Lavorare nella Pubblica Amministrazione 2022 – Dottorati e Tirocini in Arrivo su in PA

scopri subito tutti i dettagli

Tempo di lettura stimato: 3 minuti

Ecco finalmente nuove opportunità di lavoro e formazione, lavorare nella Pubblica Amministrazione 2022 – È infatti oggi possibile, sono in arrivo dottorati e tirocini.

In relazione a ciò ti mostreremo tutti i dettagli su come funziona e come partecipare ai nuovi programmi di formazione.

Se Lavorare nella Pubblica Amministrazione 2022 non ti interessa, puoi sempre dare un’occhiata agli altri bandi in scadenza.

Lavorare nella Pubblica Amministrazione 2022 – Tutti i dettagli

Perché sono stati avviati questi nuovi programmi di formazione?

L’accordo per i 2 nuovi programmi di tirocinio e dottorato chiamati: “Tirocinio inPA” e “Dottorato inPA”, è arrivato tramite la Conferenza Stato-Regioni sullo schema di Decreto ministeriale per l’istituzione di due programmi per esperienze di formazione e lavoro professionalizzanti.

Attualmente viene valutata anche l’ideazione di percorsi formativi per diplomati non iscritti a corsi di laurea.

Come funziona il Tirocinio

In cosa consiste il Tirocinio?

Al programma “TirocinioinPA” sono destinati 400mila euro per l’anno 2022, e prevede lo svolgimento di tirocini curricolari di 6 mesi, per la redazione della tesi di laurea magistrale.

Il tirocinio viene retribuito?

Sì, il tirocinio prevede un’indennità di partecipazione che sarà definita dai relativi bandi.

Quali sono i requisiti per parteciparvi?

Al TirocinioinPA, possono accedere studenti con età inferiore ai 28 anni:
– iscritti ai corsi di laurea magistrale, e con media voto non inferiore a 28/30, in possesso del 30% dei crediti formativi previsti dal ciclo di studio;
– iscritti ai corsi di laurea magistrale a ciclo unico, con media voto non inferiore a 28/30 e in possesso del 70% dei crediti formativi previsti.

Come funziona il Dottorato

In cosa consiste il Dottorato?

Innanzitutto, al programma “DottoratoinPA” sono destinati 600mila euro all’anno per l’attivazione di 20 contratti e introduce il contratto di apprendistato di terzo livello nella Pubblica Amministrazione.

È un tipo di contratto legato al conseguimento del dottorato di ricerca.

Quanto è retribuito il contratto di apprendistato previsto?

Il contratto di apprendistato prevede una retribuzione di 30.000 euro lordi annui. 

Quali sono i requisiti per parteciparvi?

Per la partecipazione al DottoratoinPA, è richiesto:
– essere cittadini italiani;
– o cittadini di uno degli Stati membri dell’Unione europea;
– o stranieri regolarmente soggiornanti in Italia.

È necessario inoltre, avere massimo 29 anni ed essere in possesso di laurea magistrale con voto di laurea non inferiore a 105/110.

Come Candidarsi

Come posso candidarmi al programma di tirocinio/dottorato?

Per aderire a uno dei due programmi: TirocinioinPA e DottoratoinPA, si dovrà attendere la partenza delle 2 iniziative.

L’adesione avverrà tramite il Portale ufficiale della Pubblica Amministrazione.

Cos’è il portale inPA e come funziona?

Il Portale Reclutamento inPA è un sito web tramite il quale è possibile consultare i concorsi pubblici attivi in Italia o effettuare una ricerca delle opportunità lavorative nella PA.
Per maggiori informazioni, leggi questo approfondimento dedicato.

Altri Concorsi in Primo Piano e di Prossima uscita

Oltre a Lavorare nella Pubblica Amministrazione 2022, potrebbero interessarti anche i seguenti concorsi in primo piano oppure i prossimi bandi in uscita.