Concorso Allievi Marescialli Aeronautica 2024 – 300 posti per diplomati

Scopri come partecipare e in che modo puoi iniziare a studiare

Concorso Allievi Marescialli Aeronautica 2024 - 300 posti

Stai cercando un’opportunità unica di entrare a far parte dell’Aeronautica Militare italiana? Bene è stato appena pubblicato il nuovo bando di Concorso Allievi Marescialli Aeronautica 2024 rappresenta un’occasione imperdibile per 300 candidati qualificati. Questo concorso pubblico, è il tuo biglietto d’ingresso per il 27° corso biennale (2024 – 2026), offrendo una formazione eccezionale e una carriera stimolante nell’Aeronautica Militare. Con una varietà di specializzazioni disponibili, dai supporti e manutenzioni di aeromobili alle operazioni di controllo dello spazio aereo, meteorologia, informazioni e operazioni cibernetiche, ogni candidato ha la possibilità di trovare la propria strada verso una carriera di successo. Per partecipare ti occorre il diploma, e inviare la tua domanda entro il 4 Maggio 2024.

Prima di mostrarti come funziona la procedura concorsuale e come studiare le materie indicate nel bando, ci preme ricordarti che per restare aggiornato sul Concorso Allievi Marescialli Aeronautica ti basta attivare le relative notifiche sul ChatBot Telegram. Inoltre, per conoscere gli altri candidati puoi invece iscriverti al gruppo Facebook e/o al gruppo Telegram.

Se il Concorso Allievi Marescialli Aeronautica non è tra quelli che ti interessano, puoi sempre dare un’occhiata agli altri Concorsi nell’Aeronautica o agli altri concorsi in scadenza.


Cosa prevede il Concorso Allievi Marescialli Aeronautica

Posti, profili disponibili e dettagli

Quanti sono i posti a disposizione?

Sono 300.

I posti che rimangono scoperti al termine del Concorso Allievi Marescialli Aeronautica 2024 possono essere trasferiti per aumentare il numero di posti disponibili nel corrispondente concorso interno dell’Aeronautica Militare. Questa procedura è regolamentata dall’articolo 2197, comma 2, del Decreto Legislativo 15 marzo 2010, n. 66.

Qual è la suddivisione dei posti per il Concorso Allievi Marescialli dell’Aeronautica Militare 2024 e quali sono le specializzazioni disponibili?

Il Concorso Allievi Marescialli Aeronautica 2024 prevede l’ammissione di 300 candidati al 27° corso biennale (2024 – 2026), con posti ripartiti tra diverse categorie e specializzazioni.

Ecco la suddivisione dettagliata:
– Supporto/Manutenzione Aeromobili: 56 posti; Iter post-immissione: Laurea Ingegneristica Industriale, curriculum Scienze e Tecniche della Manutenzione Aeronautica.
– Supporto/Manutenzione Aeromobili (seconda specializzazione): 32 posti; Iter post-immissione: Laurea in Scienze Politiche e delle Relazioni Internazionali, curriculum Scienze e Tecniche delle Professioni Aeronautiche.
– Operazioni/Controllo Spazio Aereo e Meteorologia: 86 posti; Iter post-immissione: Laurea in Scienze Politiche e delle Relazioni Internazionali, curriculum Scienze e Tecniche delle Professioni Aeronautiche.
– Supporto/Servizi di Amministrazione: 15 posti; Iter post-immissione: Laurea in Scienze Politiche e delle Relazioni Internazionali, curriculum Scienze e Tecniche delle Professioni Aeronautiche.
– Supporto/Tecnologie Elettroniche Avanzate: 61 posti; Iter post-immissione: Laurea in Scienze Politiche e delle Relazioni Internazionali, curriculum Scienze e Tecniche delle Professioni Aeronautiche.
– Operazioni/Operazioni di Bordo: 28 posti; Iter post-immissione: Laurea in Scienze Politiche e delle Relazioni Internazionali, curriculum Scienze e Tecniche delle Professioni Aeronautiche.
– Operazioni/Informazioni e Operazioni Cibernetiche: 10 posti; Iter post-immissione: Laurea in Scienze Politiche e delle Relazioni Internazionali, curriculum Scienze e Tecniche delle Professioni Aeronautiche.
– Supporto/Informatica e Cibernetica: 12 posti; Iter post-immissione: Laurea in Scienze Politiche e delle Relazioni Internazionali, curriculum Scienze e Tecniche delle Professioni Aeronautiche.

