongiorno, devo prepararmi per il concorso ““ISTRUTTORE AMMINISTRATIVO” – CAT. C – POSIZIONE ECONOMICA C1”, quale manuale dovrei utilizzare? I temi sono:
    Ordinamento degli enti locali con particolare riferimento all’ordinamento degli Enti Locali della Regione Friuli Venezia Giulia;
     Legislazione in materia di procedure d’appalto;
     Legislazione in materia di gestione del patrimonio mobiliare e immobiliare degli Enti Locali, ivi comprese locazioni e concessioni in uso a terzi;
     Conoscenze in materia di ordinamento finanziario e contabile degli Enti Locali;
     Legislazione in materia di procedimenti amministrativi, attività contrattuale della pubblica amministrazione e privacy;
     Legislazione in materia di accesso agli atti e obblighi di pubblicità, anticorruzione, trasparenza e diffusione di informazioni;
     Disciplina del rapporto di lavoro nel pubblico impiego e codice disciplinare del pubblico dipendente.
    Grazie mille

  12. Buongiorno, devo preparare un concorso pubblico come AGENTE DI POLIZIA MUNICIPALE” Cat. C – Comparto Funzioni Locali. Avete un libro da consigliarmi con quiz recenti per simulazioni. Grazie

  13. Buongiorno
    dovrei studiare per un concorso per CAT. D 1 – ISTRUTTORE DIRETTIVO TECNICO:
    Impianti tecnologici
    Legislazione nazionale e regionale in materia di edilizia privata
    Sportello Unico per le Attività Produttive
    Codice dei beni culturali e del paesaggio
    Legislazione nazionale e regionale in materia di lavori pubblici
    Legislazione urbanistica nazionale e regionale
    Strumenti urbanistici
    Pianificazione sovracomunale e comunale
    Piani attuativi
    Disciplina in materia di affidamento dei contratti pubblici di lavori, servizi e forniture
    Cantieri stradali, segnaletica stradale e nozioni sul Codice della Strada
    Tutela dei beni culturali
    Normativa sull’abbattimento delle barriere architettoniche Nozioni in materia di beni demaniali e patrimoniali Nozioni di estimo
    Espropriazioni
    Nozioni di statica delle costruzioni
    Nozioni in materia di vigilanza edilizia, ivi compresi gli aspetti connessi alle responsabilità penali
    Normativa sul contenimento del consumo energetico
    Disciplina in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro
    mi consigliate un percorso?
    Grazie

  14. Buonasera,
    Dovrei prepararmi per un concorso per Istruttore Amministrativo
    Contabile” (Ragioniere) Cat. C con il seguente programma, quale manuale da condigliarmi?

    – diritto costituzionale, diritto amministrativo con particolare riferimento all’ordinamento istituzionale,
    finanziario e contabile degli enti locali (D.Lgs 267/2000 e s.m.i. e D.Lgs 118/2011 e s.m.i.);
    – contabilità e bilancio degli enti locali, attività di programmazione, rendicontazione e controllo e relativi
    documenti contabili (DUP, Bilancio di previsione, Rendiconto, PEG-Piano della performance, ecc.);
    – principi contabili con particolare riferimento alla contabilità finanziaria, gestione degli accertamenti e
    degli impegni, e alla contabilità economico-patrimoniale (principi contabili applicati allegati 4/2 e 4/3 al
    D.Lgs 118/2011;
    – normativa in materia di IVA e IRAP riferita agli enti locali;
    – gestione e amministrazione dell’inventario e del patrimonio degli enti locali;
    – norme in materia di procedimento amministrativo e diritto di accesso (L. 241/1990);
    – codice di comportamento dei dipendenti pubblici;
    – elementi di diritto penale, con riferimento ai reati contro la Pubblica Amministrazione;
    – disciplina in materia di protezione dei dati personali.

  15. Buongiorno, vorrei sapere a quale testo poter fare riferimento per concorso da collaboratore amministrativo addetto alla segreteria e ai servizi turistici cat b. Materie d’esame:Legislazione in materia di procedimenti amministrativi, attività contrattuale della pubblica amministrazione e privacy; – Conoscenze in materia di protocollazione ed archiviazione; – Legislazione in materia di accesso agli atti e obblighi di pubblicità, anticorruzione, trasparenza e diffusione di informazioni; – Legislazione in materia di turismo con particolare riferimento alla legislazione della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia e alla conoscenza della realtà turistica del territorio del Parco; – Disciplina del rapporto di lavoro nel pubblico impiego; – Diritti e doveri dei dipendenti pubblici; grazie

  16. buongiorno,
    devo prepararmi per un concorso dove chiedono:
    normativa riguardante le pubbliche amministrazioni e, in particolare, gli Ordini ed i Collegi Professionali: nozioni generali sull’ordinamento professionale degli Architetti, deontologia professionale, formazione obbligatoria
    continua, nozioni di contabilità e finanze di Enti pubblici non economici e argomenti riguardanti l’area contabile amministrativa in generale.
    Oltre la preparazione sulle pubbliche amministrazioni ( dove sono già documentata ) mi indicate un manuale idoneo ?!
    grazie.

