Assunzioni Ferrovie dello Stato – 40mila posti – Per diplomati e laureati

Scopri subito tutti i dettagli!

Tempo di lettura stimato: 4 minuti

Le Ferrovie dello Stato hanno presentato il nuovo Piano Industriale 2022–2031, che porterà ad un notevole incremento dell’organico con l’inserimento di circa 40mila risorse nei prossimi 10 anni.

In questa guida ti daremo tutte le informazioni utili sulle Assunzioni Ferrovie dello Stato e su come candidarsi.

Se non ti interessano le Assunzioni Ferrovie dello Stato 2022 puoi dare un’occhiata alle altre Aziende che assumono.


Assunzioni e Selezioni Ferrovie 2022 – Tutti i dettagli

Posti previsti e ulteriori dettagli

Cosa sono le Ferrovie dello Stato?

Il Gruppo FS Italiane è una delle maggiori realtà industriali italiane ed è guidato dalla holding Ferrovie dello Stato Italiane S.p.A., società che è interamente di proprietà del Ministero dell’Economia e delle Finanze.
Inoltre, è composto da varie società tramite le quali opera nei settori trasporto, infrastruttura, servizi immobiliari e altri servizi.
Il Gruppo Ferrovie dello Stato conta attualmente circa 83 mila dipendenti ed è attivo operativamente in diversi Paesi esteri, tramite società controllate o partecipate.

Quante saranno le assunzioni?

Sono previste 40000 nuove assunzioni nei prossimi 10 anni.

Perché ci saranno nuove assunzioni?

Come annunciato dal nuovo Piano Industriale 2022-2031, le nuove assunzioni sono necessarie per l’innovazione, la trasformazione digitale e la connettività del gruppo Ferrovie dello Stato.
In particolare, si tratta di un importante programma decennale di investimenti da oltre 190 miliardi per uno sviluppo sostenibile di infrastrutture e mobilità a servizio del Paese. Prevede, inoltre, una profonda ridefinizione della governance del Gruppo FS e una nuova struttura organizzativa.

Nello specifico, gli obiettivi del Piano Industriale dei prossimi 10 anni sono:
– dare certezza di esecuzione alle opere infrastrutturali nei tempi previsti;
– favorire il trasporto collettivo multi modale rispetto al trasporto privato;
– incrementare il trasporto merci su ferro, arrivando al suo raddoppio rispetto al 2019;
– rendere le infrastrutture ferroviarie e stradali più sostenibili, accessibili, integrate efficacemente fra loro e resilienti, incrementandone la dotazione anche per ridurre il divario tra nord e sud del Paese;
– ricorrere a fonti rinnovabili per aumentare il grado di autonomia energetica di FS, contribuendo alla transizione ecologica del Paese;
– ridefinire la struttura organizzativa del Gruppo in 4 aree di business, ovvero Infrastrutture, Passeggeri, Logistica e Urbano;
– rafforzare tutte le società del Gruppo aumentandone l’efficienza anche in ottica di pianificazione e progettazione;
– garantire un presidio unico di controllo sull’attività a livello internazionale per generare ulteriore valore nei Paesi dove Ferrovie dello Stato è già presente;
– esportare nei Paesi extra europei il proprio “know-how” integrato anche attraverso partnership.

Profili, requisiti e iter di selezione

Quali saranno i profili ricercati?

Anche se al momento non si conoscono con certezza i profili ricercati dal Gruppo, è possibile prevedere che saranno aperte selezioni per tutte le mansioni già attualmente impiegate dal gruppo Ferrovie dello Stato, che sono: tecnici, ingegneri, operai, esperti in ambito digitale e delle energie rinnovabili, personale operativo per la mobilità, conducenti, macchinisti e manutentori.

Quali sono i requisiti per partecipare alle selezioni?

I requisiti cambieranno in base al profilo richiesto.
In linea generale, per la maggior parte delle figure potrebbe essere richiesto il diploma, mentre sarà necessaria una laurea per i profili più specializzati (tecnici, ingegneri, esperti).

I posti sono a tempo indeterminato?

Non è possibile stabilire con certezza se i posti saranno tutti a tempo indeterminato: periodicamente FS seleziona candidati a vari livelli di carriera, sia per assunzioni a tempo indeterminato, che con contratti di apprendistato.
Inoltre, le Selezioni FS sono spesso rivolte anche a giovani anche senza esperienza.

Come saranno svolte le selezioni?

L’iter di selezione per lavorare in Ferrovie dello Stato prevede diversi passaggi:
– valutazione delle candidature ricevute;
– eventuali prove scritte, con test attitudinali e linguistici;
– interviste e colloqui.

Come partecipare

Come posso partecipare alle selezioni?

Gli interessati alle assunzioni Ferrovie dello Stato possono candidarsi attraverso l’apposito portale, in cui sono presenti tutte le posizioni attualmente aperte.
Per candidarsi, è necessario compilare il proprio Curriculm Vitae tramite il form presente sul portale.
Ti ricordiamo inoltre che tutti i 40000 posti previsti saranno coperti entro il prossimo decennio.

Altre aziende che assumono

Oltre alle assunzioni FS Italia, potrebbero interessarti anche gli annunci di lavoro delle seguenti aziende oppure i concorsi in scadenza.

2 Commenti

  1. Buona sera vorrei essere contattata per cortesia per un corso di contabilità di stato grazie

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.