Il candidato dichiara all’atto della domanda per quale Categoria/Specialità vuole concorrere (una sola).

Cosa succede se una o più Categorie/Specialità del Concorso Allievi Marescialli Aeronautica non vengono ricoperte a causa della carenza di partecipanti o della mancanza di candidati idonei?

Nel caso in cui una o più Categorie/Specialità del Concorso Allievi Marescialli Aeronautica non vengano ricoperte a causa di carenza di partecipanti o mancanza di candidati idonei, i posti non assegnati saranno devoluti seguendo un preciso ordine di priorità.

Questo processo garantisce l’ottimizzazione delle risorse e delle opportunità all’interno dell’Aeronautica Militare, assicurando che ogni posto disponibile venga occupato da candidati altamente qualificati. L’ordine di priorità per la devoluzione dei posti è il seguente:

– Manutenzione Aeromobili – Candidati con Laurea in Ingegneristica Industriale.
– Manutenzione Aeromobili – Candidati con Laurea in Scienze Politiche e delle Relazioni Internazionali.
– Operatori di Bordo.
– Controllo Spazio Aereo e Meteorologia.
– Tecnologie Elettroniche Avanzate.
– Servizi di Amministrazione.
– Informatica e Cibernetica.
– Informazioni e Operazioni Cibernetiche.

Come funziona la riserva di posti per il coniuge e i figli superstiti, o i parenti in linea collaterale di secondo grado se unici superstiti, del personale delle Forze Armate e delle Forze di Polizia deceduto in servizio per causa di servizio, nei concorsi dell’Aeronautica Militare?

Per onorare il sacrificio del personale delle Forze Armate e delle Forze di Polizia deceduto in servizio per causa di servizio, il Concorso Allievi Marescialli Aeronautica 2024 prevede una riserva del 10% dei posti in ciascuna Categoria/Specialità a favore di:

– Il coniuge e i figli superstiti.
– I parenti in linea collaterale di secondo grado, se unici superstiti.

Questa disposizione si estende anche ai diplomati delle Scuole militari e agli assistiti da istituzioni specifiche dedicate al sostegno dei familiari e degli orfani del personale militare e di polizia deceduto, come l’Opera Nazionale di Assistenza per gli Orfani dei Militari di Carriera dell’Esercito, l’Istituto Andrea Doria per i familiari e gli orfani del personale della Marina Militare, l’Opera Nazionale per i Figli degli Aviatori e l’Opera Nazionale di Assistenza per gli Orfani dei Militari dell’Arma dei Carabinieri.

Requisiti di partecipazione

Ci sono i limiti di età per poter partecipare?

Per essere ammessi a partecipare al Concorso Allievi Marescialli Aeronautica 2024, i candidati devono soddisfare specifici requisiti di età:

– Età Minima: I candidati devono aver compiuto il 17° anno di età al momento della partecipazione al concorso.
– Età Massima Generale: I candidati non devono aver superato il giorno di compimento del 26° anno di età.

I candidati che hanno già prestato servizio militare volontario hanno il limite di età esteso fino al giorno di compimento del 28° anno di età, indipendentemente dal grado rivestito.Inoltre, per i candidati minorenni, è richiesto il consenso dei genitori o del genitore esercente la responsabilità genitoriale, o del tutore, per contrarre l’arruolamento volontario nelle Forze Armate.

