Prove del Concorso Comune di Roma – Date e istruzioni per i candidati

Scopri tutte le istruzioni per i candidati

Concorso Comune di Roma 2021

Si avvicinano le Prove del Concorso Comune di Roma, con moltissimi candidati che si preparano a partecipare a uno dei maggiori concorsi dell’anno.

In questa guida faremo il punto della situazione sulle modalità di svolgimento del concorso indicandoti:

  • quali sono le date profilo per profilo (quando disponibili);
  • cosa è necessario portare per la prova;
  • cosa è possibile fare durante la prova;
  • altre informazioni utili.

Per effettuare il tuo sprint finale ricorda di leggere Come studiare per la prova del Concorso Comune di Roma.

Prove Concorso Comune di Roma – Tutte le informazioni utili

Quando e dove si svolgeranno le prove del Concorso Comune di Roma?

Le prove scritte si svolgeranno presso la Fiera di Roma dal 16 Giugno al 31 Luglio.

Inoltre, sono state pianificate due sessioni giornaliere che permetteranno di concludere il concorso entro la fine di Luglio.

In particolare, i calendari già disponibili sono quelli dei seguenti profili:
Funzionari amministrativi;
Funzionari Avvocati;
Dirigenti tecnici e amministrativi;
Funzionari Educativi Scolastici;
Funzionari Assistenti Sociali;
Istruttori Polizia Locale;
Istruttori Tecnici Costruzioni, Ambiente e Territorio;
Funzionari Servizi Tecnici.

Come posso arrivare alla Fiera di Roma?

Puoi raggiungere la Fiera di Roma tramite il nostro Servizio BUS: un servizio dedicato e progettato esclusivamente per raggiungere la sede del Concorso Comune di Roma che ti assicura l’assenza di ritardi, di costi extra e di eventuali imprevisti.

Per maggiori informazioni, visita la pagina dedicata al Servizio BUS Concorso Comune di Roma.

Come posso prepararmi alla prova?

Per scoprire quali sono gli strumenti di studio che consigliamo, leggi subito Come studiare per il Concorso Comune di Roma.

Com’è strutturata la prova unica?

La prova unica digitale del Concorso Comune di Roma prevede la somministrazione di quesiti volti ad accertare il possesso delle specifiche competenze proprie del profilo professionale nonché le specifiche attitudini del candidato espressamente riferite al profilo professionale oggetto della selezione.

In particolare, sia per la categoria C che per la categoria D la prova avrà una durata di 60 minuti e sarà composta da 60 quesiti, di cui 5 saranno volti all’accertamento della conoscenza della lingua inglese e delle tecnologie informatiche.

Come sono attribuiti i punteggi?

Come riportato negli avvisi ufficiali delle modifiche al bando, il punteggio minimo richiesto per superare la prova è di 21/30.

Inoltre, a ciascuna risposta sarà attribuito il seguente punteggio:
– risposta esatta: +0,50 punti;
– mancata risposta: 0 punti;
– risposta errata: -0,15 punti.

Quali sono le materie della prova unica?

I nuovi avvisi ufficiali di modifiche al bando specificano che per ogni profilo ci sarà una prova specifica, distinta dalle diverse materie.

Inoltre, puoi visualizzare l’elenco completo delle materie individuate per la prova leggendo:
Rettifiche al bando Categoria C;
Rettifiche al bando Categoria D.

Com’è strutturata la prova per Dirigenti?

Puoi trovare tutte le informazioni sul Concorso Dirigenti Comune di Roma nella nostra guida allo studio dedicata.

Cosa è necessario presentare il giorno della prova?

Come indicato nelle istruzioni rilasciate dal Comune di Roma, il giorno della prova i candidati dovranno presentare:
– lettera di partecipazione con QR Code;
– documento di riconoscimento in corso di validità;
– ricevuta di iscrizione;
– autodichiarazione COVID;
– referto del tampone rapido o molecolare, effettuato non prima di 48 ore dalla prova e con esito negativo.

Qual è la lettera di partecipazione?

La lettera di partecipazione sarà inviata a ciascun candidato qualche giorno prima della data in cui è convocato, all’indirizzo di posta elettronica indicato in sede di presentazione della domanda.

È necessario stampare una copia della lettera di presentazione e presentarla il giorno della prova, dato che contiene un QRCODE indispensabile per l’accesso.

Cosa si intende per autodichiarazione Covid?

