Concorso Collaboratori Amministrativi Ospedali dei Colli di Napoli – 8 posti disponibili

Scopri se puoi parteciparvi e in che modo iniziare a studiare

Tra i concorsi aperti ai diplomati e laureati a cui è ancora possibile partecipare, si sono aggiunte nuove opportunità di lavoro a tempo indeterminato in Campania.

L’azienda Ospedaliera dei Colli di Napoli ha bandito un concorso pubblico che prevede l’assunzione di 8 Collaboratori Amministrativi Professionali – Cat. D.

È stata pubblicata la banca dati ufficiale per la prova preselettiva del 18 Dicembre, scopri subito Come esercitarsi sulla banca dati del Concorso Collaboratori Amministrativi AORN Ospedale dei Colli

Le prove si svolgeranno il 18 Dicembre presso la Sala Parthenope del Palaparthenope.
Per visualizzare la comunicazione completa ed il calendario, clicca qui.

Scopri il nostro servizio BUS, che ti permetterà di raggiungere comodamente e facilmente la sede del concorso, cliccando qui!

Concorso Collaboratori Amministrativi Ospedali dei Colli di Napoli

Requisiti e modalità di svolgimento

Quanti sono i posti messi a bando?

Sono 8 i posti disponibili previsti dal bando.

Quale titolo di studio è richiesto per la partecipazione al concorso?

Per poter partecipare al concorso, è richiesto il possesso di uno tra i seguenti titoli di studio:
– diploma di Laurea, conseguito ai sensi del previgente ordinamento universitario, in Giurisprudenza o in Economia e Commercio o altra Laurea equipollente del vecchio ordinamento; 
– laurea Specialistica in una delle seguenti classi (ex D.M. 509/99) salvo eventuali equiparazioni: Giurisprudenza; Scienze dell’economia; Scienze economico – aziendali; Scienze delle Pubbliche Amministrazioni; Finanza;
– laurea Magistrale del nuovo ordinamento universitario in una delle seguenti classi (ex D.M. 270/04) salvo eventuali equiparazioni: Giurisprudenza; Scienze dell’economia; Scienze economico – aziendali; Finanza; Scienze delle Pubbliche Amministrazioni. 

È previsto un limite di età per poter partecipare?

No, non è previsto un limite di età.

I posti messi a bando saranno a tempo indeterminato?

Sì, gli 8 posti disponibili sono a tempo pieno e indeterminato.

Ci sarà una prova preselettiva?

L’Azienda prevede l’espletamento di una prova preselettiva nel caso in cui il numero dei candidati sia superiore a 100.

Quali sono le materie da studiare per la prova preselettiva?

I test delle preselezioni generalmente comprendono domande di logica e/o sulle materie di cultura generale, oltre a materie specifiche della posizione per cui si concorre.

Sarà pubblicata una banca dati per la prova preselettiva?

Nel bando non viene specificato, comunque l’eventuale banca dati sarà prontamente resa fruibile sul simulatore quiz di Concorsando.it.

Come si articola il concorso?

Dopo la prova preselettiva, sarà necessario sostenere tre ulteriori prove d’esame:
– Prova Scritta
– Prova Pratica
– Prova Orale

Quali sono gli argomenti delle prove?

Nel bando viene specificato che le tre prove d’esame verteranno sui seguenti argomenti:
– elementi di diritto amministrativo; 
– legislazione sanitaria nazionale e regionale; 
– organizzazione delle Aziende Sanitarie ed Ospedaliere; 
– ordinamento del lavoro alle dipendenze delle PP. AA. e normativa contrattuale di riferimento; 
– codice dell’amministrazione digitale; 
– normativa in materia di contabilità pubblica con particolare riferimento alla normativa delle Aziende Sanitarie; 
– normativa nazionale e regionale in materia di contratti pubblici; 
– finanziamento delle Aziende del SSN; 
– normativa in materia di anticorruzione e trasparenza;
– elementi di informatica;
– verifica della conoscenza, almeno a livello iniziale, della lingua inglese.

Quando sarà pubblicato il calendario delle prove?

Dal momento che non è ancora certa la presenza di una prova preselettiva, il calendario delle prove sarà sicuramente pubblicato dopo la data di scadenza del bando.

Entro quale data è possibile inoltrare la domanda?

È necessario presentare la propria domanda di partecipazione entro il 14 Luglio 2019

Come si inoltra la domanda?

Basta collegarsi a questo link e seguire le istruzioni per effettuare la procedura on-line.

Prima di inoltrare la domanda leggi con attenzione il bando di concorso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.