Bandi Aeronautica Militare

Concorsi Aeronautica Militare 2024: in questa pagina è riportato l’elenco, costantemente aggiornato, dei bandi AM 2024 pubblicati nella Gazzetta Ufficiale, sul portale inPA e sul sito Istituzionale. Inoltre, puoi leggere qual è il ruolo dell’Aeronautica, quali sono i ruoli e le modalità di ingresso attraverso i concorsi pubblici.

Per ricevere dal nostro ChatBot aggiornamenti costanti sui concorsi Aeronautica clicca qui. Qui l’elenco completo di tutti i bandi per gli Atleti nelle Forze Armate. Qui puoi visualizzare tutti i Concorsi del Ministero della Difesa.

Potrebbe interessarti anche la pagina Concorsi Difesa e quella dedicata ai concorsi pubblici attivi.

Concorsi Aeronautica Militare non scaduti – Tutti i bandi ancora aperti

Di seguito l’elenco, costantemente aggiornato, dei concorsi pubblici Aeronautica Militare non scaduti per i quali puoi ancora inoltrare la tua domanda di partecipazione.

Per ognuno dei concorsi elencati di seguito potrai scaricare il bando, visualizzare la pagina ufficiale da cui inoltrare la domanda di partecipazione, accedere ai gruppi di studio, scoprire le risorse didattiche tra cui il simulatore quiz, i manuali e i corsi online.

L’elenco è ordinato dal concorso bandito più di recente al concorso meno recente.

Mese corrente

giugno

Nessun concorso

Concorsi Aeronautica – Come entrare nell’Aeronautica Militare tramite Concorso Pubblico

L’Aeronautica Militare è una delle forze armate più prestigiose e tecnicamente avanzate, responsabile della difesa dello spazio aereo nazionale e del supporto alle operazioni militari e umanitarie sia in Italia che all’estero. Far parte di questa istituzione significa contribuire attivamente alla sicurezza e alla pace, operando con professionalità e tecnologia di avanguardia.

Di cosa si occupa l’Aeronautica?

L’Aeronautica Militare svolge una vasta gamma di missioni: dalla difesa dello spazio aereo nazionale, al controllo del traffico aereo militare, dall’assistenza in caso di calamità naturali alla partecipazione a missioni internazionali per la pace. Questo corpo si distingue per l’uso di tecnologie all’avanguardia e per la professionalità e la preparazione del suo personale.

Come entrare nell’Aeronautica: come fare domanda e fasi di reclutamento

Per entrare nell’Aeronautica Militare attraverso i Concorsi Aeronautica, è necessario soddisfare specifici requisiti quali limiti di età e titoli di studio. I profili ricercati includono:

  • VFI (ex VFP1)
  • VFT e VFP4
  • Marescialli
  • Ufficiali

Tutti i concorsi sono periodici e vengono banditi a cadenza annuale.

Per poter entrare nell’Aeronautica è richiesta la licenza media per il grado di VFI e per l’accesso all’Accademia Militare o il diploma per Marescialli.

I limiti di età variano in base al ruolo scelto:
VFI: tra i 18 anni e 23 anni (24 NON compiuti);
VFT: tra i 18 anni e 27 anni (28 NON compiuti);
Maresciallo: tra i 18 anni e 25 anni (26 NON compiuti);
Ufficiale: tra i 17 anni e 21 anni (22 NON compiuti).

Fasi di reclutamento

Il processo di reclutamento nell’Aeronautica Militare è strutturato in diverse fasi, ognuna delle quali è cruciale per la selezione dei candidati più idonei per i vari profili professionali. Di seguito, le fasi del concorso che i candidati dovranno affrontare:

  1. Presentazione della Domanda: Il primo passo è la compilazione e l’invio della domanda di partecipazione, che deve essere eseguito esclusivamente online.
  2. Prove Fisiche: Questa fase valuta la condizione fisica del candidato attraverso test standardizzati per verificare resistenza, forza e agilità.
  3. Prove Scritte Culturali: Comprendono test a risposta multipla o elaborati su argomenti generali, storici, matematici o specifici del profilo per cui si concorre.
  4. Accertamenti Psicofisici: Valutazione approfondita dello stato di salute fisico e mentale del candidato per assicurare l’idoneità al servizio militare.
  5. Valutazione dei Titoli: Analisi dei titoli di studio, delle qualificazioni professionali e di eventuali altri meriti che possono influire positivamente sulla selezione.
  6. Colloqui Orali: In alcune selezioni, può essere previsto un colloquio orale per valutare le competenze linguistiche, tecniche o la motivazione del candidato.
  7. Accertamenti Attitudinali: Test attitudinali specifici per alcuni profili, volti a valutare le predisposizioni personali e professionali in relazione alle esigenze dell’Aeronautica Militare.

