Concorso Agenzia Entrate Funzionari Risorse Umane 2024 – 80 posti per laureati

Scopri come partecipare e in che modo iniziare a studiare!

Concorso Agenzia Entrate Funzionari Risorse Umane 2024 - 80 posti in arrivo

Il Concorso Agenzia Entrate 2024 è ufficialmente aperto con 80 posti disponibili per Funzionari Risorse Umane. Destinato a laureati ambiziosi, il concorso mira a rafforzare le competenze nell’ambito della selezione, valutazione, formazione e sviluppo del personale. Questa iniziativa era già prevista nel PIAO 2024-2026, confermando l’impegno dell’Agenzia per un miglioramento qualitativo delle proprie risorse.

Per partecipare hai tempo fino 14 Giugno 2024!

Prima di mostrarti come funzionerà nonché come studiare, ci preme ricordarti che per restare aggiornato sui Concorsi Agenzia delle Entrate ti basta attivare le relative notifiche sul nostro ChatBot Telegram. Per conoscere gli altri candidati al Concorso Funzionari Agenzia delle Entrate puoi invece iscriverti al gruppo Telegram e/o al gruppo Facebook.

Se il Concorso Agenzia delle Entrate per Funzionari Risorse Umane non è tra quelli che ti interessano puoi sempre dare un’occhiata agli altri Concorsi nell’AdE o agli altri Concorsi Pubblici.

, , , , ,

Come funziona il Concorso per Funzionari Risorse Umane

Posti disponibili, sedi lavorative e ulteriori dettagli

Qual è il numero di posti disponibili nel Concorso Agenzia Entrate 2024 per Funzionari Risorse Umane?

Sono disponibili 80 posti, famiglia professionale funzionario gestionale, da destinare ai processi di
selezione, valutazione, formazione e sviluppo delle risorse umane.

I posti sono a tempo indeterminato?

Sì, è prevista l’assunzione a tempo indeterminato.

Quali sono le attività principali svolte dai Funzionari Risorse Umane dell’Agenzia delle Entrate?

I Funzionari Risorse Umane svolgono attività complesse e altamente specialistiche nell’ambito della gestione delle risorse umane.

Le principali attività includono:
– Gestione delle rilevazioni del fabbisogno formativo del personale.
– Progettazione e gestione delle attività di selezione e sviluppo professionale, utilizzando strumenti come assessment center e development center.
– Cura dei sistemi e dei processi di valutazione del personale.

Sono presenti delle riserve?

Sì, 40 posti sono a favore degli operatori volontari che hanno concluso il servizio civile universale senza demerito.

Ripartizione dei posti e sedi di lavoro

La sede di lavoro in ciascuna Regione è la relativa Direzione Regionale, presso il capoluogo di Regione.

Il numero dei posti è così ripartito:

Direzione Regionale/CentralePosti Disponibili
Direzione Regionale Abruzzo3
Direzione Regionale Basilicata2
Direzione Regionale Calabria4
Direzione Regionale Campania4
Direzione Regionale Emilia-Romagna4
Direzione Regionale Friuli-Venezia Giulia2
Direzione Regionale Lazio5
Direzione Regionale Liguria3
Direzione Regionale Lombardia5
Direzione Regionale Marche4
Direzione Regionale Molise2
Direzione Regionale Piemonte4
Direzione Regionale Puglia4
Direzione Regionale Sardegna3
Direzione Regionale Sicilia4
Direzione Regionale Toscana4
Direzione Regionale Umbria3
Direzione Regionale Veneto4
Direzione Centrale Risorse Umane16

La sede di lavoro per la Direzione Centrale Risorse Umane è Roma.

Requisiti di Partecipazione

Quali sono le specifiche professionali richieste per il ruolo di Funzionario Risorse Umane?

Per il ruolo di Funzionario Risorse Umane sono richieste le seguenti specifiche professionali:

– Conoscenze specialistiche in materia di organizzazione, selezione, valutazione, formazione e sviluppo delle risorse umane.
– Conoscenza della lingua inglese.
– Capacità di sviluppare e condurre progetti in ambito HR.
– Capacità di utilizzare strumenti digitali in ambito HR.

Quali competenze sono richieste per i candidati al concorso per Funzionari Risorse Umane?

Le competenze richieste per i candidati al concorso includono:

– Problem solving;
– Impegno e affidabilità;
– Collaborazione e lavoro di squadra;
– Comunicazione efficace e organizzazione del proprio lavoro;
– Flessibilità.

Qual è il titolo di studio richiesto per partecipare al Concorso Agenzia Entrate 2024 per Funzionari Risorse Umane?

