Concorso Ministero della Giustizia PNRR – 5410 posti in arrivo – Per diplomati e laureati

Scopri tutti i dettagli sul concorso ed inizia a studiare

Concorso Ministero della Giustizia PNRR

Tempo di lettura stimato: 6 minuti

Si aggiunge ai Concorsi in arrivo il Concorso Ministero della Giustizia PNRR con 5410 posti aperti a diplomati e laureati.

In relazione a tale concorso ti mostreremo come funzionerà e come partecipare e in che modo iniziare a studiare per le prove previste dal bando.

Concorso Ministero della Giustizia PNRR – Come funzionerà e come partecipare

Posti disponibili e profili richiesti

Qual è la fonte dei prossimi concorsi Ministero della Giustizia?

Le ultime notizie sui prossimi concorsi Ministero della Giustizia sono arrivate con la recente pubblicazione di un articolo che fa il punto della situazione sulle procedure previste dal PNRR.

Inoltre, queste procedure chiariscono meglio profili e mansioni di alcuni dei posti già annunciati all’inizio dell’anno con il Recovery Plan.

Quanti saranno i posti previsti per i prossimi concorsi Ministero della Giustizia?

Le assunzioni previste per il Ministero della Giustizia con il PNRR – Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza saranno in totale circa 5410, e saranno aperte a diplomati e/o laureati.

In particolare, i posti aperti ai laureati saranno 1660, di cui:
– 180 posti di IT senior;
– 200 posti di contabile senior;
– 150 posti per tecnici edili senior;
– 40 posti di impiegati settore statistico;
– 1060 posti di tecnici di amministrazione;
– 30 posti di analisti di organizzazione.

I posti per diplomati, invece, saranno 750, di cui:
– 280 posti di IT junior;
– 400 posti di contabili junior;
– 70 posti di tecnici edili junior.

Inoltre, è previsto un ulteriore bando per 3000 diplomati da assumere come Operatori Data Entry. Per maggiori informazioni su questo concorso, ti invitiamo a leggere la nostra guida apposita.

Sarà possibile scegliere la sede di lavoro?

Sì, dato che il concorso sarà effettuato su base distrettuale, è necessario indicate il distretto di corte di appello dove andare a lavorare dopo l’eventuale vincita del concorso.

A quanto ammontano gli stipendi dei profili del Concorso Ministero della Giustizia PNRR?

Come indicato nel PNRR del Ministero della Giustizia, la retribuzione annua lorda è pari a:
– €42.297,47 per i profili aperti ai laureati;
€36.347,31 per i profili tecnici aperti ai diplomati;
– €34.422,28 per gli operatori data entry.

I posti saranno a tempo determinato?

Sì, i posti saranno a tempo determinato con contratto di 36 mesi.

Requisiti di partecipazione

Quali saranno i titoli di studio richiesti per i prossimi Concorsi?

I titoli di studio richiesti cambieranno a seconda del profilo scelto.

In particolare, sarà necessario il possesso di:
– laurea in informatica, ingegneria, fisica, matematica per il profilo di IT senior;
– lauree in economia e commercio, scienze politiche o equipollenti per il profilo di contabile senior;
– laurea in ingegneria, architettura o equipollenti per il profilo di tecnici edili senior;
– lauree in scienze statistiche, scienze statistiche ed attuariali o equipollenti per il settore statistico;
– laurea in giurisprudenza, economia e commercio, scienze politiche per il profilo di tecnici di amministrazione;
– lauree in giurisprudenza, scienze politiche, economia e commercio, sociologia, scienze statistiche e demografiche, psicologia del lavoro e delle organizzazioni del lavoro, ingegneria gestionale per il profilo di analisti di organizzazione.

Inoltre, per accedere ai 750 posti di vari profili sarà richiesto un diploma di Istituto Tecnico ad indirizzo:
– elettronica ed elettrotecnica/informatica e telecomunicazioni per il profilo di IT junior;
– economico per il profilo di contabile junior;
– costruzioni, ambiente e territorio per il profilo di tecnico edile junior.

