Come cambieranno le prove dei concorsi a causa del coronavirus – Tutte le novità di Ottobre

Scopri le nuove modalità di svolgimento dei concorsi

Data l’emergenza Coronavirus anche le modalità di svolgimento dei concorsi pubblici dovranno essere riadattate al fine di garantire la massima sicurezza ai candidati.

Dopo le numerose modifiche contenute nel Decreto Rilancio, i Concorsi Pubblici proseguono ancora durante il Covid-19, ma con alcune modifiche.

Con il nuovo DPCM 3 Novembre 2020, sono momentaneamente sospese le prove di tutti i concorsi, salvo alcune eccezioni.
Per saperne di più, leggi il nostro articolo sui Concorsi sospesi dal nuovo DPCM.

Per scoprire come studiare leggi Come studiare ai tempi del coronavirus

Inoltre, per scoprire quali sono i cambiamenti previsti nelle ‘Iniziative per il rilancio Italia 2020-2022’, leggi Concorsi Pubblici nel Piano Colao.

Le nuove modalità di svolgimento dei concorsi pubblici

Resteranno in vigore le modifiche contenute nel Decreto Rilancio?

Sì, tutte le modifiche del Decreto Rilancio relative ai concorsi pubblici restano in vigore, tra cui:
– la possibilità dello svolgimento delle prove in modalità decentrata;
– l’utilizzo di tecnologia digitale per tutte le fasi del concorso, dalle modalità di presentazione delle domande di partecipazione (SPID e PEC), alle comunicazioni per il candidato, fino alla svolgimento delle prove, anche orali (in videoconferenza) e per i lavori delle commissioni esaminatrici.

Per inoltrare la domanda sarà necessario possedere la PEC e lo SPID?

Sì, per la partecipazione al concorso il candidato dovrà essere obbligatoriamente in possesso di un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) a lui intestato e registrarsi nella piattaforma attraverso il Sistema pubblico di identità digitale (SPID).

In particolare, l’inoltro delle domande di partecipazione a tutti i concorsi gestiti dalla Commissione RIPAM non sarà possibile in mancanza di SPID.

Si potrà continuare a pubblicare concorsi pubblici?

Sì, dato che già durante il lockdown di Marzo le Pubbliche Amministrazioni continuavano a pubblicare bandi di concorso che si sono svolti in un secondo momento.

Le prove concorsuali possono continuare?

Sì, non ci sono divieti da parte dell’ultimo DPCM di poter continuare a svolgere i concorsi nel rispetto delle norme di sicurezza.

In ogni caso, sono le Amministrazioni che hanno bandito i singoli concorsi a decidere se svolgere o rinviare le procedure concorsuali.

Quali sono le misure di sicurezza da rispettare durante i concorsi?

Alcune delle misure di sicurezza adottate per lo svolgimento dei Concorsi Pubblici nella situazione attuale sono:
– mantenimento della distanza di sicurezza di almeno 1 metro tra i candidati;
– flussi e percorsi regolamentati in modalità a senso unico e sempre nel rispetto della distanza di sicurezza;
– obbligo di mascherine per tutti i candidati in ogni fase della prova;
– applicazione di rigidi protocolli di disinfezione e sanificazione degli ambienti dopo lo svolgimento di ogni singola prova;
– monitoraggio della temperatura corporea dei candidati attraverso termoscanner;
– presenza del servizio medico-sanitario all’interno dell’area concorsuale;
– proporzione tra il numero di candidati e le dimensioni delle aule (in superficie e altezza).

Ci saranno concorsi con prove decentrate?

Sì, ad esempio sono già in corso i Concorsi Scuola, le cui prove sono svolte in diverse sedi indicate dal MIUR.

Inoltre, è probabile che anche i prossimi Concorsi RIPAM si svolgeranno in sedi decentrate rispettando il protocollo di contenimento.

Le prove scritte, comprese quelle a quiz, si svolgeranno sempre in formato cartaceo?

No, una delle grandi modifiche previste per le prove dei concorsi è l’utilizzo massiccio degli strumenti digitali.

Quindi è plausibile pensare che le prove scritte saranno computer based, ossia svolte mediante l’ausilio di un PC (o di un Tablet) già presente in sede.

Come saranno svolte le prove orali?

Le prove orali saranno svolte in videoconferenza, attraverso l’utilizzo di strumenti informatici e digitali, garantendo comunque l’adozione di soluzioni tecniche che assicurino la pubblicità della stessa, l’identificazione dei partecipanti, nonché la sicurezza delle comunicazioni e la loro tranciabilità.