Per partecipare al Concorso Agenzia Entrate 2024 per Funzionari Risorse Umane è richiesto uno dei seguenti titoli di studio:

Laurea triennale (L) in una delle seguenti classi di laurea o titolo equiparato:
– Scienze dei servizi giuridici (L-14);
– Scienze dell’amministrazione e dell’organizzazione (L-16);
– Scienze dell’economia e della gestione aziendale (L-18);
– Scienze dell’educazione e della formazione (L-19);
– Scienze e tecniche psicologiche (L-24);
– Scienze economiche (L-33);
– Scienze politiche e delle relazioni internazionali (L-36);
– Sociologia (L-40).

Diploma di laurea in uno dei seguenti ambiti, conseguito secondo l’ordinamento di studi previgente al D.M. n. 509/99 o titolo equipollente per legge:
– Giurisprudenza;
– Economia e commercio;
– Psicologia;
– Scienze dell’educazione;
– Scienze della formazione primaria;
– Scienze politiche;
– Sociologia.

– Laurea specialistica o magistrale equiparata ai suddetti diplomi di laurea, secondo quanto stabilito dal decreto interministeriale del 9 luglio 2009.

Come è articolato il concorso: prove e materie da studiare

Quali prove prevede il concorso?

La procedura di selezione prevede le seguenti fasi:

a) prova scritta;
b) prova orale.

La Commissione d’esame forma le graduatorie di merito secondo il punteggio finale, espresso in sessantesimi e dato dalla somma della votazione conseguita nella prova scritta e nella prova orale.

In cosa consiste la prova scritta?

La prova scritta del Concorso Agenzia Entrate 2024 per Funzionari Risorse Umane consiste in una serie di quesiti a risposta multipla.

Questi quesiti sono volti ad accertare la conoscenza dei candidati nelle seguenti materie:
a) Teoria dell’organizzazione e dei sistemi gestionali di risorse umane.
b) Sistemi di misurazione e valutazione della performance e del performance management.
c) Reclutamento, selezione e sviluppo del personale.
d) Progettazione, realizzazione e gestione di interventi formativi, inclusi i metodi e le tecniche di formazione.
e) Rapporto di lavoro alle dipendenze della pubblica amministrazione.
f) Elementi di statistica.

La prova scritta è valutata in trentesimi. Sono ammessi alla prova orale i candidati che ottengono un punteggio di almeno 21/30 e che rientrano in graduatoria nel limite massimo di tre volte il numero dei posti disponibili. I candidati che ottengono lo stesso punteggio dell’ultimo posto utile in graduatoria sono comunque ammessi alla prova orale.

Le modalità, le date di svolgimento della prova scritta e i requisiti della eventuale strumentazione tecnica saranno pubblicati il giorno 20 giugno 2024.

Cosa prevede la prova orale?

La Commissione di esame sottopone i candidati alla prova orale per valutarne la preparazione professionale, le attitudini, le motivazioni anche con l’assistenza di personale esperto nella selezione del personale. La prova orale verterà sulle materie della prova scritta.

Durante la prova orale si procede anche all’accertamento della conoscenza dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse e della lingua inglese in ottemperanza a quanto stabilito nell’art. 37 del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165. 7.4

Alla prova orale è attribuito un punteggio massimo di 30/30 e si intende superata con la votazione di almeno 21/30.

Dove saranno pubblicate le graduatorie finali?

Le graduatorie finali saranno pubblicate sul Portale e sul sito dell’Agenzia delle Entrate con valore di notifica a tutti gli effetti di legge.

Qual è la durata del periodo di prova per i Funzionari Risorse Umane dell’Agenzia delle Entrate?

Il periodo di prova per i Funzionari Risorse Umane dell’Agenzia delle Entrate ha una durata di quattro mesi, come stabilito dall’art. 19 del Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro del comparto Funzioni Centrali per il periodo 2019-2021.

l periodo di prova è finalizzato a verificare l’abilità dei neoassunti nell’applicare le proprie conoscenze alla soluzione di problemi operativi e nel dimostrare competenze trasversali.

In particolare, saranno valutate la qualità dell’output lavorativo e i comportamenti organizzativi codificati nelle seguenti competenze:

– Problem solving: Capacità di inquadrare le questioni di lavoro e individuare soluzioni realizzabili ed efficaci.
– Impegno e affidabilità: Capacità di lavorare rispettando le regole organizzative, operando con impegno e affidabilità.
– Capacità di organizzazione del proprio lavoro: Capacità di organizzare le proprie attività individuando tempi e azioni necessari per il raggiungimento del risultato e di portare a termine il lavoro assegnato con accuratezza, precisione e nei tempi stabiliti.

