Concorso Unico RIPAM Lavoro Ispettori e Funzionari – INAIL – INL – Ministero del lavoro – 1541 posti per laureati

Scopri come partecipare e in che modo iniziare a studiare

Tempo di lettura stimato: 10 minutes

Si aggiunge nuovamente ai Concorsi in Primo Piano il Concorso unico RIPAM Lavoro, i cui termini sono stati recentemente riaperti con un numero di posti elevato a 1541 ripartiti tra INAIL, INL e Ministero del Lavoro.

In questo articolo ti spieghiamo come partecipare e in che modo puoi iniziare a studiare per la prova unica.

Le prove scritte si svolgeranno presso più regioni dal 25 al 29 Ottobre 2021.
Per maggiori informazioni, visualizza il calendario delle prove cliccando qui.

Raggiungi le sedi delle regioni Campania e Puglia con il nostro Servizio BUS.

Concorso Unico RIPAM Lavoro – Come partecipare

Quanti sono i posti messi a bando?

Con la recente riapertura dei termini di partecipazione, il numero di posti è stato elevato a 1541.

Quanti e quali sono i posti messi a disposizione?

Il Concorso Funzionari e Ispettori del Lavoro RIPAM mette a concorso 1541 posti per personale non dirigenziale a tempo indeterminato in tal modo ripartite:

– 691 Ispettori del lavoro, Area III – F1, da inquadrare nei ruoli dell’Ispettorato nazionale del lavoro, di cui 64 riservati al personale interno di ruolo;
– 131 Funzionari area amministrativa giuridico contenzioso, Area III – F1, da inquadrare nei ruoli dell’Ispettorato nazionale del lavoro, di cui 13 riservati al personale interno di ruolo;
– 635 Funzionari profilo professionale amministrativo, Area C, livello economico C1, da inquadrare nei ruoli dell’Istituto nazionale per l’assicurazione contro gli infortuni sul lavoro, di cui 127 riservati al personale interno di ruolo;
– 84 Funzionari area amministrativa giuridico contenzioso, Area III – F1, da inquadrare nei ruoli del Ministero del lavoro e delle politiche sociali, di cui 6 riservati al personale interno di ruolo.

In particolare, il primo profilo rientra sotto il Codice CU/ISPL mentre gli altri tre sotto il Codice CU/GIUL

Quali sono i titoli di studio richiesti?

Per concorrere per il profilo di cui al Codice CU/ISPL è necessario possedere uno dei seguenti titolo di studio:

– lauree magistrali (LM) in: LMG/01 – Giurisprudenza; LM-63 – Scienze delle pubbliche amministrazioni o titoli equiparati ed equipollenti secondo la normativa vigente;
– lauree specialistiche (LS) in: 22/S – Giurisprudenza; 102/S – Teoria e tecniche della normazione e dell’informazione giuridica o titoli equiparati ed equipollenti secondo la normativa vigente;
– diploma di laurea (DL) in: giurisprudenza o titoli equiparati ed equipollenti secondo la normativa vigente;
– laurea (L) in: L-14 – Scienze dei servizi giuridici, L-16 – Scienze dell’amministrazione e dell’organizzazione, L-36 – Scienze politiche e delle relazioni internazionali o titoli equiparati secondo la normativa vigente.

Per concorrere per i profili di cui al Codice CU/GIUL è necessario possedere uno dei seguenti titolo di studio:

– c1: per le centotrentuno unita’ di funzionario area amministrativa giuridico contenzioso da inquadrare nei ruoli dell’Ispettorato nazionale del lavoro, di cui tredici riservati al personale di ruolo, e le cinquantasette unita’ da inquadrare nei ruoli del Ministero del lavoro e delle politiche sociali, di cui sei riservati al personale di ruolo:
– lauree magistrali (LM) in: LMG/01 – Giurisprudenza; LM-63 – Scienze delle pubbliche amministrazioni; LM-62 – Scienze della politica o titoli equiparati ed equipollenti secondo la normativa vigente;
– lauree specialistiche (LS) in: 22/S – Giurisprudenza; 102/S – Teoria e tecniche della normazione e dell’informazione giuridica; 71/S – Scienze delle pubbliche amministrazioni; 70/S – Scienza della politica o titoli equiparati ed equipollenti secondo la normativa vigente;
– diploma di laurea (DL) in: giurisprudenza o titoli equiparati ed equipollenti secondo la normativa; classi di laurea (L) in: L14 – Scienze dei servizi giuridici, L16 – Scienze dell’amministrazione e dell’organizzazione, L36 – Scienze politiche e delle relazioni internazionali o titoli equiparati secondo la normativa vigente

– c2: per le seicentotrentacinque unita’ di profilo professionale amministrativo da inquadrare dei ruoli dell’Istituto nazionale per l’assicurazione contro gli infortuni sul lavoro, di cui n. 127 riservati al personale di ruolo: laurea (L), diploma di laurea (DL), laurea specialistica (LS), laurea magistrale (LM).

Posso candidarmi per più profili?