Modalità di domanda

Per partecipare ai concorsi dell’Aeronautica Militare, è necessario seguire una procedura ben precisa per la presentazione della domanda. Ecco i passaggi da seguire:

  • Accesso alla Piattaforma: Recarsi sul sito ufficiale del Ministero della Difesa, nella sezione dedicata ai concorsi. Qui sarà possibile trovare tutte le informazioni necessarie e il modulo di domanda online.
  • Compilazione del modulo di domanda online: È fondamentale compilare accuratamente il modulo di domanda, inserendo tutti i dati richiesti e seguendo le istruzioni fornite nella piattaforma.
  • Requisiti tecnologici: Per inoltrare la domanda, è indispensabile disporre dello SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) per l’accesso sicuro e della PEC (Posta Elettronica Certificata), quest’ultima necessaria in base al profilo per cui si intende concorrere.

Seguendo attentamente queste fasi e assicurandosi di rispettare tutti i requisiti richiesti, i candidati potranno presentare la loro candidatura per entrare a far parte dell’Aeronautica Militare. Scopri come entrare nell’Aeronautica Militare attraverso i concorsi pubblici leggendo l’apposita guida dettagliata.

La struttura dell’Aeronautica Militare

L’Aeronautica Militare è composta da un’Arma, articolata in due ruoli, e tre Corpi, ognuno con diverse Specialità.

L’Arma dell’Aeronautica è articolata in:

  • Ruolo Naviganti;
  • Ruolo delle Armi.

Invece, i Corpi sono composti da:

  • Corpo del Genio;
  • Corpi Sanitari;
  • Corpo di Commissariato.

Infine, il personale dell’Aeronautica Militare, così come quello delle altre forze armate, è suddiviso in Ufficiali, Sottufficiali, Graduati e Militari di Truppa.

VFI (Volontari in Ferma Prefissata di un anno)

I VFI sono il primo gradino per chi vuole entrare nell’Aeronautica Militare. Questo ruolo è ideale per i giovani che desiderano sperimentare la vita militare e acquisire competenze di base. I VFI si occupano principalmente di supporto logistico, manutenzione e servizi generali, svolgendo compiti che variano a seconda delle necessità dell’Aeronautica, dall’assistenza nelle operazioni di volo alla manutenzione delle infrastrutture.

Per diventare VFI, è necessario partecipare ai concorsi pubblici indetti dall’Aeronautica Militare. Per maggiori informazioni, ti invitiamo a leggere la guida su Come diventare VFI.

VFT e VFP4

I VFT (Volontari in Ferma Triennale) e i VFP4 (Volontari in Ferma Prefissata Quattro anni) rappresentano un’opportunità per coloro che, dopo il primo anno di servizio, desiderano proseguire la loro carriera nell’Aeronautica Militare con un impegno più lungo. Questi ruoli offrono una formazione più avanzata e la possibilità di specializzarsi in specifici ambiti operativi, come la difesa antiaerea, il controllo del traffico aereo, la manutenzione di aerei e sistemi d’arma, nonché ruoli amministrativi e di supporto tecnico-logistico.

Per diventare VFT, è necessario partecipare ai concorsi pubblici indetti dall’Aeronautica Militare. Per maggiori informazioni, ti invitiamo a leggere la guida su Come diventare VFT.

Marescialli

I Marescialli svolgono funzioni di comando intermedio e sono responsabili della gestione delle risorse umane e materiali affidate. Questo profilo richiede competenze avanzate e una solida esperienza, acquisite attraverso corsi di formazione specifici presso la Scuola Marescialli dell’Aeronautica Militare. I Marescialli possono specializzarsi in numerosi settori, dall’elettronica e informatica alla meteorologia, dalla sicurezza delle operazioni di volo alla gestione amministrativa e logistica, contribuendo così alla realizzazione delle missioni dell’Aeronautica con responsabilità gestionali e operative.

Per diventare Maresciallo, è necessario partecipare ai concorsi pubblici indetti dall’Aeronautica Militare. Per maggiori informazioni, ti invitiamo a leggere la guida su Come diventare Maresciallo dell’Aeronautica.