Quanto dureranno le nuove modalità di svolgimento delle prove dei concorsi?

Le misure sono introdotte in via sperimentale fino al 31 dicembre 2020.

Quali sono i primi concorsi organizzati secondo questa nuova impostazione?

Il primo concorso nel cui bando sono contenute le nuove modalità di svolgimento delle prove è Concorso RIPAM AICS.

C’è inoltre il Concorso Funzionari Amministrativi Ripam.

A breve si aggiungeranno i nuovi concorsi Ministero della Giustizia tra cui il concorso cancellieri esperto e il Concorso Comune di Roma 2020.

77 Commenti

  1. Salve, desideravo sapere, il concorso dell’agenzia delle dogane e dei monopoli è annullata o solo sospesa? E soprattutto si sa quando cominceranno e dove si svolgeranno le varie prove?

    • è ancora possibile partecipare entro il 7 Dicembre, non ci sono informazioni sulle prove.

  2. Buonasera,
    se il candidato al concorso è positivo al tampone coronavirus, quindi, si trova in quarantena, può prendere parte in qualche modo ad un concorso pubblico?
    Mi fate sapere.
    grazie
    saluti

    • Essendo una questione specifica e delicata, le consigliamo di contattare l’ente che gestisce il concorso per informazioni di questo tipo.

  3. Salve, il vostro simulatore quiz permette anche di esercitarsi per i quesiti attitudinali( logico-matematico + critico-verbale + situazionali)?

    Grazie

  4. i concorsi che erano in via di svolgimento e si sono interrotti per il lockdown (come quello per coadiutore parlamentare) proseguiranno dal momento dell’interruzione o si rifaranno da capo? ci sarebbe molto squilibrio sui tempi di preparazione di chi ha svolto la prova prima del lockdown e chi la svolgerà solo dopo 3 mesi.

    • I singoli enti che hanno organizzato i concorsi si occuperanno di informare i candidati sulle modalità di ripresa

  5. sa dirmi quando si possono fare le domande recandosi al centro impiego di appartenenza per il concorso Ministero Beni Culturali? Sa dirmi quando iniziano le selezioni per il concorso centro per l’impiego? Grazie

    • I singoli enti che hanno organizzato i concorsi si occuperanno di informare i candidati sulle modalità di ripresa

  6. Io sono residente nelle Marche, ma vivo in Lombardia. Dove potrò sostenere le prove? E devo dotarmi di un inidirizzo PEC nonostante mi sia iscritto ad alcuni concorsi pubblici prima della pubblicazione del dl? Riguardo al concorso scuola, cambia qualcosa per quello che riguarda le tempistiche di iscrizione?

    • Non ci sono ancora informazioni ufficiali al riguardo.
      I tempi del concorso scuola non dovrebbero cambiare, in ogni caso invieremo tutti gli aggiornamenti tramite BOT e notifica app.

  7. Buongiorno, ci sono novità relative al concorso MIBACT?
    Quando verrà pubblicato l’Avviso Pubblico di Selezione dal Centro per l’impiego?
    Grazie.

  8. Ma i concorsi già banditi ma non ancora iniziati riapriranno le iscrizioni? Essendo che i periodi delle prove sono variati

  9. Per chi deve fare la preselezione del V ciclo TFA sostegno ed è già iscritto come ITP. È discriminante il voto del diploma?

  10. È prevista la certificazione d’inglese per l’ammissione ai concorsi PA? Se affermativo, a quale livello? B1, B2, C1?

  11. Ma per i concorsi come quello all Asl Roma 4, in attesa di fissazione data prove, come si svolgeranno le prove? Sempre col PC o è a discrezione dell’ amministrazione?

    • Non ci sono ancora informazioni ufficiali al riguardo, le consigliamo di chiedere direttamente all’ente che gestisce il concorso.