Certo, puoi candidarti anche più profili, avendone chiaramente i requisiti.

Ho il diploma posso partecipare?

No al concorso possono partecipare solo i laureati.

C’è un limite di età?

No il bando non prevede nessun limite di età.

Posso partecipare con una laurea conseguita nel 2020 o nel 2021?

No, come chiarito nella comunicazione ufficiale di Formez, tutti i requisiti necessari per la partecipazione al concorso devono essere posseduti entro la precedente data di scadenza del bando, ovvero 11 Ottobre 2019.

Come si articolerà il concorso?

Inizialmente erano previste tre prove (preselettiva, scritta e orale), ma con la recente modifica al bando l’iter concorsuale prevede:
– prova scritta unica, distinta per codice di concorso;
– valutazione titoli.

Com’è articolata la prova scritta?

La prova scritta, distinta per codice di concorso, consiste in un test con 40 quesiti a risposta multipla basati su:
– capacità logico deduttiva;
– ragionamento critico verbale;
– lingua inglese;
– conoscenza delle tecnologie informatiche, della comunicazione e del Codice dell’amministrazione digitale;
– materie specifiche del singolo profilo.

In particolare, le materie su cui è basata la prova del profilo Ispettore del Lavoro – Codice CU/ISPL sono:
– diritto costituzionale;
– diritto amministrativo;
– elementi di diritto commerciale;
– diritto civile;
– diritto del lavoro e legislazione sociale;
– elementi di diritto dell’Unione Europea;
– elementi di contabilità pubblica;
– disciplina del lavoro pubblico e responsabilità dei pubblici dipendenti;
– elementi di diritto penale e di diritto processuale penale;
– elementi di diritto processuale civile;
– normativa in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro;
– ordinamento e attribuzioni dell’Ispettorato nazionale del lavoro.

Le materie della prova per il profilo Funzionario amministrativo giuridico contenzioso – Codice CU/GIUL, invece, sono:
– diritto costituzionale;
– diritto amministrativo;
– elementi di diritto dell’Unione Europea;
– diritto civile con particolare riferimento ad obbligazioni e contratti;
– diritto del lavoro e legislazione sociale;
– normativa in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro;
– contabilità pubblica;
– elementi di scienze delle finanze;
– elementi di diritto processuale civile;
– disciplina del lavoro pubblico e responsabilità dei pubblici dipendenti;
– elementi di diritto penale con particolare riferimento ai reati contro la Pubblica Amministrazione;
– Ordinamento e attribuzioni dell’Ispettorato nazionale del lavoro, dell’Istituto nazionale per l’assicurazione contro gli infortuni sul lavoro e del Ministero del lavoro e delle politiche sociali.

Inoltre, a ciascuna risposta sarà attribuito il seguente punteggio:
– esatta: +0,75 punti;
– mancata risposta: 0 punti;
– errata: – 0,225 punti.

Per la prova scritta è prevista la pubblicazione della banca dati?

No, non è prevista la pubblicazione di una banca dati.

Quando si terrà la prova?

Le prove scritte si svolgeranno presso più regioni dal 25 al 29 Ottobre 2021.

In particolare, le regioni saranno le seguenti:
Piemonte per i candidati residenti in Piemonte, Lombardia, Valle d’Aosta, Friuli-Venezia Giulia, Trentino-Alto Adige, Liguria, Veneto e Emilia Romagna;
Calabria;
Campania per i candidati residenti in Campania e Molise;
– Lazio per i candidati residenti nel Lazio, Abruzzo, Toscana, Marche, Stato Estero, Umbria;
– Puglia per i candidati residenti in Puglia e Basilicata;
Sardegna;
Sicilia.

Inoltre, per maggiori informazioni visualizza il calendario delle prove cliccando qui.

Come posso inoltrare la domanda di partecipazione al concorso?

Come indicato anche nella pagina ufficiale del concorso, la domanda di ammissione al concorso, deve essere presentata esclusivamente per via telematica, attraverso il Sistema pubblico di identità digitale (SPID), compilando l’apposito modulo elettronico sul sistema “Step-One 2019”, raggiungibile sulla rete internet l’indirizzo https://www.ripam.cloud

Inoltre, con la recente riapertura dei termini è possibile inoltrare la domanda entro il 30 Agosto 2021.

Infine, prima di inoltrare la domanda leggi con attenzione tutto il bando di concorso e le successive rettifiche.

Bisogna pagare una tassa prima d’inoltrare la domanda?

Si, è previsto il pagamento di una tassa di concorso unica di 10,00 euro. Il pagamento della tassa vale per tutti i profili.

Cosa succede alle domande già inviate?

Le domande già inviate nel 2019 sono ancora valide, con la possibilità di modificare, integrare o sostituire le domande già presentate senza dover pagare nuovamente la tassa di iscrizione.

Inoltre, ti ricordiamo che i requisiti di partecipazione devono essere stati acquisiti entro l’11 Ottobre 2019.