Qual è il titolo di studio richiesto per partecipare al Concorso Allievi Marescialli Aeronautica 2024?

Per partecipare è necessario possedere, o essere in condizione di conseguire entro l’anno solare in cui il concorso è bandito, uno dei seguenti titoli di studio:

– Un diploma di istruzione secondaria di secondo grado di durata quinquennale o quadriennale, integrato dal corso annuale previsto per l’ammissione ai corsi universitari, come stabilito dall’art. 1 della Legge 11 dicembre 1969, n. 910, con le successive modifiche e integrazioni.
– Un diploma di istruzione secondaria di secondo grado conseguito a seguito della sperimentazione dei percorsi quadriennali di secondo grado, validi per l’iscrizione ai corsi di laurea.

Per i titoli di studio conseguiti all’estero, è necessaria una dichiarazione di equipollenza o di equivalenza, da allegare alla domanda di partecipazione.

Quali sono i requisiti specifici richiesti ai militari in servizio per partecipare al Concorso Allievi Marescialli Aeronautica?

I militari in servizio interessati a partecipare al Concorso Allievi Marescialli Aeronautica 2024 devono soddisfare, oltre ai requisiti generali previsti per tutti i candidati, le seguenti condizioni specifiche:

a) Limite di Età: Non devono aver superato il giorno di compimento del 28° anno di età.
b) Sanzioni Disciplinari: Non devono aver riportato sanzioni disciplinari più gravi della consegna nell’ultimo biennio o nel periodo di servizio prestato, se questo è inferiore a due anni.
c) Sanzioni Disciplinari di Stato: Non devono aver riportato sanzioni disciplinari di stato nell’ultimo quinquennio o nel periodo di servizio prestato, se inferiore a cinque anni.
Valutazione di Servizio: Devono essere in possesso di una valutazione di servizio non inferiore a “superiore alla media” o di un giudizio corrispondente, riportato nell’ultimo biennio o nel periodo di servizio prestato se inferiore a due anni e comunque di almeno sessanta giorni nel caso Rapporto Informativo.

Come è articolato il concorso: prove e materie

Come si articola il concorso?

Le prove previste sono:

– Prova Scritta Logico-Culturale: Questa prova si terrà presso il Centro di Selezione di Guidonia nel mese di maggio 2024 e avrà una durata di un giorno. Questa fase è fondamentale per valutare le capacità logico-deduttive e la cultura generale dei candidati.
– Accertamento dell’Idoneità Psico-Fisica: Gli accertamenti si svolgeranno presso l’IMA di Milano nei mesi di giugno e luglio 2024, con una durata di un giorno. In questa fase si valuteranno le condizioni psico-fisiche dei candidati, per assicurarsi che siano in linea con i requisiti richiesti per il servizio nell’Aeronautica Militare.
– Tirocinio: Il tirocinio comprende l’accertamento dell’idoneità attitudinale e le prove di verifica dell’efficienza fisica. Questa fase si svolgerà presso la Scuola Marescialli dell’AM di Viterbo tra giugno e agosto 2024 e potrà durare fino a 8 giorni. Durante il tirocinio, i candidati verranno sottoposti a prove fisiche e a valutazioni attitudinali per determinare la loro idoneità al ruolo di Maresciallo.
– Valutazione Titoli: Questa fase si svolgerà successivamente all’ultimo tirocinio. In questa tappa del concorso, verranno valutati i titoli accademici e professionali posseduti dai candidati, come ulteriore criterio di selezione.

Saranno ammessi a sostenere le prove e gli accertamenti, secondo la sequenza sopra riportata, i soli concorrenti giudicati idonei alla prova precedente.

In cosa consiste la prova scritta?

La prova consisterà nella somministrazione di un questionario composto complessivamente da 100 quesiti a risposta multipla, dei quali n. 70 logico-deduttivi e n. 30 di cultura generale.