  12. Buongiorno, la delocalizzazione delle prove e quindi questa nuova modalità di svolgimento vale anche per i concorsi già banditi come per esempio il bando di 1500 funzionari INAIL?
    Vi ringrazio in anticipo

    • Non ci sono ancora informazioni ufficiali al riguardo, ma è probabile che la delocalizzazione delle prove venga applicata a tutti i concorsi che dovranno svolgersi

  13. Salve,per cortesia potete dare informazione riguardo concorso ordinario scuola,sono cittadina russa,ho diploma che fatto in Italia e 24 crediti,posso participare al concorso o no? Grazie

  14. Anche la procedura del corso concorso della Regione Campania riprenderà quindi a partire dal 16/05?

  15. Per quanto riguarda le prove fisiche? Per esempio per gli agenti allievi della polizia di stato, si faranno ?

  16. Francamente non ritengo probabile la soglia del voto: piaccia o no, ci sarebbe una rivolta e i requisiti specifici temo enfatizzerebbero la moda invalsa in molti enti a redigere dei bandi “sartoriali” per qualche candidato

    • I requisiti specifici non sono confermati e non è ufficiale il loro utilizzo per i prossimi concorsi.

  17. Volevo sapere se era già possibile iscriversi al super concorsone al comune di roma che doveva uscire in primavera dato che non ho capito se la possibilità di presentare domanda non è ancora stata data o se è già possibile farla..

  18. Ma i nuovi requisiti che forse verranno richiesti, riguardano solo l’iscrizione di nuovi concorsi che non sono ancora scaduti? Non è che valgono anche per i concorsi scaduti che però vista l’emergenza non sono ancora stati fatti o fatti solo per alcuni come quello dei coadiutori parlamentari

  19. Io ho mandato la domanda per il concorso della polizia di stato spostata in data 05.06.20.
    Come faccio a verificarne la corretta accettazione?

  20. Io non ho capito ancora se i concorsi a maggio si faranno o no la Dadone un giorno dice si un altro dice no
    Voi per caso avete notizie tipo per quelli che dovranno essere sostenuti a fine maggio ????

  21. Per i concorsi nei carabinieri e polizia già banditi, ovvero per i quali si sobo già suoerate le prove previste prima dello scritto, chiedo se la prova scritta xi sarà oppure si va direttamente alla prova orale.

  22. E per i concorsi già banditi per cui sono previste prove fisiche ( tipo quelli per polizia municipale) che tipo di orientamento e’ stato pensato?

  23. I concorsi degli Enti Locali, tipo Comuni ecc, con numero di partecipanti non esagerati (100 200 300 400) sono soggetti a delocalizzazione e prove a PC visto che comunque gli iscritti provengono da tutta Italia? Comuni con risorse limitate come potrebbero mai farlo?

  24. Queste modifiche come ad es. il voto minimo del diploma, rientreranno anche per i concorsi nelle Forze di polizia?

  25. Nei concorsi oss bastava la terza media ora anche nei concorsi vogliono mettere la soglia del voto di diploma?

      • Per chi come me risiede in una regione ma vuole presentare la domanda per il concorso ordinario primaria in un’altra regione, il concorso dove si svolgerà? Nella regione di residenza? O, come prima del covid, nella regione dove si vuole prendere servizio?

  26. Bene, trovo il Vostro aggiornamento molto utile.
    resto in attesa delle ulteriori novità al riguardo e Vi invio cordiali saluti
    Maria Cristina Villa

  27. Io sono residente in Calabria, vivo a Roma per lavoro , ho superato le prove preselettive dei concorsi della Regione Lazio, dovrò fare le prove scritte in Calabria? Mi sembra assurdo.

    • non c’è scritto così, c’è scritto “la sede più vicina” quindi se lei è ancora a Roma, andrà a Roma nella sede pubblica più vicina a lei.

    • Probabilmente farà fede il domicilio eletto in sede della compilazione della domanda se diverso dalla residenza. Se ha eletto Roma farà le prove a Roma.

  28. Se l’obiettivo è quello di snellire le procedure e sostituire quelli che vanno in pensione, che senso ha introdurre requisiti di età o voto di laurea, considerato che questi requisiti tutti i tribunali li giudicano illegittimi?
    Spero che non sia vero, anche perché con i ricorsi i ricorsisti verrebbero ammessi, quindi non hanno completamente senso.

      • Sono Daccordissimo con Callisto, in quanto tutte le scuole e le Università applicano voti in maniera soggettiva e non oggettiva. Una votazione che in una scuola è 90 in un altra può valere 100 e viceversa… Stessa cosa per le università… Quindi metterei questo requisiti fuori dai concorsi

  29. Ma secondo voi i concorsi che erano già in corso quando riprenderanno? Già dopo il 16 maggio prevedendo le distanze sociali mascherine e gel?

    • Sì, al momento la ripresa dei concorsi è prevista per il 16 Maggio con diverse misure di distanziamento e sicurezza.

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.