Concorso Ispettorato del Lavoro – 1024 posti in arrivo nel 2021 – Per laureati

Scopri tutti i requisiti del concorso in arrivo

Concorso Ispettorato del Lavoro

Si aggiunge ai concorsi in uscita anche il nuovo Concorso Ispettorato del Lavoro (INL), con bandi che prevedono 2300 posti per laureati, di cui i primi 1024 sono in arrivo entro la fine del 2021.

Inoltre, si tratta di una nuova procedura separata dal Concorso Unico RIPAM Lavoro da 1541 posti già in atto.

In relazione a tale concorso ti mostreremo come funziona e come partecipare e in che modo iniziare a studiare per le prove previste dal bando.

Concorso Ispettorato del Lavoro – Come funziona e come partecipare

Posti disponibili

Perché ci saranno nuove assunzioni per l’INL?

Le nuove assunzioni sono necessarie a causa della carenza di personale specializzato sulla prevenzione degli infortuni e sulle normative in materia di sicurezza.

In particolare, è in arrivo un Piano della sicurezza sul lavoro che prevede un programma di nuove assunzioni di ispettori, tecnici e ingegneri.

Inoltre, a fine Ottobre 2021 il Decreto Fiscale dell’INL autorizza le prime 1024 assunzioni:
“In funzione dell’ampliamento delle competenze […], l’Ispettorato nazionale del lavoro è autorizzato a bandire una procedura concorsuale e ad assumere a tempo indeterminato, con un incremento della dotazione organica, un contingente di personale ispettivo pari a 1.024 unità”.

Quanti saranno i posti a disposizione?

In totale, i posti previsti per i nuovi Concorsi Ispettorato del Lavoro saranno 2300, così suddivisi:
– 2100 posti di ispettori del lavoro;
– 200 posti per tecnici e ingegneri del lavoro.

In particolare, i primi 1024 posti di Ispettori del lavoro saranno coperti con un bando in uscita entro la fine del 2021.

Requisiti di partecipazione

Quale titolo di studio bisognerà possedere per partecipare?

Per poter partecipare, sarà probabilmente necessaria la laurea in:
– Scienze dei servizi giuridici (L-14) e dell’amministrazione e dell’organizzazione (L-16);
– Scienze politiche e delle relazioni internazionali (L-36);
– Laurea in Giurisprudenza (LMG/01 o L-22/S);
– Scienza delle Amministrazioni pubbliche (LM-63);
– Teoria e tecniche della normazione e dell’informazione giuridica (102/S).

Inoltre, saranno ammessi anche titoli equivalenti secondo la normativa vigente.

Prove e materie del concorso

In quante prove sarà articolato il concorso? Ci sarà una banca dati?

Al momento non è noto il modello concorsuale che sarà adottato.

Inoltre, per questo tipo di informazioni, che sono più specifiche e riguardano l’intero iter del concorso, è necessario aspettare l’uscita dei bandi.

Su quali materie saranno basate le prove?

Alcune delle materie oggetto delle prove del Concorso Ispettorato del Lavoro saranno:
– diritto del lavoro;
– legislazione sociale;
– disciplina del lavoro pubblico e responsabilità dei pubblici dipendenti;
– normativa in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro;
– ordinamento e attribuzioni dell’Ispettorato nazionale del lavoro.

Come inoltrare la domanda

Come si inoltrerà la domanda?

Per istruzioni su come inoltrare la domanda è necessario attendere l’uscita dei bandi in Gazzetta Ufficiale.

Quando saranno pubblicati i bandi?

Non ci sono informazioni ufficiali riguardo i tempi di uscita dei bandi.

Data la recente pubblicazione del Decreto Fiscale dell’INL, si prevede che il primo bando da 1024 posti di Ispettori del Lavoro venga pubblicato entro la fine del 2021.

Inoltre, a partire dal 2022 saranno pubblicati anche altri bandi per coprire tutte le assunzioni annunciate.

Concorso Ispettorato del Lavoro INL 2021 – Come Iniziare a studiare

Simulatore Quiz

Se hai intenzione di partecipare al Concorso Ispettorato del Lavoro, avrai sicuramente bisogno del nostro simulatore quiz.

Per approfondire lo studio, puoi utilizzare le materie disponibili sul nostro simulatore quiz.

Inoltre, il nostro Simulatore Quiz è disponibile sul web, su Android e sui dispositivi Apple e Huawei!

Simulatore Quiz Concorsando.it

Corsi Online

Oltre all’utilizzo del Simulatore, ti consigliamo di iscriverti ad alcuni Corsi Online complementari tra loro, che rappresentano uno strumento utile per la preparazione di una o più materie oggetto di esame.

Corsi Online di Diritto

Qualora volessi prepararti nello specifico sulle materie di esame, ti consigliamo i nostri Corsi Online di Diritto.

I nostri Corsi Online hanno lo scopo di fornire un quadro chiaro e sintetico delle nozioni basilari di Diritto.

Inoltre, i corsi sono sia diretti a chi si avvicina per la prima volta alle materie giuridiche, sia utili a chi conosce già il Diritto ed ha la necessità di ripetere velocemente i concetti essenziali.

Corsi Online di Diritto

Manuale Concorso INL 2021

Uno strumento essenziale per la preparazione al Concorso INL 2021 è rappresentato dal Manuale.

Per prepararti a questo concorso, ti consigliamo il manuale specifico per il concorso, che ti offrirà una preparazione completa.

Inoltre, ti ricordiamo che acquistandolo dal nostro store potrai godere del 5% di sconto e spedizione gratuita!

8 Commenti

  1. salve, sono laureato in relazioni e istituzioni dell’Asia e dell’Africa all’Orientale di Napoli. Non avendo mai incontrato durante il mio percorso di studi materie come il diritto amministrativo e diritto civile e essendo più ferrato nelle lingue straniere come inglese, giapponese e francese, vorrei sapere se ci sono concorsi a cui posso partepare avendo maggiori opportunità di successo, dal momento che riscontro molte difficoltà nelle materie di cui sopra.

  2. Buon giorno .si puo partecipare con la laurea triennale in organizzazione dei servizi sociali?

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.