Concorso Scuola Secondaria – Come partecipare

Requisiti e modalità di svolgimento

Tra i concorsi Scuola 2020 è arrivato il nuovo Concorso Ordinario Scuola Secondaria, con 33000 posti previsti per i laureati con 24 CFU.

Come annunciato in un comunicato ufficiale rilasciato dal MIUR, le prove per il Concorso Ordinario Scuola Secondaria partiranno dalla seconda metà di Novembre.

Se vuoi iniziare a prepararti per il concorso in attesa della banca dati, leggi Come studiare per il Concorso Scuola Secondaria

Concorso Scuola Secondaria – Tutte le FAQ

Quanti sono i posti a disposizione?

Inizialmente pari a 25000 tra insegnanti comuni e di sostegno, per effetto del Decreto Rilancio i posti disponibili sono aumentati di 8000 unità, diventando così 33000 posti totali.

Come sono suddivisi i posti per ogni regione?

Se vuoi scoprire come sono suddivisi i posti del Concorso Scuola Secondaria per ogni singola regione, consulta l’apposita tabella!

Qual è il titolo di studio che bisogna possedere per partecipare?

Il bando indica che per poter partecipare è richiesto uno dei seguenti titoli:

abilitazione specifica per la classe di concorso;

laurea magistrale/specialistica coerente con la classe di concorso a cui si intende partecipare e i 24 crediti formativi universitari o accademici, di seguito denominati CFU/CFA, acquisiti in forma curricolare, aggiuntiva o extra curricolare nelle discipline antropo-psico-pedagogiche e nelle metodologie e tecnologie didattiche;

abilitazione per altra classe di concorso o per altro grado di istruzione, in aggiunta al titolo di accesso alla classe di concorso.

Per i posti di sostegno i requisiti sono gli stessi, a cui bisogna aggiungere il titolo di specializzazione sul sostegno.

Quindi non è possibile con la laurea triennale?

No non è possibile, la laurea triennale non è un titolo di studio ammesso.

Posso essere ammesso con riserva se non possiedo qualcuno dei requisiti?

In linea di massima no, tutti i requisiti devono essere posseduti entro la data di scadenza del bando (31 Luglio).

Tuttavia, l’Art.3 del bando prevede l’ammissione con riserva a due casi particolari:
– i candidati iscritti ai percorsi di specializzazione sul sostegno avviati entro la data del 29 dicembre 2019;
– i candidati che, avendo conseguito all’estero i titoli di accesso, abbiano comunque presentato la relativa domanda di riconoscimento entro la scadenza del bando.

Come ottenere i 24 CFU?

A questo proposito, possiamo offrirti un valido servizio a un prezzo molto vantaggioso, per maggiori informazioni clicca qui.

Quali sono i profili per cui si può concorrere?

I profili contemplati in questo concorso sono due: posti comuni e posti di sostegno.

In quante prove sarà articolato il concorso?

Il concorso prevede diverse prove d’esame:
– eventuale preselezione;
– prima prova scritta;
– seconda prova scritta (solo per i posti comuni);
– prova orale.

In cosa consisterà la prova preselettiva?

La prova preselettiva sarà svolta al computer e consisterà in un test volto all’accertamento delle capacità logiche, della normativa scolastica, di comprensione del testo e della lingua inglese.
Le domande saranno così ripartite:
– 20 domande sulle capacita’ logiche;
– 20 domande sulle capacita’ di comprensione del testo;
– 10 domande sulla conoscenza della normativa scolastica;
– 10 domande sulla conoscenza della lingua inglese.
La prova ha una durata di 60 minuti.

Inoltre, i punteggi saranno così assegnati:
– 1 punto per ogni risposta esatta;
– 0 punti per le risposte non date o errate.

Sarà pubblicata una banca dati per la prova preselettiva?