Questi ultimi saranno così ripartiti:
– n. 5 italiano;
– n. 5 lingua inglese;
– n. 5 matematica (aritmetica, algebra e geometria);
– n. 5 cittadinanza e costituzione;
– n. 5 storia;
– n. 5 geografia.

Per i quesiti culturali si farà riferimento ai programmi ministeriali previsti per gli Istituti di istruzione
secondaria di secondo grado.

Ad ogni risposta dovrà essere assegnato:
– 1 a ciascuna risposta esatta;
– meno (-) 0,15 a ciascuna risposta errata o multipla;
– 0 a ciascuna risposta non data.

I candidati che nella prova conseguiranno un punteggio inferiore a 40/100 saranno dichiarati inidonei.

È prevista la pubblicazione di una banca dati?

Per quanto attiene i quesiti logico-deduttivi non è prevista la pubblicazione di una banca dati dalla quale saranno estratti i questionari. Tuttavia saranno, successivamente, fornite indicazioni utili al candidato ai fini della preparazione con esempi di test logico-deduttivo.

La Direzione Generale si riserva la facoltà di pubblicare sul portale concorsi, antecedentemente alla data della prova, un archivio dal quale saranno estrapolati i soli quesiti culturali che costituiranno oggetto della prova, a meno di quelli di carattere logicocognitivo.

Cosa succede dopo la prova scritta?

Sulla base dei punteggi nella prova scritta logico-culturale, la Commissione provvederà a stilare l’elenco dei candidati idonei, la Commissione provvederà a formare distinti elenchi per individuare i concorrenti da ammettere all’accertamento dell’idoneità psico-fisica di cui all’art. 10 del bando, fino a 1800 unità entro i seguenti limiti numerici:

1) n. 280 candidati, Supporto/Manutenzione Aeromobili, Laurea Ingegneristica Industriale
curriculum Scienze e Tecniche della Manutenzione;
2) n. 180 candidati, Supporto/Manutenzione Aeromobili, Laurea in Scienze Politiche e delle
Relazioni Internazionali curriculum scienze e tecniche delle professioni Aeronautiche;
3) n. 300 candidati, Supporto/Tecnologie Elettroniche Avanzate;
4) n. 500 candidati, Operazioni/Controllo Spazio Aereo e Meteorologia;
5) n. 70 candidati – Supporto/Servizi di Amministrazione;
6) n. 280 candidati – Operazioni/Op. di Bordo;
7) n. 90 candidati Operazioni/Informazioni e Operazioni Cibernetiche;
8) n. 100 candidati Supporto/Informatica e Cibernetiche.

Dove si svolgono gli accertamenti?

Gli accertamenti si tengono presso l’Istituto di Medicina Aerospaziale “A. Mosso” a Milano. I candidati dovranno presentarsi con una serie di documenti e referti medici specificati nel bando di concorso.

I candidati devono portare:
– Certificato medico generale recente;
– Referti dei test per HIV e altri markers virali;
– Referti di esami del sangue e delle urine;
– Test di gravidanza e ecografia pelvica per le candidate femminili;
– Dichiarazione di consenso informato al trattamento sanitario per i minorenni, firmata anche dai genitori o dal tutore.

L’accertamento verifica la completa idoneità psico-fisica dei candidati per assicurare la loro capacità di sostenere il corso e servire permanentemente come Maresciallo dell’Aeronautica Militare. Comprende visite specialistiche, esami di laboratorio, e test diagnostici specifici.

La Commissione valuta i candidati seguendo criteri stabiliti dalle normative vigenti, includendo parametri fisici, forza muscolare, e composizione corporea. La presenza di tatuaggi o modificazioni corporee può influenzare la valutazione dell’idoneità.

Come avviene l’accertamento dell’idoneità attitudinale e la verifica dell’efficienza fisica?

