Concorsi Specialisti Agenzia delle Entrate – 2000 posti in arrivo

Scopri i requisiti e le modalità di svolgimento del concorso

Tra i più recenti Concorsi in arrivo troviamo i nuovi Concorsi Specialisti Agenzia delle Entrate, per i quali sono previste 2000 nuove assunzioni.

Inoltre, queste nuove procedure concorsuali si aggiungono ai già annunciati prossimi Concorsi Agenzia delle Entrate.

Prossimi Concorsi Specialisti Agenzia delle Entrate – Posti, requisiti e profili

Qual è la fonte dei nuovi Concorsi Specialisti Agenzia delle Entrate?

L’arrivo dei nuovi concorsi è stato annunciato con il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR).

In particolare, è possibile trovare le informazioni riguardanti i concorsi per specialisti nella parte del documento dedicata al rafforzamento delle capacità operative dell’Agenzia delle Entrate.

Quanti saranno i posti a disposizione?

I posti previsti sono in totale 2000, che vanno ad aggiungersi ai 4113 già annunciati.

Quali saranno i profili?

Al momento non ci sono informazioni specifiche sui profili, ma il PNRR prevede il reclutamento di “risorse altamente specializzate che consentiranno di affinare e migliorare i sistemi di contrasto all’evasione, anche attraverso la raccolta e l’analisi di grandi quantità di dati e l’utilizzo di software progettati ad hoc”.

In breve, dovrebbe essere prevista la ricerca dei seguenti profili:
– data scientist;
– informatici;
– esperti di fiscalità internazionale;
– ingegneri;
– esperti di diritto ed economia.

Quale titolo di studio bisogna possedere per partecipare?

Per partecipare ai Concorsi Specialisti Agenzia delle Entrate sarà necessario il possesso di un titolo di laurea magistrale attinente al profilo scelto.

Inoltre, per maggiori informazioni su tutti i requisiti richiesti per ogni profilo è necessario attendere il bando o i bandi dei concorsi.

In cosa consisteranno le prove?

Per informazioni precise riguardanti le prove, che potrebbero essere diverse in base al profilo, è necessario aspettare l’uscita dei bandi dei concorsi.

Tuttavia è lecito aspettarsi una selezione per titoli (come previsto dall’Art. 10 del DL Covid 44/2021) seguita da una prova d’esame distinta per ogni profilo professionale.

Inoltre, i titoli valutati nella prima fase di selezione dovrebbero essere:
– titoli di studio di alta formazione (tra cui master, dottorati, ulteriori titoli di laurea);
– esperienza pregressa nel settore attinente al profilo scelto.

Quando saranno pubblicati?

I bandi saranno pubblicati a breve e comunque entro il 2021, come previsto dal PNRR Piano Nazionale Ripresa e Resilienza.

Come si inoltrerà la domanda?

Per istruzioni su come inoltrare la domanda è necessario attendere l’uscita dei bandi in Gazzetta Ufficiale.

Come posso ricevere una notifica sui Prossimi Concorsi Agenzia delle Entrate?

Se vuoi ricevere una notifica con tutti gli aggiornamenti relativi ai Prossimi Concorsi Agenzia delle Entrate puoi collegarti al nostro BOT cliccando qui.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.