Ufficiali

Gli Ufficiali rappresentano il livello più alto nella gerarchia dell’Aeronautica Militare e sono preposti al comando delle unità, alla pianificazione strategica e alla gestione delle operazioni. Questi ruoli richiedono una preparazione di alto livello, ottenuta attraverso studi presso l’Accademia Aeronautica e successivi corsi di specializzazione. Gli Ufficiali sono suddivisi in diverse categorie, tra cui piloti, ingegneri, controllori del traffico aereo e meteorologi, ognuno dei quali svolge un ruolo cruciale nella difesa dello spazio aereo e nel supporto alle operazioni nazionali e internazionali. Essere un Ufficiale dell’Aeronautica significa assumersi la responsabilità di guidare le truppe, gestire risorse complesse e prendere decisioni strategiche in contesti di elevata criticità.

Per diventare Ufficiale, è necessario partecipare ai concorsi pubblici indetti dall’Aeronautica Militare. Per maggiori informazioni, ti invitiamo a leggere la guida su Come diventare Ufficiale dell’Aeronautica.

Quanto si guadagna nell’Aeronautica Militare?

Nell’Aeronautica Militare, la scala retributiva varia in modo significativo a seconda del ruolo e del grado occupato, riflettendo la gerarchia e le responsabilità assegnate. Secondo le ultime informazioni pubblicate sulla Gazzetta Ufficiale, ecco una panoramica dettagliata degli stipendi lordi mensili e annuali per i vari gradi, offrendo una visione chiara della struttura retributiva di questa prestigiosa forza armata.

Iniziamo dal personale di truppa, dove notiamo una progressione graduale degli stipendi basata sul grado:

  • Un Aviere Capo guadagna circa 1.606 euro al mese, che su base annua si traduce in circa 19.276 euro lordi.
  • Salendo di grado, un 1° Aviere Scelto percepisce mensilmente circa 1.655 euro, equivalenti a circa 19.871 euro lordi all’anno.
  • Un 1° Aviere Capo ha uno stipendio mensile di circa 1.709 euro, per un totale di circa 20.512 euro lordi annui.
  • Infine, un 1° Aviere Capo Scelto raggiunge i 1.778 euro mensili, ovvero circa 21.336 euro lordi annui.

Proseguendo verso i Sottufficiali, osserviamo un incremento retributivo che rispecchia l’esperienza e le responsabilità maggiori:

  • Un Sergente ottiene circa 1.815 euro al mese, per un totale di circa 21.382 euro lordi l’anno.
  • Un Sergente Maggiore guadagna all’incirca 1.854 euro mensili, che si traducono in circa 22.252 euro annui.
  • Un Sergente Maggiore Capo percepisce uno stipendio di 1.896 euro al mese, equivalenti a 22.756 euro all’anno.
  • Nel ruolo dei Marescialli, un Maresciallo di 3° Classe guadagna in media 1.903 euro mensili, per un annuo di circa 22.847 euro.
  • Salendo di grado, un Maresciallo di 2° Classe ottiene 1.999 euro mensili, con un annuale di circa 23.992 euro.
  • Un Maresciallo di 1° Classe ha uno stipendio di 2.037 euro al mese, che si traduce in circa 24.450 euro lordi annui.
  • Un 1° Maresciallo si attesta sui 2.098 euro mensili, per un totale di circa 25.183 euro annui.
  • Infine, un 1° Maresciallo Luogotenente percepisce 2.190 euro al mese, equivalente a circa 26.282 euro all’anno.

Per gli Ufficiali, che occupano le posizioni più elevate nell’Aeronautica Militare, gli stipendi riflettono l’importanza e la complessità dei loro compiti:

  • Un Sottotenente guadagna circa 2.087 euro mensili lordi, per un totale annuo di circa 25.045 euro.
  • Un Tenente percepisce circa 2.251 euro al mese, che si traducono in circa 27.106 euro annui.
  • Un Capitano, infine, ha uno stipendio mensile di circa 2.297 euro, per un totale di circa 27.564 euro l’anno.

Entrare nell’Aeronautica Militare tramite concorso pubblico rappresenta un’opportunità unica di servire il proprio Paese, con la possibilità di crescere professionalmente in un ambiente stimolante e altamente tecnologico. Con i concorsi difesa Aeronautica, il ministero della difesa concorsi Aeronautica, e i bandi Aeronautica, le porte dell’arruolamento sono aperte a coloro che desiderano intraprendere questa nobile carriera.

Aeronautica Militare Concorsi – Le guide

Di seguito tutte le guide relative alle procedure concorsuali dell’Aeronautica Militare.

Concorsi Militari – Gli altri bandi

Potrebbero interessanti anche altri concorsi militari.

Cerca il tuo concorso

Se non hai ancora trovato il concorso che stai cercando utilizza la pagina cerca il tuo concorso.


Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.