I candidati risultati idonei all’accertamento psico-fisico e selezionati tramite la prova di preselezione saranno convocati presso la Scuola Marescialli dell’Aeronautica Militare a Viterbo, generalmente nel periodo giugno-agosto. Durante il tirocinio, saranno valutate le loro qualità attitudinali e l’efficienza fisica attraverso test e esercizi obbligatori, mirati a confermare il possesso delle capacità e dei requisiti necessari per un positivo inserimento nella Forza Armata. Oltre ai documenti precedentemente richiesti, i candidati dovranno presentare un certificato di idoneità ad attività sportiva agonistica valido fino al 31 dicembre 2024. Le candidate femminili dovranno anche fornire un nuovo test di gravidanza. La mancata presentazione dei documenti necessari o l’assenza di validità degli stessi comporterà l’esclusione dal concorso.

Al termine, la Commissione comunicherà immediatamente il giudizio definitivo di idoneità attitudinale, senza attribuzione di punteggio.

Quali sono i principali aspetti del tirocinio nel processo di selezione per la Scuola Marescialli dell’Aeronautica Militare?

Durante il tirocinio, che si svolge presso la Scuola Marescialli dell’Aeronautica Militare a Viterbo, i candidati sono valutati attraverso:

– Accertamenti Psicoattitudinali e Comportamentali: mirati a valutare le qualità attitudinali e comportamentali necessarie per le varie specialità e funzioni previste nel ruolo dei Marescialli. Questi accertamenti includono test intellettivi, questionari di personalità, e prove specifiche per rilevare attitudini e predisposizioni.
– Prove Fisiche Obbligatorie: gli aspiranti devono superare specifiche prove sportive per dimostrare un’adeguata efficienza fisica.
– Osservazione Comportamentale: attività teoriche e pratiche che simulano quelle svolte dagli allievi, per valutare capacità di integrazione, motivazione, senso della disciplina, e attitudine allo studio e all’aggiornamento professionale.

I candidati devono anche presentare documentazione aggiuntiva, come il certificato di idoneità sportiva e, per le donne, un test di gravidanza aggiornato. L’assenza di questi documenti o il mancato superamento delle prove comportamentali o fisiche, oltre a un’eccessiva assenza durante il tirocinio, portano all’esclusione dal processo di selezione.

Il tirocinio, della durata massima di 8 giorni, prevede vitto e alloggio forniti dalla Scuola Marescialli A.M. di Viterbo. Al suo termine, la Commissione esaminatrice comunicherà individualmente i risultati, decidendo chi tra i candidati sarà considerato idoneo a proseguire nel percorso di selezione. Solo coloro che superano con successo questa fase possono accedere alla valutazione finale dei titoli di merito.

Come avviene la valutazione dei titoli di merito nel processo di selezione per la Scuola Marescialli dell’Aeronautica Militare?

La Commissione esaminatrice procede alla valutazione dei titoli di merito presentati dai candidati secondo quanto specificato in Allegato O del bando di concorso.

Per ogni candidato viene compilata una scheda di valutazione dettagliata, che include:

– La valutazione di certificazioni e qualifiche, i cui criteri sono definiti nel bando di concorso.
– La verifica delle competenze linguistiche, per le quali i requisiti di validità delle certificazioni sono dettagliatamente indicati in Allegato E.

Come viene stabilita la graduatoria finale di merito nel concorso per la Scuola Marescialli dell’Aeronautica Militare?

La graduatoria finale viene determinata sommando i punteggi ottenuti dai candidati nelle diverse prove del concorso: la prova scritta logico-culturale, il punteggio aggiuntivo per le prove di efficienza fisica e i punti assegnati in base alla valutazione dei titoli di merito. Viene data priorità anche ai candidati che possiedono determinati “titoli di preferenza”, in caso di punteggi uguali.

La Commissione esaminatrice considera:
– Riserve di posti specificate nel bando di concorso.
– In caso di parità di punteggio, la preferenza è data in base a una lista di criteri che includono, tra gli altri, medaglie al valor militare o civile, servizio prestato, invalidità per servizio, numero di figli a carico, età minore e altri specifici meriti o condizioni personali.

