Concorso Vice Direttori Vigili del Fuoco – 87 posti disponibili

Scopri come partecipare e in che modo iniziare a studiare

Si aggiunge ai concorsi del settore tecnico il nuovo Concorso Vice Direttori Vigili del Fuoco, con 87 posti disponibili per laureati.

Con un comunicato in Gazzetta Ufficiale, è stato annunciato che la prova scritta avrà luogo il 28 Ottobre presso la Fiera di Roma.

Concorso Vice Direttori Vigili del Fuoco – Tutti i dettagli

Quanti sono i posti a disposizione?

I posti disponibili sono 87.

Il concorso è aperto ai civili?

Certo, al concorso possono partecipare anche i civili.

Qual è il limite di età per partecipare?

Per poter partecipare al concorso da civili bisogna avere un’età non superiore a 35 anni.

Qual è il titolo di studio richiesto?

È richiesta la Laurea Magistrale in Ingegneria o Architettura, o un titolo equipollente secondo i criteri indicati nel bando.
In aggiunta, è richiesta l’abilitazione professionale attinente ad una delle lauree possedute.

Com’è articolato il concorso?

L’iter del concorso prevede diverse prove d’esame:
– prima prova scritta;
– seconda prova scritta;
– prova orale.

Ci sarà una prova preselettiva?

No, con l’ultimo comunicato in Gazzetta Ufficiale sono state pubblicate le date della prima prova scritta.

Come sarà articolata la prima prova scritta?

La prima prova scritta consiste nello svolgimento di un elaborato su un argomento in materia di scienza e/o tecnica delle costruzioni tra quelli specificati nell’allegato sul programma d’esame.
Il punteggio minimo necessario per superare la prova è 21/30.

Quali saranno gli argomenti della seconda prova scritta?

La seconda prova scritta verte, a scelta del candidato, su una delle tre tracce basate sulle materie specificate nell’allegato sul programma d’esame, tra cui: elettrotecnica, impianti di distribuzione e di utilizzazione, ingegneria chimica, chimica industriale e impianti chimici.
Il punteggio minimo necessario per superare la prova è 21/30.

Come sarà svolta la prova orale?

La prova orale verte, oltre che sulle materie e gli argomenti oggetto delle prove scritte, sulle ulteriori materie specificate nell’allegato sul programma d’esame, tra cui: fisica tecnica, chimica, meccanica, diritto amministrativo, costituzionale e comunitario, lingua straniera a scelta e conoscenze informatiche.

Come si inoltra la domanda?

La domanda di partecipazione può essere presentata esclusivamente online, attraverso il portale ufficiale concorsi dei Vigili del Fuoco.
Prima di inviare la domanda, ti consigliamo di leggere attentamente il bando.

È necessario lo SPID per partecipare?

Sì, per poter inoltrare la domanda è necessario munirsi di Carta Nazionale dei Servizi (CRS/TS-CNS) o SPID.

Cos’è lo SPID e come si può ottenere?

Lo SPID, il Sistema Pubblico di Identità Digitale, è un servizio sempre più richiesto per la partecipazione ai Concorsi Pubblici. Se non sai come ottenerlo, leggi subito la nostra guida!

Entro quale data è possibile inoltrare la domanda?

È possibile partecipare al concorso a partire dal 13 Maggio e fino all’11 Giugno 2020.

Dove trovo la pagina ufficiale del concorso?

La pagina ufficiale del concorso, da cui è scaricabile il bando e in cui trovi tutte le informazioni utili, è raggiungibile cliccando qui.

Concorso Vice Direttori Vigili del Fuoco – Come e dove studiare

Simulatore Quiz

Se hai intenzione di partecipare al Concorso Vice Direttori Vigili del Fuoco, ti conviene esercitarti fin da subito utilizzando il nostro simulatore quiz.

Per farlo, puoi utilizzare la banca dati del precedente concorso presente nel simulatore: la trovi cercando “Vigili del Fuoco – Vice Direttore Antincendio – 2018” .

Qualora dovesse essere pubblicata una banca dati per la prova preselettiva, verrà subito aggiunta al simulatore!

Corso Online 9000ABCD

Se dovesse essere pubblicata una banca dati, avrai pochi giorni per memorizzarla tutta.

Quindi, per massimizzare lo studio dovrai utilizzare un metodo che ti consenta di memorizzare il maggior numero di risposte esatte nel minor tempo possibile.

È per questo motivo che ti consigliamo vivamente di iscriviti a 9000ABCD, l’unico video corso in Italia che insegna come memorizzare le banche dati dei concorsi pubblici.

Si tratta di un metodo innovativo nato da poco, ma già utilizzato con successo da migliaia di persone!

Iscrivendoti fin da subito a 9000ABCD potrai sfruttare il tempo che hai disposizione, prima dell’eventuale pubblicazione della banca dati, per acquisire un metodo di studio innovativo, che ti consentirà di memorizzare con facilità tutti i quesiti ufficiali.

9000abcd

Bundle Diritto Amministrativo e Costituzionale

Qualora volessi prepararti nello specifico su alcune delle materie previste per tutte le prove, ti consigliamo il nostro bundle di Corsi Online di Diritto Amministrativo e Costituzionale.

Entrambi i corsi online hanno lo scopo di fornire un quadro chiaro e sintetico delle nozioni basilari di Diritto Amministrativo e Costituzionale.

Inoltre, i corsi sono sia diretti a chi si avvicina per la prima volta alle materie, sia utili a chi conosce già il Diritto Amministrativo e Costituzionale ed ha la necessità di ripetere velocemente i concetti essenziali.

Qualora fossi interessato solo allo studio di una delle due materie, considera l’acquisto dei corsi singoli:
Diritto Amministrativo;
Diritto Costituzionale.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.