Sì, il bando specifica che sarà pubblicata una banca dati 20 giorni prima delle sessioni di prova.
Appena pubblicata, sarà resa immediatamente disponibile sul simulatore quiz di Concorsando.it.
Nell’attesa, scopri come iniziare a studiare leggendo la nostra guida!

Quali saranno le misure di sicurezza da rispettare durante le prove?

Con una recente nota che riporta le indicazioni relative allo svolgimento delle prove dei Concorsi Scuola, il MIUR ha annunciato che saranno garantite le misure di distanziamento dei candidati e le varie misure di sicurezza per evitare il contagio da Covid-19.

Inoltre, tutti i candidati hanno una serie di obblighi da rispettare per poter accedere all’interno delle aule e svolgere il concorso, tra cui:
– igienizzare le mani con il gel posto all’ingresso dei locali;
– indossare correttamente la mascherina “chirurgica”.

Infine, è vietato l’ingresso ai candidati con una temperatura corporea superiore a 37,5°.

Come sarà articolata la prima prova scritta?

La prima prova scritta per i posti comuni prevederà da 1 a 3 quesiti a risposta aperta volti a verificare le conoscenze delle discipline della classe di concorso scelta. La prova avrà una durata di 120 minuti.
Per i posti di sostegno, i quesiti cambieranno tra scuola di primo e di secondo grado, saranno a risposta aperta sulle metodologie didattiche da applicarsi alle diverse tipologie di disabilità.

Cosa prevede la seconda prova scritta?

La seconda prova, svolta solo dai candidati per i posti comuni, consisterà in due quesiti a risposta aperta volti a valutare il grado delle conoscenze e competenze del candidato sulle discipline antropo-psico-pedagogiche e sulle metodologie e tecnologie didattiche.

Come si svolgerà la prova orale?

La prova orale sarà un colloquio per la valutazione del grado delle conoscenze e competenze del candidato nelle discipline facenti parte della classe di concorso, oltre ad una verifica delle conoscenze di inglese e informatica.

Come si inoltra la domanda?

Sarà possibile inoltrare la domanda a partire dalle ore 9,00 del 15 giugno 2020 fino alle ore 23,59 del 31 luglio 2020.
Durante questo arco di tempo, è necessario collegarsi al portale ufficiale Istanze Online MIUR per poter inoltrare la domanda.

Prima di inoltrare la domanda, ti invitiamo a leggere con attenzione il bando.

È necessario lo SPID per partecipare?

No, non è necessario lo SPID per partecipare, ma è utile per accelerare la registrazione al portale.

Cos’è lo SPID e come si può ottenere?

Lo SPID, il Sistema Pubblico di Identità Digitale, è un servizio sempre più richiesto per la partecipazione ai Concorsi Pubblici. Se non sai come ottenerlo, leggi subito la nostra guida!

Cosa bisogna fare per presentare la domanda?

I passi da compiere per presentare correttamente la domanda sono:
accedere al portale Istanze Online MIUR con le proprie credenziali istituzionali o con SPID;
selezionare il “Concorso ordinario per titoli ed esami finalizzato al reclutamento del personale docente per i posti comuni e di sostegno nella scuola secondaria di I e II grado” dalla lista;
compilare la domanda cliccando sul tasto “aggiungi”;
– dopo aver controllato tutti i dati inseriti, inoltrare la domanda con il tasto “inoltra”.

Tutti i passaggi devono avvenire entro il termine ultimo di presentazione della domanda, cioè il 31 Luglio 2020.

Infine, prima di inoltrare la domanda ti invitiamo a leggere con attenzione il bando.

Come posso capire se la mia domanda è stata inoltrata correttamente?

È possibile verificare che la domanda sia stata inoltrata correttamente effettuando alcuni passaggi:
– verificare di aver ricevuto una mail con la conferma dell’inoltro della domanda e un file PDF con tutti i dati inseriti;
– accertarsi che, nel portale Istanze Online, la domanda abbia lo stato di “inoltrata”.

