Concorso AGID Agenzia per l’Italia digitale 2022 – 67 posti per laureati a tempo determinato

Scopri come partecipare e in che modo puoi iniziare a studiare

Tempo di lettura stimato: 6 minuti

Concorso AGID Agenzia per l'Italia digitale 2022 - 67 posti per laureati a tempo determinato

Pubblicato il calendario delle prove del Concorso AGID Agenzia per l’Italia digitale 2022, sono ben 67 i posti messi a bando per vari profili professionali. Le prove si svolgeranno a Roma presso la Nuova Fiera di Roma nei giorni 19 e 20 dicembre 2022, per consultare il calendario delle prove per ogni profilo clicca qui.

Prima di mostrarti come funziona la procedura concorsuale e come studiare le materie indicate nel bando, ci preme ricordarti che per restare aggiornato sul Concorso AGID Agenzia per l’Italia digitale 2022 ti basta attivare le relative notifiche sul ChatBot Telegram. Inoltre, per conoscere gli altri candidati puoi invece iscriverti al gruppo Facebook e/o al gruppo Telegram.

Se il Concorso AGID Agenzia per l’Italia digitale non è tra quelli che ti interessano, puoi sempre dare un’occhiata ai Concorsi per profili tecnici o agli altri bandi in scadenza.


Concorso AGID 2022 – Come funziona e come partecipare

Posti, profili disponibili e dettagli

Cos’è l’AGID?

L’Agenzia per l’Italia Digitale è l’agenzia tecnica della Presidenza del Consiglio che ha il compito di garantire la realizzazione degli obiettivi dell’Agenda digitale italiana e contribuire alla diffusione dell’utilizzo delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione, favorendo l’innovazione e la crescita.

Quanti sono i posti a disposizione?

Sono 67.

Come sono suddivisi i posti?

I posti sono suddivisi tra:
– settore giuridico-economico (Codice GIUR/ECO) 14 unità;
– profilo informatico (Codice INF) 15 unità;
– profilo ingegneristico (Codice ING) 38 unità.

I posti sono a tempo indeterminato?

No, sono a tempo determinato per un periodo anche superiore a trentasei mesi, tuttavia molto spesso l’esperienza pregressa nella Pubblica Amministrazione costituisce titolo di merito per un eventuale concorso futuro e che altrettanto spesso vengono comunicati processi di stabilizzazione interna che portano all’assunzione a tempo indeterminato.

È previsto un periodo di prova?

Sì, i candidati saranno sottoposti a un periodo di prova di 4 (quattro) settimane a decorrere dal giorno di effettivo inizio del servizio.

Sono previste delle riserve?

Sì, il trenta per cento dei posti è riservato ai volontari in ferma breve e ferma prefissata delle Forze armate congedati senza demerito ovvero durante il periodo di rafferma, ai volontari in servizio permanente, nonché’ agli Ufficiali di complemento in ferma biennale e agli ufficiali in ferma prefissata che hanno completato senza demerito la ferma contratta, ove in possesso dei requisiti previsti dal bando.

Qual è la sede di lavoro prevista?

La sede di Roma.

Requisiti di partecipazione

Ci sono i limiti di età per poter partecipare?

No.

Qual è il titolo di studio richiesto?

La laurea almeno triennale, mentre la magistrale costituisce un titolo di merito nella valutazione dei titoli.

Prove e materie del concorso – Cosa studiare

Come si articola il concorso?

Consiste in una prova scritta, e nella valutazione titoli.

È prevista la pubblicazione di una banca dati?

No.

Com’è strutturata la prova scritta?

La prova scritta, distinta per i codici di concorso, consisterà in un test di 40 domande a risposta multipla da risolvere in 60 minuti.

A ciascuna risposta sarà attribuito il seguente punteggio:
– Risposta esatta: +0,75 punti;
– Mancata risposta: 0 punti;
– Risposta errata: -0,20 punti.

Con un punteggio massimo attribuibile di 30 punti e si intende superata se è raggiunto il punteggio minimo di 21/30.

Quali sono le materie della prova scritta?

Le materie della prova scritta, variano in base al profilo concorsuale e sono constultabili nel bando a fine articolo.

Come funziona la valutazione titoli?

Ai titoli di studio e ai titoli per le competenze in lingua inglese è attribuito un valore massimo di 8 (otto) punti, mentre ai titoli di servizio è attribuito un valore massimo di 2 (due) punti, maggiori dettagli all’interno del bando a fine articolo.

Come inoltrare la domanda e dove scaricare il bando

Come si inoltra la domanda?

La domanda di ammissione al concorso avviene esclusivamente per via telematica compilando il format di candidatura sul Portale InPA e monitorare la pagina ufficiale per ulteriori comunicazioni.

Per poter partecipare dovrai aver bisogno di:
– lo SPID: se non ce l’hai ancora, scopri come ottenerlo leggendo questa guida;
– una PEC intestata a te: per scoprire come attivarla velocemente in 30 minuti leggi questa pagina.

È possibile partecipare a più profili?

A patto di possedere tutti i requisiti indicati.

È necessario effettuare il pagamento di una tassa di iscrizione?

Sì, il versamento della quota di partecipazione di euro 10,00 (dieci/00 euro) sulla base delle indicazioni riportate sul Portale «inPA».

Entro quale data è possibile partecipare?

Entro il 3 Novembre 2022 ore 18:00.

Dove trovo il bando?

Puoi consultare e scaricare il bando da qui:
Concorso AGID 67 posti bando.

Concorso AGID 2022 – Come prepararsi per le prove

Simulatore Quiz

Se hai intenzione di partecipare al Concorso AGID 2022, avrai sicuramente bisogno del simulatore quiz.

Puoi esercitarti fin da subito utilizzando la funzione materie presente sul simulatore: ti basta aggiungere tutte le materie indicate nel bando del profilo da te scelto.

Corsi Online

Oltre all’utilizzo del Simulatore, ti consigliamo di iscriverti ad alcuni Corsi Online, che rappresentano uno strumento utile per la preparazione di una o più materie oggetto di esame.

L’offerta di Corsi Online per il Concorso AGID 2022 comprende:

Manuali

Per avere una preparazione completa sulle materie indicate nel bando ti consigliamo inoltre il seguente manuale

Profilo informatico

Manuale Concorsi Informatici nella Pubblica Amministrazione 2022 – Teoria e Quiz

Manuale Concorsi Informatici nella Pubblica Amministrazione 2022 – Teoria e Quiz

€39€37,05

Teoria e Quiz – Sistemi elaborativi e architetture – Trasmissioni dati – Principali Sistemi operativi – Principi di programmazione – Reti e comunicazioni – Big Data – Cybersecurity – Office automation – Informatizzazione della P.A. – Pubblico impiego – Protezione dei dati personali (privacy) – Accesso – Procedimento amministrativo – Documentazione amministrativa – Trasparenza e anticorruzione – Reati contro la P.A. – Software per la simulazione delle prove – Espansioni semplificate online per chi non ha mai studiato diritto – Approfondimenti online

Altre informazioni →

Concorso AGID Agenzia per l’Italia digitale 2022 – Aggiornamenti e gruppi di studio

Per restare aggiornato sul Concorso AGID 2022 e conoscere gli altri candidati:

Altri concorsi in scadenza o di prossima uscita

Oltre al Concorso Agenzia per l’Italia digitale 2022, potrebbero interessarti anche i seguenti concorsi in primo piano oppure i prossimi bandi in uscita.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.