L’autodichiarazione COVID è un documento da stampare e compilare, che va firmato il giorno della prova presso la sede del concorso.

È possibile trovare la suddetta autodichiarazione nell’ultima pagina delle istruzioni specifiche del profilo a cui si partecipa.

Inoltre, ti consigliamo di scaricare l’autocertificazione solo quando saranno rilasciate le istruzioni apposite per il tuo profilo, dato che l’intestazione del documento varia tra un profilo e l’altro.

Qual è la ricevuta di iscrizione?

La ricevuta di iscrizione è il documento rilasciato dal sistema all’atto della candidatura.

Cosa è possibile fare durante la prova?

Come riportato nelle istruzioni, durante la prova è possibile:
– introdurre e consumare bevande;
– introdurre una borsa o zaino di piccole dimensioni.

Cosa è vietato fare durante la prova?

Durante la prova è severamente vietato:
– rimuovere la mascherina FFP2;
– portare bagagli di grandi dimensioni;
– consumare alimenti;
– utilizzare dispositivi elettronici, che possono essere tenuti spenti all’interno della borsa di piccole dimensioni.

Come posso conoscere gli altri candidati?

Puoi conoscere gli altri candidati iscrivendoti ai gruppi di studio.

22 Commenti

  1. Buogiorno, ho fatto domanda per due profili categoria C (polizia municipale e assistente servizi infrmatici e telematici. A quante prove dovrei partecipare? Una per entrambi i profili oppure due? Grazie

    • Dato che la prova sarà unica (non è una preselettiva comune a tutti i profili) e che le materie dei due profili differiscono, è necessario svolgere due prove distinte

  2. Salve,
    Il mio documento di identità inserito in fase di iscrizione è scaduto a maggio 2021 e ho il nuovo, va bene lo stesso?
    Grazie

    • Le consigliamo di comunicare il cambiamento di documento all’Ente che gestisce il concorso.

  3. Salve,
    come si deve procedere nel caso in cui non si sia ricevuta la lettera di partecipazione con QR code?
    grazie

    • Le consigliamo di contattare l’ente che gestisce il concorso per informazioni più precise.

  4. nel “Calendario e Istruzioni Prova Scritta Concorso Funzionari Amministrativi” pubblicato sul sito del Comune di Roma è indicato che : ”
    Tutti i candidati regolarmente iscritti, prima della data in cui sono convocati, riceveranno per posta
    elettronica ordinaria, una LETTERA DI PARTECIPAZIONE recante le informazioni utili per la convocazione
    nonché un QRCODE indispensabile per l’accesso alla prova.
    La lettera di partecipazione sarà inviata dall’indirizzo e-mail [email protected]

    Qualcuno ha già ricevuto questa mail?

    grazie

  5. Volevo sapere per quanto riguarda il test antigenico rapido o molecolare,da effettuare mediante tampone oro/rino-faringeo presso una struttura pubblica o privata accreditata/autorizzata, sono considerate “strutture private accreditate/autorizzate” le farmacie che effettuano i tamponi?
    Inoltre volevo sapere – poiché non la trovo – dove si trova l’autocertificazione nell’ultima pagina delle istruzioni specifiche del profilo? Forse non la trovo, perché i calendari per le categorie C non sono ancora usciti?
    Grazie mille.

  6. Buongiorno a tutti non riesco a risalire all’elenco dei candidati per la prova di esame del Gruppo C, a decorrere dal prossimo 28 giugno avente codice/acronimo CUIA/RM e CUIP/RM rispettivamente. Grazie mille

  7. Grazie per la preziosa collaborazione e con l’occasione volevo chiedere per l’altro concorso di istruttore amministrativo per il Comune di Roma se sono uscite le date oppure no?

    • Certo, può essere presentate come documento di riconoscimento se è lo stesso con cui è stata effettuata l’iscrizione.

  8. Buonasera,
    Il tampone con risultato non risalente a massimo 48h prima della prova è necessario?
    Perché vedo che non ne parlate.
    Quale deve essere?
    Antigenico o molecolare?
    Perché i tempi cambiano.
    Grazie

    • Certo, il tampone è necessario ed è indicato nella nostra guida. Può essere sia antigenico che molecolare.

      • Chi ha effettuato entrambe le dosi di somministrazione vaccinale non è tenuto a presentare il tampone? Basta presentare il Green pass?

        • Le consigliamo di contattare direttamente l’ente che gestisce il concorso per informazioni di questo tipo.

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.