Chi valuta l’esito del periodo di prova?

L’esito del periodo di prova è valutato dal dirigente apicale della struttura di assegnazione. Il dirigente si avvale anche delle informazioni fornite dal responsabile dell’ufficio cui il candidato è assegnato, che può osservare quotidianamente e più da vicino la prestazione del neoassunto.

Come si inoltra domanda e dove si scarica il bando

Come si invia la domanda di partecipazione?

La domanda di partecipazione può essere presentata essere presentata attraverso il portale INPA.

Per poter partecipare dovrai possedere:
– lo SPID: attivalo ora da casa o ovunque sei, con riconoscimento facciale via webcam. Usa SKYPE su qualsiasi dispositivo (PC, tablet, smartphone) da questa pagina;
– una PEC intestata a te: per scoprire come attivarla velocemente in 30 minuti leggi questa pagina.

Puoi consultare da qui:
il link di riferimento sul portale INPA;
il bando di concorso.

È necessario versare una tassa sul concorso?

Per la partecipazione al concorso deve essere effettuato, il versamento della quota di partecipazione di euro 10,00 (dieci/00) sulla base delle indicazioni riportate su Portale “inPA.

Il contributo di ammissione sarà rimborsato in caso di partecipazione alla prova scritta.

Entro quando è possibile partecipare?

Entro il 14 Giugno 2024.

Come prepararsi: Quiz, Corsi e Manuali

Simulatore quiz

Se hai intenzione di partecipare al Concorso Agenzia Entrate Funzionari Risorse Umane, avrai sicuramente bisogno del simulatore quiz.

All’interno troverai la banca dati di esercitazione specifica, contenente le materie previste dal bando e le spiegazioni ai relativi quesiti!

Banca dati di esercitazione Agenzia delle Entrate Funzionari Risorse Umane

Corsi online

Oltre all’utilizzo del Simulatore, ti consigliamo di iscriverti ad alcuni Corsi Online, che rappresentano uno strumento utile per la preparazione di una o più materie oggetto di esame.

Manuale

Infine, per garantirti una preparazione completa su tutte le materie indicate nel bando ti consigliamo il seguente manuale specifico:

Manuale Concorso Agenzia delle Entrate 80 Funzionari delle Risorse Umane

Manuale Concorso Agenzia delle Entrate 80 Funzionari delle Risorse Umane

35,00€33,25€

Manuale per la preparazione – Teoria dell’organizzazione e dei sistemi gestionali di risorse umane – Sistemi di misurazione e valutazione della performance e del performance management – Reclutamento, selezione, sviluppo del personale e strumenti di assessment center e development center – Progettazione, realizzazione e gestione di interventi formativi, inclusi i metodi e le tecniche di Formazione – Elementi di statistica – Informatica e inglese (online)

Altre informazioni →

Resta aggiornato sui Concorsi Agenzia delle Entrate 2024

Per restare aggiornato sui Concorsi Agenzia delle Entrate e conoscere anche gli altri candidati:

Inoltre se necessiti di assistenza per questo concorso chiedi al nostro servizio assistenza su Messenger o su Telegram.

Altri concorsi in primo piano

Oltre al Concorso Agenzia Entrate Funzionari Risorse Umane potrebbero interessarti anche i seguenti concorsi in primo piano.

Cerca il tuo concorso

Se non hai ancora trovato il concorso che stai cercando utilizza la pagina cerca il tuo concorso.


12 Commenti

  1. Salve, sapete se questo concorso sarà replicato l’anno prossimo. Purtroppo rientro in Italia nel 2025. Grazie.

  2. Buongiorno, sapete se con laurea specialistica in pubblicità e comunicazione d’impresa (Scienze della Comunicazione) si può partecipare al concorso? grazie

  3. Salve, dopo aver mandato la domanda e aver compilato tutto, quando si saprà il luogo della prova e il giorno?

  4. NON CAPISCO PERCHE LA LAUREA IN LETTERE LM 15 SEMBREREBBE ESSERE ESCLUSA QUANDO NEL PRECEDENTE AVVISO DI EMANAZIONE DEL CONCORSO ERA STATA CORRETTAMENTE INSERITA.
    SE COSI’ FOSSE SAREBBE UNA INGIUSTIZIA ENORME.

    • Salve Carmine, purtroppo sono decisioni dell’Ente!
      Ti consigliamo di chiedere delucidazioni direttamente all’AdE!

  5. Non capisco perché venga esclusa la laurea (vecchio ordinamento) in lettere che invece viene riconosciuta per questo ruolo nel privato

    • Salve Daniela, purtroppo se desideri info in merito ti consigliamo di contattare direttamente l’Ente.

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.