Ultime News

Tecniche di studio per concorsi pubblici

Come studiare velocemente e bene per un concorso pubblico

Come studiare velocemente e bene per un concorso pubblico? Se è vero che durante un concorso pubblico non è il più intelligente a superarlo, ma chi si è preparato meglio, allora ciò che davvero può fare la differenza è certamente il metodo di organizzazione dello studio. Prima di tutto, va precisato che in genere dalla pubblicazione del bando i candidati hanno trenta giorni per presentare Leggi di più....

30/11/2016

Tecniche di memoria: quali sono e come utilizzarle nei concorsi pubblici

Utilizzare le giuste tecniche di memoria durante la preparazione di un concorso pubblico risulta essenziale. Una buona memoria può davvero fare la differenza, e, a volte, risulta la chiave vincente per superare le prove oggetto d’esame. Basti pensare, che in una procedura concorsuale la prova preselettiva, un test a risposta multipla, viene superata da chi nel più breve tempo possibile Leggi di più....

14/11/2016

Mappe mentali: la strategia vincente per superare i concorsi pubblici

Le mappe mentali, teorizzata dal cognitivista inglese Tony Buzan, possono  rappresentare una tecnica di studio  vincente per lo studio dei quiz e delle materie nell’ambito dei concorsi pubblici. Una mappa mentale è una forma di rappresentazione grafica del pensiero che, al pari delle  mappe concettuali, fa leva sulla capacità innata in ognuno di noi di associare concetti e Leggi di più....

05/11/2016

Mappe concettuali: come utilizzarle per studiare i quiz e le materie dei concorsi pubblici

Tra le tecniche di studio utilizzabili nell’ambito dei concorsi pubblici vi sono le mappe concettuali. Le mappe concettuali, sono delle rappresentazioni grafiche che consentono di sintetizzare, mediante opportune figure geometriche legale tra loro, una serie di concetti evidenziandone le reciproche relazioni. Le mappe concettuali servono per memorizzare nel modo più semplice Leggi di più....

26/10/2016