Test d’ingresso – Numero chiuso e accesso programmato nazionale

Scopri la differenza tra numero chiuso e accesso programmato

Test d'Ingresso

Se hai intenzione di iscriverti ad un’Università a numero chiuso sicuramente ti interessa avere tutte le informazioni sui Test d’ingresso.

In questa guida ti spiegheremo quali sono le facoltà per cui bisogna affrontare un test di ammissione e le differenze tra i test e l’accesso tra una facoltà e l’altra.

Test di Ammissione – I dettagli

In cosa consiste un test d’ingresso?

Per l’accesso alle università a numero chiuso o a numero programmato nazionale è necessario sostenere un test di ammissione:
un questionario con domande a risposta multipla a cui rispondere entro un tempo prestabilito.

Inoltre i contenuti, la struttura ed i criteri della prova variano in base alla facoltà.

Qual è la differenza tra numero chiuso e accesso programmato nazionale?

Entrambi i tipi di numero chiuso indicano che, prima di procedere all’immatricolazione, è necessario superare un test d’ingresso.

In particolare, l’espressione “numero chiuso” viene utilizzata di solito per indicare quei corsi di laurea per i quali c’è un numero definito di posti disponibili, che però viene stabilito dalla singola università.

L’espressione “accesso programmato nazionale”, invece, fa riferimento a indirizzi di studio per i quali il numero dei posti disponibili viene comunicato a livello nazionale con un decreto del Ministero dell’Istruzione.

Quali sono le università a numero chiuso?

I test d’ingresso ai corsi a numero chiuso molto spesso sono locali, cioè organizzati dai singoli atenei.

Inoltre, questi test sono spesso selettivi, mentre in alcuni casi servono solamente per valutare la preparazione delle future matricole e le loro eventuali lacune.

Infine, le università a numero chiuso sono:
– Ingegneria;
– Psicologia;
– Economia;
– Farmacia;
– Biotecnologie;
– CTF;
– Scienze;
– Chimica.

Quali sono le università con accesso programmato nazionale?

Per le università i cui corsi sono ad accesso programmato nazionale, il numero dei posti disponibili viene comunicato da un decreto del Ministero dell’Istruzione, che stabilisce anche la data del test, il numero di domande ed i criteri di valutazione con degli appositi bandi.

In particolare, le università con accesso programmato sono:
– Medicina;
– Veterinaria;
– Professioni Sanitarie;
– Scienze della Formazione Primaria.

Inoltre, per maggiori dettagli sui singoli test di ammissione puoi consultare le nostre guide apposite:
Medicina;
Veterinaria;
Professioni Sanitarie.

Come posso studiare per i test di ammissione dell’Area Medico Sanitaria?

Leggi subito la nostra guida allo studio per i test di ammissione dell’Area Medico Sanitaria.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.