Concorso Funzionari e Ispettori del Lavoro RIPAM – Come studiare

Simulatore quiz

Se hai intenzione di partecipare al Concorso Funzionari e Ispettori del Lavoro RIPAM, avrai sicuramente bisogno del nostro simulatore quiz.

Per iniziare fin da subito a esercitarti per la prova unica scritta scarica il nostro Simulatore Quiz e aggiungi alla tua area di studio le banche dati che abbiamo appositamente creato per il concorso:

  • Ispettore del Lavoro – RIPAM – 2021
  • Funzionario amministrativo giuridico contenzioso – RIPAM – 2021

Ti evidenziamo in particolare che con il nostro simulatore potrai:

✅ esercitarti con tutti i tuoi dispositivi mobile (iPhone, Android, Huawei) e con qualsiasi PC collegato in rete (non avrai bisogno di scaricare nessun programma apposito), potendo sempre riprendere lo studio dal punto in cui l’hai lasciato in precedenza;

✅ monitorare costantemente i tuoi progressi, individuando le materie e i quiz su cui sei più carente;

✅ sfidare gli altri candidati in una vera e propria simulazione del concorso, con tanto di graduatoria anonima;

✅ leggere le spiegazioni dei quiz ove presenti;

✅ studiare anche quando hai le mani impegnate, grazie alla modalità ascolto;

✅ stampare l’intera banca dati e/o i quiz su cui sei più carente;

✅ trascrivere e/o registrare delle note per ogni singolo quiz;

✅ studiare per singole parole chiave;

✅ e tanto altro ancora.

Inoltre, ricorda che il nostro simulatore quiz è presente sul web e sugli store mobile di AppleGoogle Huawei.

Corsi Online

Per uno studio approfondito delle materie concorsuali, e per imparare a risolvere i quiz di Logica RIPAM/FORMEZ ti consigliamo d’iscriverti ai nostri corsi online.

Manuali Edizioni Simone

Uno strumento essenziale per la preparazione al Concorso Funzionari e Ispettori del Lavoro RIPAM è rappresentato dal Manuali Edizioni Simone.

Per prepararti a questi concorsi, ti consigliamo il manuale specifico, che ti offrirà una preparazione completa sia sulla parte teorica che su quella pratica.

Infine, ti ricordiamo che acquistandoli dal nostro store potrai godere del 5% di sconto!

Concorso 1514 Ispettori e Funzionari RIPAM Lavoro Ministero del Lavoro, INAIL e INL – TOMO I Quiz di LOGICA RIPAM commentati per la prova preselettiva

Concorso 1514 Ispettori e Funzionari RIPAM Lavoro Ministero del Lavoro, INAIL e INL – TOMO I Quiz di LOGICA RIPAM commentati per la prova preselettiva

€28€26,60

Quesiti svolti e commentati con schede esplicative delle tecniche di risoluzione • Ragionamento logico-deduttivo • Ragionamento logico-matematico • Ragionamento critico-verbale - SOFTWARE con oltre 10.000 Quiz Ufficiali RIPAM

Altre informazioni →
Concorso RIPAM Aggiornamenti normativi 2021 – Manuale di aggiornamento per la preparazione ai concorsi RIPAM/Formez 2019/2020

Concorso RIPAM Aggiornamenti normativi 2021 – Manuale di aggiornamento per la preparazione ai concorsi RIPAM/Formez 2019/2020

€24€22,80

Manuale di aggiornamento per la preparazione ai concorsi RIPAM/Formez 2019/2020 – Diritto amministrativo – Lavoro pubblico – Contabilità  di Stato e degli enti pubblici – Informatica nella P.A. – con SOFTWARE per la simulazione

Altre informazioni →
Concorso 1514 Ispettori e Funzionari RIPAM Lavoro Ministero del Lavoro, INAIL e INL – TOMO II Teoria e Quiz MATERIE GIURIDICHE per la prova preselettiva

Concorso 1514 Ispettori e Funzionari RIPAM Lavoro Ministero del Lavoro, INAIL e INL – TOMO II Teoria e Quiz MATERIE GIURIDICHE per la prova preselettiva

€34€32,30

Teoria e Quiz di: • Diritto costituzionale • Diritto amministrativo • Diritto del lavoro • Legislazione sociale • Lavoro pubblico - con SOFTWARE per la simulazione della prova

Altre informazioni →
Concorso 1514 Ispettori e Funzionari RIPAM LAVORO – La Prova Scritta – Manuale complementare

Concorso 1514 Ispettori e Funzionari RIPAM LAVORO – La Prova Scritta – Manuale complementare

€44€41,80

Manuale complementare per la prova scritta (Profili CU/ISPL e CU/GIUL) • Diritto civile • Diritto commerciale • Diritto UE • Contabilità pubblica • Diritto penale • Diritto processuale penale • Diritto processuale civile • Sicurezza sul lavoro • Scienza delle finanze • Ordinamento INL, INAIL e Ministero lavoro - Con quiz online - con SOFTWARE per la simulazione della prova

Altre informazioni →