Prove del concorso

Come avverranno le assunzioni Ministero della Giustizia?

L’iter per i prossimi Concorsi sarà semplificato, è quindi prevista una preselezione per soli titoli applicando l’Art. 10 del DL Covid 44/2021, seguita da una prova scritta.

Come sarà strutturata la prova scritta unica?

Per questo tipo di informazioni, che sono più specifiche e riguardano l’intero iter del concorso, è necessario aspettare l’uscita dei bandi.

Come partecipare

Come si inoltrerà la domanda?

Per istruzioni su come inoltrare la domanda è necessario attendere l’uscita dei bandi in Gazzetta Ufficiale.

Quando usciranno i bandi?

I nuovi Concorsi Ministero della Giustizia devono partire entro la fine del 2021, ed è probabile che saranno suddivisi in più bandi.

Per poter partecipare, è necessario attendere la pubblicazione dei concorsi in Gazzetta Ufficiale e sul portale del Ministero della Giustizia.

Prossimi Concorsi Ministero della Giustizia 2021 – Come iniziare a studiare

Abbiamo numerosi strumenti didattici che possono aiutarti ad iniziare a studiare fin da subito.

Infatti, anche se i concorsi non sono stati ancora banditi, è fondamentale iniziare a studiare ed avere un ottimo grado di preparazione tale da vincere il concorso.

Di seguito troverai tutti i nostri consigli per prepararti ai Prossimi Concorsi Ministero della Giustizia.

Simulatore Quiz

Lo strumento principale che ti consigliamo è il Simulatore Quiz.

Con un database composto da centinaia di banche dati che coprono quasi tutti i profili più richiesti nei Concorsi Pubblici, il nostro Simulatore Quiz è fondamentale per arrivare preparato alle prove scritte dei Concorsi Pubblici.

Inoltre, qualora volessi esercitarti su argomenti specifici, puoi usare l’apposita funzione “materie“.

Infine, se dovessero essere pubblicate le banche dati ufficiali per le prove del Concorso Ministero della Giustizia PNRR, saranno subito caricate sul Simulatore.

Il nostro Simulatore Quiz è disponibile sul web, su Android e sui dispositivi Apple e Huawei

Simulatore Quiz Concorsando.it

Corsi Online

Sulla nostra piattaforma di Formazione, troverai numerosi Corsi Online adatti ad ogni esigenza.

Infatti, se vuoi iniziare da zero lo studio di una materia, il Corso Online è lo strumento più adatto per farlo.

Corsi Online per Concorsi Pubblici – Copertina

Manuali

Uno strumento essenziale per la preparazione al nuovo Concorso Ministero della Giustizia PNRR è rappresentato dai Manuali.

Per prepararti a questi concorsi, ti consigliamo il manuale specifico, che ti offrirà una preparazione completa.

Inoltre, ti ricordiamo che acquistandolo dal nostro store potrai godere del 5% di sconto e spedizione gratuita!

Concorsi Ministero della Giustizia PNRR – Aggiornamenti

Per restare aggiornato sui Concorsi Ministero della Giustizia PNRR e conoscere anche gli altri candidati:

Concorsi in scadenza

Oltre ai Prossimi Concorsi Ministero della Giustizia ti segnaliamo anche gli altri concorsi in scadenza.

6 Commenti

    • No, come specificato anche nell’articolo, i posti saranno a tempo determinato con contratto di 36 mesi.

  1. In ordine al maxi concorso presso il Ministero della Giustizia Avrei necessità di essere informata sulle modalità di svolgimento delle prove già che questa informazione è fondamentale per decidere se parteciparvi o meno

    • Per questo tipo di informazioni, che sono più specifiche e riguardano l’intero iter del concorso, è necessario aspettare l’uscita dei bandi.

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.