Se sbaglio ad inserire alcune informazioni dopo aver inoltrato la domanda posso modificarle?

Sì, ma è possibile modificare i propri dati solo annullando la domanda precedentemente inoltrata.

In sintesi, è necessario:
– annullare l’inoltro;
– modificare tutti i dati errati;
– inoltrare la nuova domanda modificata.

L’annullamento con conseguente nuovo inoltro va effettuato entro la data di scadenza per la presentazione delle domande.

C’è una guida completa per la compilazione della domanda?

Sì, se non hai mai inoltrato la tua domanda di partecipazione ad un concorso puoi consultare questa guida, specifica per i Concorsi Scuola, che ti accompagnerà passo dopo passo nella compilazione della domanda.

Posso partecipare a più classi di concorso se possiedo i requisiti?

Sì, è possibile. Ricorda che il bando prevede il pagamento di un contributo di segreteria pari a €10 per ciascuna delle procedure per cui si concorre.

Per maggiori informazioni, consulta la nostra tabella sulle Tasse per i Concorsi Scuola:

Come posso conoscere gli altri candidati?

Iscrivendoti al gruppo di studio, potrai entrare a contatto con gli altri candidati, in modo da scambiare informazioni utili sul concorso.

Come posso restare aggiornato sugli sviluppi del concorso?

Per essere costantemente aggiornato sugli sviluppi del Concorso Ordinario Scuola Secondaria, manifesta il tuo interesse al nostro BOT cliccando qui

30 Commenti

  1. Gent.mi mi sono accorta a scadenza ormai avvenuta dell’inoltro della domanda di aver inserito la dicitura laurea specialistica e non laurea magistrale in Psicologia, verrò esclusa dal concorso? Confusione da compilazione mannaggia. Grazie se risponderete.

    • Essendo una questione specifica e delicata, le consigliamo di contattare l’ente che gestisce il concorso per informazioni di questo tipo.

  2. Dopo aver annullato la domanda di partecipazione al concorso per modificarla, è necessario pagare di nuovo il contributo per presentare una nuova domanda?

    • Essendo una questione specifica e delicata, le consigliamo di contattare l’ente che gestisce il concorso per informazioni di questo tipo.

  3. Salve,
    ho commesso un errore
    Pensavo che la partecipazione come ITP fosse un’altra cosa dato che si accede col diploma. In sostanza ho pagato tramite pagoPa per 3 classi di concorso, ma ancora non ho inoltrato la domandina che ho capito dovrà contenere solo due classi di concorso, cosa posso fare? le tre classi di concorso per cui ho pagato 30 euro sono: 1 scuola secondaria di primo grado classe A28 (accesso tramite laurea magistrale), 1 scuola secondaria di secondo grado classe A15 (accesso tramite laurea magistrale) e 1 scuola secondaria di secondo grado classe B15 ITP (accesso tramite Diploma). Rischio l’esclusione perchè ho pagato per tre classi di concorso quando invece parteciperò solo a due di queste? a chi posso rivolgermi per avere una maggiore sicurezza?

    • Essendo una questione specifica e delicata, le consigliamo di contattare l’ente che gestisce il concorso (MIUR) per informazioni di questo tipo.

  4. Buonasera. Sono un’insegnante di ruolo nella scuola dell’infanzia. Ho, inoltre, il Diploma di Laurea ISEF. Per partecipare al Concorso ordinario per la scuola secondaria di I* e II* GRADO,nelle classi di concorso A48 e A49,devo acquisire i 24 CFU? Grazie

  5. Buongiorno, vorrei sapere se c’é un modo per vedere quanti sono i candidati che hanno fatto domanda per ogni procedura e in ogni regione. Esiste un modo per avere un’idea sul numero di domande presentate in ogni regione? Sarebbe interessante per farsi un’idea sulla regione cui conviene fare domanda per aver il Massimo delle possibilitá

  6. Buonasera vorrei sapere se con il mio diploma ITC è con I 24 CFU posso partecipare al concorso di insegnante di sostegno primaria è infanzia
    Potetè aiutatemi?