Cosa succede una volta vinto il concorso?

I vincitori del Concorso Allievi Marescialli Aeronautica 2024 saranno ammessi a frequentare il corso come Allievi Marescialli, ma con una specifica riserva: l’accertamento dei requisiti richiesti dal concorso può avvenire sia prima dell’ammissione sia in un momento successivo. Questo significa che, anche dopo essere stati ammessi, i candidati potranno essere soggetti a verifiche ulteriori per confermare il possesso dei requisiti necessari.

Inoltre, l’ammissione al corso è subordinata all’autorizzazione a effettuare assunzioni, come previsto dalla normativa vigente al momento del concorso. Questo passaggio assicura che l’ammissione degli Allievi Marescialli sia in linea con le disposizioni legislative e regolamentari in materia di reclutamento nelle Forze Armate.

Quali sono i passaggi principali per l’ammissione dei vincitori al corso di formazione della Scuola Marescialli dell’Aeronautica Militare?

I seguenti:

– Convocazione: I vincitori vengono convocati per il corso di formazione attraverso una comunicazione pubblicata nell’area privata del portale dei concorsi online della difesa, in base alle disponibilità di assunzione previste dalla normativa vigente.
– Presentazione: I vincitori devono presentarsi presso la Scuola nel giorno e orario indicati. L’assenza senza valide motivazioni, comunicate entro 24 ore dalla data di convocazione, comporta l’esclusione dal corso.
– Visita Medica di Incorporamento: All’atto dell’arruolamento, i vincitori sono sottoposti a una visita medica. Chi risulta inidoneo per la perdita dei requisiti previsti verrà escluso dall’incorporamento. Le vincitrici del concorso effettueranno preliminarmente un test di gravidanza.
– Ferma e Regolamenti Militari: I vincitori giudicati idonei dopo la visita medica sono ammessi al corso e devono contrarre una ferma iniziale di due anni, assoggettandosi ai regolamenti militari vigenti.
– Posizione e Graduatoria: Le vincitrici rinviate al primo corso utile saranno immesse in servizio con la stessa anzianità dei vincitori del concorso, e la loro posizione in graduatoria sarà determinata in base al punteggio ottenuto.
– Obblighi di Servizio: Il personale già in servizio o appartenente alle forze di polizia o ai corpi armati dello Stato dovrà rinunciare al grado e alla qualifica rivestiti all’atto dell’ammissione al corso, con conseguente cancellazione dai ruoli di provenienza.
– Reintegrazione: Il personale dimesso dal corso può essere reintegrato nel grado precedente, con il tempo trascorso presso la scuola conteggiato nell’anzianità di grado.

Quando si terrà la prova scritta logico-culturale?

Si svolgerà presumibilmente a partire dal 14 maggio 2024 presso il Centro di Selezione dell’Aeronautica militare di Guidonia.

Il diario completo sarà pubblicato con successiva comunicazione, qui l’avviso.

Come inoltrare la domanda e dove scaricare il bando

Come si inoltra la domanda?

La domanda va inoltrata attraverso il portale Difesa.

Per partecipare ti occorre:
lo SPID: attivalo subito da casa tramite riconoscimento facciale da questa pagina.

Trovi qui la pagina ufficiale, il bando e il relativo avviso sul portale INPA.

È possibile partecipare a più categorie?

Il candidato dichiara all’atto della domanda per quale Categoria/Specialità vuole concorrere (una sola).

Quali sono i criteri di validità per le certificazioni linguistiche nel processo di selezione per la Scuola Marescialli dell’Aeronautica Militare?

Le certificazioni linguistiche devono essere conformi ai livelli del Quadro Comune Europeo di Riferimento per le Lingue (CEFR), riconosciuto a livello internazionale, o al suo equivalente italiano, il QCER.

