Concorso Commissari Polizia di Stato 2021 – 130 posti – Come partecipare

Scopri come partecipare e in che modo puoi iniziare a studiare

Concorso Commissario Polizia di Stato

Si aggiunge ai Concorsi in Primo Piano il nuovo Concorso Commissari Polizia di Stato 2021, con 130 posti per i candidati in possesso di una laurea.

In questo articolo parleremo dei requisiti di ammissione e delle modalità di svolgimento di questo concorso, mostrandoti i passaggi che dovrai seguire per inoltrare la tua domanda di partecipazione.

La prova preselettiva si svolgerà il 9 e 10 Giugno 2021 presso l’Ergife Palace Hotel, sito in Roma – Via Aurelia n. 619.
Scarica il calendario completo cliccando qui.

Raggiungi la sede concorsuale con il servizio bus.

Se invece sei interessato a tutti gli strumenti didattici che consigliamo per la preparazione di questo concorso, leggi Come studiare per il Concorso Commissari di Polizia

Concorso Commissario Polizia – Modalità di selezione, requisiti e prove

Chi è il Commissario di Polizia?

Per tutti i dettagli su questo profilo militare, leggi la nostra guida su Come diventare Commissario della Polizia di Stato.

Quanti sono i posti?

I posti a disposizione sono in totale 130.

Qual è il titolo di studio richiesto per diventare Commissario di Polizia?

Per partecipare al Concorso Commissari Polizia è richiesta una laurea magistrali o specialistica a contenuto giuridico, tra cui:
– magistrale in giurisprudenza (LMG/01);
– specialistica in teoria e tecniche della normazione e dell’informazione giuridica (102/S);
– classe delle lauree specialistiche in giurisprudenza (22/S), a condizione, però, che almeno due terzi dei CFU siano di categoria IUS (dunque materie giuridiche).

Inoltre, può essere richiesto un diploma di laurea equipollente ai titoli sopra elencati.

C’è un limite di età per partecipare?

Sì, i candidati che intendono partecipare devono aver compiuto il 18° anno di età e avere fino a 29 anni (30 NON compiuti).

Quali sono le prove del Concorso Commissari Polizia di Stato da superare?

L’iter di selezione prevede diverse prove culturali e psicofisiche:
– prova preselettiva;
– accertamento dell’efficienza fisica;
– accertamenti dell’idoneità psicofisica e attitudinale;
– prova scritta;
– prova orale;
– valutazione titoli.

In cosa consiste la prova preliminare?

La prova preliminare consiste in un questionario a risposta multipla con 200 domande su:
– diritto amministrativo;
– diritto civile;
– elementi di diritto penale;
– diritto processuale penale;
– diritto costituzionale.

Inoltre, la durata della prova è di 210 minuti.

Quando si svolgerà la prova preselettiva?

La prova preselettiva si svolgerà il 9 e 10 Giugno 2021 presso l’Ergife Palace Hotel, sito in Roma – Via Aurelia n. 619.
Scarica il calendario completo cliccando qui.

E’ stata pubblicata una banca dati?

Sì, la trovi qui.
Inoltre, è disponibile anche sul Simulatore Quiz di Concorsando.it.

Come sono svolte le prove di efficienza fisica?

Le prove fisiche consistono in:
– corsa 1000 metri;
– salto in alto;
– serie di piegamenti sulle braccia.

Inoltre, puoi consultare nel dettaglio i parametri delle prove di efficienza fisica leggendo il bando ufficiale.

In cosa consiste la prova scritta?

La prova scritta del concorso consiste nella stesura di due elaborati che vertono su:
– diritto costituzionale;
– diritto amministrativo, con eventuale riferimento alla legislazione speciale in materia di pubblica sicurezza;
– elementi di diritto penale e diritto processuale penale.

Inoltre, la durata della prova è di massimo 8 ore.

Come viene svolta la prova orale?

La prova orale del Concorso Commissari Polizia di Stato è un esame che verte sugli argomenti delle prove scritte, con l’aggiunta di:
– diritto civile;
– diritto del lavoro;
– ordinamento dell’amministrazione della pubblica sicurezza;
– diritto della navigazione;
– nozioni di medicina legale;
– nozioni di diritto internazionale.

Inoltre, alcune domande della prova orale riguardano anche la verifica della conoscenza di una lingua straniera e dell’informatica.

Come si inoltra la domanda?

La domanda di partecipazione può essere presentata esclusivamente online, tramite il portale dei Concorsi Polizia di Stato.

Inoltre, ti consigliamo di leggere attentamente il bando prima di inviare la domanda

Come si attiva una PEC velocemente?

Attivare la PEC con SoluzioniPEC è molto semplice e veloce, dato che il gestore garantisce l’attivazione della casella PEC entro e non oltre 30 minuti.

Per scoprire come attivare una casella di Posta Elettronica Certificata usufruendo del codice promozionale di Concorsando.it leggi la nostra guida alla PEC per Concorsi Pubblici.

È necessario lo SPID per partecipare?

Sì, per poter inoltrare la domanda è necessario munirsi di SPID.

Cos’è lo SPID e come si può ottenere?

Lo SPID, il Sistema Pubblico di Identità Digitale, è un servizio sempre più richiesto per la partecipazione ai Concorsi Pubblici.

Inoltre, se non sai come ottenerlo leggi subito la nostra guida!

Entro quale data è possibile inoltrare la domanda?

Le domande di partecipazione potranno essere presentate dalle ore 00:00 del 31 Marzo 2021 alle ore 23:59 del 29 Aprile 2021.

Dove trovo la pagina ufficiale del concorso?

La pagina ufficiale del concorso, in cui trovi tutte le informazioni utili, è raggiungibile cliccando qui.

Come posso iniziare a studiare per il Concorso Commissari Polizia di Stato?

Scopri tutti i dettagli leggendo la nostra guida “Come studiare per il Concorso Commissari Polizia di Stato“.

3 Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.