  7. Buongiorno
    sto facendo l’iscrizione al concorso ordinario a cattedre ma non trovo l’università di Roma ‘Roma Tre’.

  8. Buongiorno posso partecipare al concorso per la primaria e al concorso per le scuole secondarie di 1 e 2 grado contemporaneamente?

  9. Una mia amica sta preparando gli esami per i 24 CFU ma ha una laurea triennale come me. Ci si può partecipare lo stesso?

    • Salve quindi la laurea triennale non serve ma potrei prendere i 24 Cfu per poter partecipare.ho capito bene ?

  10. Salve, vorrei partecipare al concorso, ma oltre ai 24 cfu, ho dovuto fare altri due esami mancanti in quanto, nella mia classe di concorso, mi mancavano 2 esami nelle materie m-fil. Purtroppo non sono riuscita a superare l’esame che mi permetteva di arrivare ai 96 cfu totali.
    Sapreste dirmi se posso concorrere comunque al concorso anche se mi mancano 6 cfu

    • Essendo una questione specifica e delicata, le consigliamo di contattare l’ente che gestisce il concorso per informazioni di questo tipo.

  11. Salve, sto compilando la domanda ma sono nell’imbarazzo di decidere se riportare o meno il fatto che ho una invalidità riconosciuta del 50% dovuta a un fenomeno di depressione cronica che gestisco facendo regolare e appropriata assunzione di psicofarmaci prescritti da un medico psichiatra… oltre all’imbarazzo che mi procurerebbe il dover dar conto di questa mia problematica in pubblico, temo che mi possa precludere l’accesso al posto anche se supero con successo la prova selettiva

    • L’invalidità riconosciuta deve essere almeno l’80% e se si possiede e meglio metterla,per l’ordinario chi la possiede non farà le prove preselettive

  12. Buongiorno, ho una laurea specialistica in Psicologia, Sociale e del Lavoro (nuovo ordinamento). Devo fare i 24 cfu?

  13. Buonasera,
    Sapreste dirmi se per il concorso ordinario (classe a-24) basti la laurea magistrale + 24cfu o se siano necessari anche i crediti di letteratura specificati nella tabella A del dpr 19 del 14.02.2016?

  14. buon giorno, sono laureata in psicologia vecchio ordinamento. con la mia mia laurea sono obbligatori i 24 crediti formativi?

  15. BUON GIORNO, SONO LAUREATA IN PSICOLOGIA UNIVERSITA’ ROMA “LA SAPIENZA” VECCHIO ORDINAMENTO. DEVO NECESSARIAMENTE CONSEGUIRE I 24 CREDITI FORMATIVI NONOSTANTE CHE NEI MIEI ESAMI GIA’ SONO PRESENTI MATERIE DI PEDAGOGIA, PSICOLOGIA DELL’INFANZIA, ECC ?

  16. Buonasera. Ho una laurea vecchio ordinamento in Economia e Commercio conseguita nel 2000 integrata regolarmente dai 24 CFU. Nel mio percorso di laurea ho sostenuto 2 esami di geografia economica. Posso candidarmi all’insegnamento di geografia (A21) ?

  17. Buonasera, vorrei sapere se i 24 cfu si devono possedere prima del 15 giugno o entro la scadenza del bando ovvero il 31 Luglio.
    Grazie

  18. Essendo già abilitata in una classe di concorso, vorrei partecipare al concorso straordinario per acquisire l’abilitazione in una classe di concorso diversa, devo comunque possedere i 24 crediti formativi?

  19. Buongiorno,
    in definitiva desideravo una conferma, se non ho mai lavorato a scuola (quindi non ho anni di servizio) ma ho un diploma ITP cdc B019, posso partecipare al concorso? o mi serve l’abilitazione?

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.