      • Buongiorno, dovrei prepararmi per un concorso pubblico per impiegato amministrativo categoria C, che verte sulle seguenti materie:
        1) Ordinamento degli Enti Locali;

        2) Elementi sull’ordinamento del lavoro alle dipendenze della Pubblica Amministrazione;

        3) Elementi di diritto amministrativo con particolare riferimento al procedimento amministrativo e all’accesso agli atti;

        4) Elementi di diritto penale, con particolare riferimento ai reati contro la P.A.;

        5) Codice di Comportamento dei dipendenti pubblici;

        6) Elementi in materia di trasparenza e di prevenzione della corruzione e dell’illegalità nella Pubblica Amministrazione;

        7) Elementi del Codice dei Contratti.

        Avreste un manuale da suggerirmi per la preparazione?

        Inoltre, ho due settimane di tempo per studiare, secondo voi è fattibile?

  17. Buongiorno,
    dovrei prepararmi per la selezione pubblica per l’assunzione di un assistente amministrativo-contabile per l’autorità di bacino distrettuale del fiume Po. La prova sarà tramite colloquio orale e gli argomenti sono:
     Elementi di Diritto Amministrativo, con particolare riferimento a procedimento
    amministrativo, accesso agli atti, privacy e prevenzione della corruzione:
    o Legge 7 agosto 1990, n. 241 e s.m.i. “Nuove norme in materia di procedimento
    amministrativo e di diritto di accesso ai documenti amministrativi”;
    o Decreto Legislativo n. 33/2013 e s.m.i. “Riordino della disciplina riguardante il diritto
    di accesso civico e gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni
    da parte delle pubbliche amministrazioni;
    o Normativa vigente in materia di protezione dei dati personali (D. Lgs. n. 196/2003 e
    s.m.i. e Regolamento UE 2016/679);
    o L. n. 190/2012 e s.m.i. “Disposizioni per la prevenzione e la repressione della
    corruzione e dell’illegalità nella pubblica amministrazione” e Piano triennale di
    prevenzione della corruzione dell’Autorità di bacino distrettale del fiume Po;
     Elementi di disciplina del rapporto di lavoro del dipendente pubblico:
    o Decreto Legislativo 30 marzo 2001, n. 165 e s.m.i. “Norme generali sull’ordinamento
    del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche”;
    o Il codice di comportamento del dipendente pubblico (D.P.R. 62/2013 e s.m.i.);
    o Il Regolamento generale di organizzazione dell’Autorità di bacino distrettuale del
    fiume Po;
     Procedure di acquisizione di beni e servizi per importi inferiori alla soglia comunitaria
    secondo il codice dei contratti pubblici (D.lgs 50/2016 e succ.mm.ii.),
     Organizzazione interna dell’Autorità di bacino distrettuale del fiume Po: statuto,
    regolamenti e strumenti di programmazione e gestione;
     Conoscenza dell’utilizzo del personal computer e dei prodotti di office automation;
     Conoscenza della lingua inglese.
    C’è un manuale che mi consigliereste, oppure materiale reperibile gratuitamente?
    Grazie.

  18. Buongiorno,
    dovrei prepararmi per il concorso assistente ai servizi culturali del Comune di Bologna, questi sono i temi d’esame:

    Le prove verteranno sulle seguenti materie:
    – cultura generale in campo storico, letterario e artistico
    – nozioni di storia di Bologna e dei suoi Istituti culturali
    – nozioni di biblioteconomia e bibliografia
    – nozioni di museologia e museografia
    – conoscenza dei principali standard nazionali e internazionali di inventariazione, descrizione e indicizzazione delle
    diverse tipologie di beni culturali e conoscenza dei principali software e applicativi per l’inventariazione e la
    catalogazione informatizzata dei beni culturali
    – principi normativi in materia di tutela dei beni culturali
    – normativa del TUEL (Testo Unico Enti locali)
    – normativa in materia di protezione dei dati personali (Privacy), Legge sul procedimento amministrativo e sul
    Codice dell’Amministrazione digitale
    – promozione e comunicazione dei servizi culturali e informativi
    – Industrie culturali e creative – nozioni
    – organizzazione e gestione di eventi culturali
    – capacità relazionali e di integrazione nell’organizzazione
    – lingua inglese
    – nozioni di informatica

    Suggerimenti di volumi per potersi preparare?
    Grazie

  19. Buongiorno,
    Dovrei prepararmi per un concorso in azienda ospedaliera, per “la copertura di collaboratore tecnico professionale ingegnere edile categoria D”. Sapreste indicarmi qualche testo da cui studiare?
    Grazie

I commenti sono bloccati.