Per essere valide, le certificazioni devono attestare le competenze in tutte le quattro abilità fondamentali: ascolto, parlato (interazione inclusa), lettura e scrittura. È essenziale che queste competenze siano state acquisite entro la data di scadenza del termine di presentazione della domanda di partecipazione al concorso, garantendo così che le competenze linguistiche dei candidati siano aggiornate e pertinenti.

Quali sono gli allegati al bando?

Gli allegati al bando di concorso per la Scuola Marescialli dell’Aeronautica Militare forniscono una serie di documenti e istruzioni cruciali per i vari aspetti e fasi del concorso:

– A: Strumento per la verifica dei requisiti dei concorrenti in servizio, da parte dei loro Comandi di appartenenza.
B e C: Fac-simile della scheda di sintesi e dichiarazione di completezza, per gli enti/reparti di appartenenza dei concorrenti in servizio e per i concorrenti militari in congedo, rispettivamente.
D: Dettaglia le modalità di compilazione della scheda di sintesi sia per i concorrenti in servizio che per quelli in congedo.
E: Specifica i requisiti di validità delle certificazioni di lingua straniera per tutti i concorrenti.
F: Include l’atto di assenso per l’arruolamento volontario di un minore e la dichiarazione di consenso per indagini radiologiche.
G: Permette variazioni e integrazioni alla domanda di partecipazione al concorso.
H: Contiene la dichiarazione di consenso informato per il protocollo diagnostico e informazioni sui protocolli vaccinali, oltre alla dichiarazione di consenso per indagini radiologiche.
I: Certificato del medico di fiducia necessario per l’accertamento dell’idoneità psico-fisica e attitudinale.
L: Dedicato ai concorrenti affetti da deficit di G6PD, include la dichiarazione di ricevuta informazione e di responsabilizzazione.
M: Fornisce un modello per la dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà, conforme al D.P.R. 445/2000.
N: Riguarda le osservazioni e valutazioni in corso di tirocinio per i concorrenti ammessi.
O: Indica come devono essere presentati i titoli di merito da tutti i concorrenti.

Entro quale data è possibile partecipare?

Entro il 4 Maggio 2024.

Come prepararsi per le prove: Quiz, Corsi e Manuali

Simulatore Quiz

Se hai intenzione di partecipare al Allievi Marescialli Aeronautica, avrai sicuramente bisogno del simulatore quiz.

Puoi esercitarti fin da subito utilizzando la banca dati ufficiale presente sul simulatore: troverai tutte le materie previste, e le spiegazioni ai quesiti.

Banca dati non ufficiale per il Concorso Allievi Marescialli Aeronautica

Corsi Online

Per prepararti al Concorso Allievi Marescialli Aeronautica, oltre ad utilizzare il simulatore e i manuali, puoi fruire dei corsi di preparazione online presenti su Academy, la nostra piattaforma a distanza tutto incluso.

Manuale

Per avere una preparazione completa sulle materie indicate nel bando ti consigliamo inoltre il Manuale specifico.

Manuale Concorso Allievi Marescialli Aeronautica Militare – Teoria e Quiz

Manuale Concorso Allievi Marescialli Aeronautica Militare – Teoria e Quiz

32,00€30,40€

(G.U. 20-2-2018, n. 15) Manuale di addestramento alla prova per la verifica delle qualità culturali e intellettive

Altre informazioni →

Come restare aggiornati sul Concorso Allievi Marescialli Aeronautica

Per restare aggiornato sul Concorso Allievi Marescialli Aeronautica e conoscere gli altri candidati:

Altri concorsi in scadenza

Oltre al Concorso Allievi Marescialli Aeronautica potrebbero interessarti anche i seguenti concorsi in primo piano.

Cerca il tuo Concorso

Se non hai ancora trovato il concorso che stai cercando utilizza la pagina cerca il tuo concorso.


Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.